La presenza degli ADAS può raddoppiare i costi di riparazione di un'auto

25 Ottobre 2018 130

Si poteva facilmente intuire, ma oggi ne abbiamo la conferma: la presenza dei sensori per il funzionamento degli ADAS (i Sistemi di Assistenza alla Guida Avanzati) può moltiplicare i costi di riparazione di un'auto in caso di incidente. Lo sostiene una ricerca dell'American Automobile Association (AAA), che ha calcolato come la sostituzione/riparazione delle varie telecamere, radar e sensori a ultrasuoni possa aumentare esponenzialmente il conto dal carrozziere, anche se il danno è di lieve entità.

Oggi gli ADAS sono sempre più comuni anche sulle vetture più economiche, che spesso includono alcuni dispositivi di assistenza alla guida nella dotazione standard. L'obiettivo della ricerca è quello di rendere gli automobilisti maggiormente consapevoli dei costi a cui potrebbero incorrere in caso di incidente.

Secondo l'AAA, riparare un veicolo dotato di ADAS in seguito ad un tamponamento a bassa velocità (frontale o posteriore) può costare circa 3.500 dollari, più del doppio rispetto a quanto preventivato su una vettura equivalente sprovvista di ADAS. Sempre secondo la ricerca, in media un parabrezza con telecamera sotto il vetro può costare fino a tre volte di più rispetto ad un parabrezza tradizionale.

La ricerca è stata effettuata prendendo in esame i modelli più venduti nel 2018 negli USA in tre diverse categorie (small SUV, mid-size sedan e full-size pickup): Nissan Rogue (il nostro X-Trail negli USA è considerato "compatto"...), Toyota Camry e Ford F-150.

Dai calcoli effettuati dall'AAA, i costi per la riparazione di un sensore (da aggiungere poi alle riparazioni di carrozzeria) sono piuttosto salati:

  • Radar frontale per frenata automatica e cruise control adattivo: da 900 a 1.300 dollari
  • Radar posteriore per controllo dell'angolo cieco e rear cross alert: da 850 a 2.050 dollari
  • Telecamere frontali per frenata automatica, cruise control adattivo e lane assist da 850 a 1.900 dollari
  • Telecamera frontale, laterale o posteriore per vista a 360 gradi: da 500 a 1.100 dollari (cadauna)
  • Sensori di parcheggio a ultrasuoni frontali o posteriori: da 500 a 1.300 dollari.

Elementi da tenere in considerazione quando si decide di acquistare un'auto nuova, specialmente se si vive in zone in cui i tamponamenti (ma anche gli atti di vandalismo) sono all'ordine del giorno.


130

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
vince

Ma perché considerate solo gli incidenti gravi alla guida? Questo non lo capisco.
Poi ricordo che se la tua auto ha gli ADAS ma il 90% delle altre no, se loro ti vengono addosso, comunque fai un incidente.

Quindi le statistiche o gli studi ADESSO, che parlano di riduzione di incidenti sono semplicemente in malafede. Si ridurranno (forse) quando TUTTE le auto avranno questi sistemi.

kust0r

Il tuo ragionamento l'ho capito: i componenti equipaggiati con dispositivi ADAS costeranno di più. Lapalissiano.

Il mio ragionamento invece è: non è meglio contestualizzare i costi maggiori, essendo l'aumento di prezzo di un ricambio dovuto all'aggiunta di un dispositivo di sicurezza (ovvero un aggieggino che "dovrebbe" ridurre gli incidenti e aumentare la sicurezza dellutente)?
Non so se si coglie il mio, di senso.

Per inciso, a me hanno chiesto quasi 40€ per il portalampada del faro della targa, un pezzo in plasticaccia semitrasparente... E' risaputo che il mercato dei pezzi di ricambio è esoso indipendentemente dagli ADAS.

vince
penso che l'assicurazione dell'altro dovrebbe pagarti tutto. Tu mi dirai e se l'altro scappa?! Beh li parliamo di un criminale,è un caso a parte, punto

Me i danni te li devi ripagare, non puoi mica lasciare l'auto così coi sensori magari rotti che ti daranno mille avvisi e accenderanno diverse spie. Più sensori hai, più saranno alti i costi di riparazione. Punto.

vince

Ma sono favorevole ai controlli che ti aiutano quando non puoi sapere come si comporterà l'auto in condizioni di emergenza (es. bagnato) ma non ai controlli che intervengono in automatico in modo invadente (frenata di emergenza, sterzo attivo , etc) mentre stai guidando.
Sono sensori che possono andare in panico in tante situazioni, non come i sensori per l'ESP che sono tutti calcoli matematici "sicuri".

Poi per assurdo faccio notare, non solo a te eh, che le nuove auto di fascia bassa stanno iniziando ad avere aiuti alla guida (es. frenata emergenza sotto i 30km/h) ma vengono tolte altre cose banali come freni a disco al posteriore, sospensioni migliori, airbag laterali posteriori, etc etc

Ho un'auto di 10 anni di fascia media all'epoca ma che sulla sicurezza era molto più avanti di adesso a momenti. 7 airbag, ESP, 4 freni a disco.

Non è accettabile. Vedo solo una corsa al risparmio per i costruttori. Come tanti hanno fatto notare i sensori costano 2 lire, se si rompono sono un salasso. Invece airbag, sospensioni migliori, freni a disco costano di più per il produttore e non li cambierai quasi mai nella vita a meno di gravissimi incidenti in cui butterai l'auto

MarcoP

"Domani molto probabilmente il costo delle riparazioni scenderà e non l'ho in nessun modo escluso" e allora perché continui a darmi contro? È esattamente quello che dicevo io, a fronte di una spesa maggiore OGGI, verosimilmente avremo una spesa minore DOMANI. Poi magari così non sarà, ma era solo una osservazione.

Emanuele

penso che l'assicurazione dell'altro dovrebbe pagarti tutto. Tu mi dirai e se l'altro scappa?! Beh li parliamo di un criminale,è un caso a parte, punto. Io non dico che gli ADAS siano la soluzione di tutto, dico solo di non farne una questione di soldi... anzi per come guido io penso che dovrei tenerli staccati. Però per esperienza ti dico ad esempio che la mia prima auto(una Opel Corsa di 10 anni fa) ci ho comprato come optional sia gli airbag laterali che l'ESP(mi pare per 600€+600€) e quella volte che sul bagnato l'ESP si è attivato mi ha salvato da uscite di strada. Dico meglio avere più sicurezza che ti evita gli incidenti del tutto che pensare di risparmiare su un eventuale riparazione(sempre che non ci lasci le penne).

Massi91

Ho letto un pò di vostri commenti e la cosa che non notate è che in città alla fine uno non mette l'ACC, i tamponamenti continueranno ad esserci.
Discorso diverso in autostrada che già con la mia tiguan si potrebbe dormire tanto tiene la corsia, fà le curve e ha l'acc (provato a 130 mi ha fatto la curva in autostrada,ottimo quindi in autostrada, limitante invece in città dove uno ha il bisogno a volte di sterzare di colpo perchè uno esce troppo da uno stop e il sensore me la ributta dentro)

Massi91

va a vantaggio della ditta che l'ha assunto :)

Massi91

hai dimenticato il top..spec. in tinta, fotocr, con freccia led integratacon chiusura elettrificata 400€

vince

Vai a vedere i video del calcolo real time dell'ambiente sulle nuove auto a guida semi autonoma.
Vedono anche se cambia il verde dal rosso al semaforo.

vince

Non hai colto il senso .
I sensori per la sicurezza sono anche sullo specchietto (blind spot).

Applica il caso che ti ho detto al paraurti, parabrezza, portiere dove ci sono i nuovi sensori ADAS.

vince

..la domanda è:
ma se ti sfasciano l'auto quando è parcheggiata o se uno senza frenata di emergenza ti viene addosso?

Emanuele

la domanda che mi sorge spontanea è: anche con una semplice frenata automatica non è che l'incidente l'avresti evitato del tutto? o quantomeno ridotto drasticamente l'entità dell'impatto?

Alessio Ferri

Immagino ora vorrrano un Pulitzer ora che hanno scoperto che i componenti aggiuntivi che si rompono vanno riparati.

marcoar

ti prego, rileggi e cerca di comprendere.

Io parlo di oggi (presente), non di domani. Oggi riparare questi sistemi costa di più di una classica riparazione.

Domani molto probabilmente (col diffondersi della tecnologia, e per inciso come ho scritto poco sotto, più sistemi diventano obbligatori per legge/convenzione minore sarà il tempo di diffusione) il costo delle riparazioni scenderà e non l'ho in nessun modo escluso (in nessun commento)

Le riparazioni non avvengono solo ed esclusivamente a causa di incidenti con responsabilità di terzi per cui essere coperti dall'assicurazione.

Il braccino corto non c'entra una fava

MarcoP

Fortuna che marcoar invece è così intelligente da illuminarCI (noi chi? il resto delle persone che dall'alto della tua supponenza ritieni così limitato?) tutti.
Il fatto che riparare questi sistemi oggi comporti un aumento di del costo (che poi le macchine per circolare dovrebbero essere assicurate, no?) non esclude in alcun modo che il diffondersi di tali assistenti verosimilmente limiterà in un futuro non troppo remoto il verificarsi degli incidenti in primis, con conseguente riduzione della spesa da sostenere per le riparazioni. Se hai il braccino corto oggi acquista una macchina senza ADAS, nessun problema ;)

"Siete veramente così limitati ad una realtà virtuale che spesso vi scivola dalle mani la concretezza delle situazioni" su questa frase non c'è neanche da commentare, semplicemente retorica e fuori contesto.

MarcoP

Credo tu abbia frainteso il mio post. Comunque le macchine sono fatte per sbloccare le portiere ecc. in caso di necessità.

Aster

Si uguale sulla mazda:)bmw e volvo

Aster

Ho guidato una renegate e suonava anche per i scooter

Matt Ds

sulle auto che ho fa rumore solo quando metti la freccia, di norma si illumina solo l'indicatore sullo specchietto e non rompe: e' la sola cosa che normalmente lascio attiva, anche perche dove vivo si puo' tranquillamente e sempre superare a destra tanto quanto a sinistra, ed un minimo di utilita' la ha.

Aster

Soprattutto quello dell'angolo cieco in città e un incubo

The_Th

gli ADAS non evitano l'incidente in ogni caso...

Matt Ds

per quanto ne so, sono capaci di rilevare una figura umana vs un piccolo animale. detto cio', funzionano tutti piu' o meno male su qualsiasi modello e livello di prezzo, e li disattivo tutti appena accendo l'auto. per me sono una distrazione e non un aiuto.

kust0r

si ma si parla di dispositivi per la sicurezza, non di orpelli estetici. Come appunto l'airbag rispetto al volante in alcantara.

vince

ma che stai dicendo, allora non si fermano nemmeno contro un pedone visto che non cammina a 4 zampe..le comiche..

1984

se evitano l'incidente il consto mi pare superfluo.

vince

Esempio banale nel corso degli anni sullo specchietto retrovisore esterno (prezzi a caso ma giusto per capire)
- solo specchietto grezzo: 20€
- specchietto in tinta carrozzeria: 40€
- specchietto in tinta, fotocromatico: 50€
- spec. in tinta, fotocr, con freccia norm integrata: 60€
- spec. in tinta, fotocr, con freccia led integrata: 70€
-spec. in tinta, fotocr, con freccia led integrata, con sensore sorpasso: 100€

Fa te su altri pezzi dove negli anni sono stati inseriti mille sensori...

vince

Il discorso è più morale che tecnico.
Si sa che l'umano può sbagliare, ma si sta introducendo sempre di più l'idea sbagliata che la macchina sia infallibile.

Questo è profondamente sbagliato.

In futuro (sono già successi) avremo incidenti gravi perché si è lasciato il controllo alla macchina anche se questa ci ha chiesto di intervenire perché incapace di decidere.

Per questo sono contro tutti questi dispositivi. Dovrebbe esistere solo quello che se il guidatore è incapace di intervenire (magari per malore) allora si attiva e chiama pure i soccorsi. Questi li ammetto. Ma la frenata di emergenza automatica con una persona alla guida non la concepisco.
Per gli anziani: che vengano inaspriti i controlli al rinnovo patente.

Sono favorevole alla guida completamente autonoma, dove le auto parleranno tra loro e sapranno gestirsi da sole. Insomma non ci può essere una roba ibrida per strada.

Matt Ds

un bambino non cammina a 4 zampe

vince

Dimmi 1 caso di malfunzionamento di cinture ed airbag che hanno provocato la morte.
Posso ammetterla solo magari in casi di alluvione o un'auto finita in acqua (fiume/mare).

Pensa allora alle auto con tutti i dispositivi elettrici ormai per aprire bagagliai, porte, finestrini...buon divertimento !

che auto di merd però che guidano negli usa dai...

vince

Questo significa che non considererebbe nemmeno un bambino fino a 10 anni....utili allora...

vince

Pure io andrò all'evento Ferrari con quella elettrica per bambini..è sempre una Ferrari no?

kust0r

Ricerca capziosa, o almeno lo è per come viene qua descritta.
Prima di tutto si scopre l'acqua calda... allora anche con l'airbag, l'ABS ecc. aumentano i costi di riparazione. Poi non si tiene conto dei benefici dal punto di vista della sicurezza. Infine se hai sensori anticollisione, gli incidenti non li hai in partenza. A meno che il danno sia stato cusato da qualcun'altro, e in tal caso a che serve l'assicurazione?

Matt Ds

non vivo in italia, qui le assicurazioni sono una truffa a prescindere, colpa di entrambi e rata alzata di un buon 30% a me.

Sterium

sono peggio delli zincari!!!! :-)

marcoar

E stiamo tenendo totalmente da parte l'adattabilità dell'uomo alle nuove tecnologie.

Qua pare che sia tutto rose e fiori, che gli butti Na cosa li e tutto per magia migliora in modo esponenziale

FCava

Comunque quello dietro non rispettava la distanza di sicurezza (questo è quello che avrà detto l'assicurazione)

marcoar

Niente proprio non ce la fate a ragionare. Figuriamoci poi ad essere un minimo critici (che non significa disprezzare, negare, non volere qualcosa).

Dove diamine c'è scritto che non devono diffondersi?
Ma sapete leggere o meno?
La tecnologia si svilupperà (e prima sarà meglio sarà) ma se oggi rompo qualcosa pago mediamente di più per ripararla, e non può essere diversamente!

Ma siete veramente così limitati ad una realtà virtuale che spesso vi scivola dalle mani la concretezza delle situazioni?

Jacopo Quaresima

dipende, non è una questione così superficiale.
Tutto può essere dannoso e utile allo stesso tempo, una situazione di pericolo creata dal sistema di guida "autonoma" sicuramente è evitabile, ma ciò non scaturisce dal sistema in se, ma dalla sua prematura spinta nel settore consumer, con prematura si parla di un anno secondo me, ma è anche vero che per migliorare sistemi con così tante incognite ci vuole del beta test sul campo.
Ora tornando sul filone logico, personalmente sarei anche propenso a rischiare situazione da te descritte, anche perchè in caso di animale, ci finisco comunque fuori strada (ipoteticamente se altra via non c'è) ma, personalmente non sono il classico Imb3c1ll3 che si diverte a tirare sotto gatti, se lo sto investendo è perchè probabilmente sto correndo, ad esclusione dell'autostrada che li ahime si può fare poco, ma ricordati che se butti sotto una volpe in autostrada a quelle velocità la botta la senti comunque e le possibilità di finire comunque fuori strada ci sono, dipende tutto dalla fortuna che sia ha.
Relativamente invece alle persone, questo sistema secondo me ha da esistere, capita troppe volte che arrivo a filo con le righe e il classico pivello si gira sul marciapiede ci corre sopra, e li si che i mei riflessi sono pronti, ma quelli di un 80 enne no, se avesse un sistema del genere sarebbe tutto più semplice.
In sostanza, secondo me l'evoluzione comporta dei rischi, è sempre stato così e il gioco in questo caso vale la candela, sono un amante della spinta tecnologica di tesla e gradirei non appena le finanze me lo permetterano cambiare macchina con una dotata di questi sistemi.

In relazione finale per il mio personale punto di vista, questi sistemi sono ottimi in caso di distrazioni momentanee o imprevisti casuali, poi ovvio che se uno li usa il 99% della guida, anche con cruise adattivo può capitare con maggiore probabilità un "guasto".

Nalin

Non ne sarei così sicuro di questa diminuzione delle spese e costi collettivi.
Le assicurazione aumenteranno perchè appunto in caso di incidente con auto così equipaggiate i costi che dovranno sostenere aumentano e le rifletteranno su di noi.
Gli avvocati e periti aumenteranno le loro parcella per singolo caso e sono a posto.
La parte sanità magari qualcosa diminuirà, ma non credo saranno cifre assurde.
La cosa positiva principalmente è perchè guida e quindi non fa l'incidente rischiando di farsi male, quindi va a vantaggio della persona, ma non sicuramente del suo portafoglio, questo secondo me rimarrà sempre vuoto :D

MarcoP

Allora blocchiamo qualunque investimento per lo sviluppo perché altrimenti “pago oggi”.

marcoar

Ma finchè la distribuzione non sarà rilevante è inutile ragionare sul potenziale ("E quando la totalità delle macchine ne sarà dotata non ci saranno più "urti da parcheggio""). Pago oggi, mica domani

Adriano

Nuoooooooo, ma davvero più cagatine si aggiungono e più costa ripararle???? E chi se lo aspettava... Già voglio vedere gli amanti delle vag fulledde e direzionali e chi ne ha più ne metta...

Matt Ds

nel parabrezza i notch ci sono gia' da sempre, ed oggi sono spropositatamente grandi nella zona intorno lo specchietto retrovisore proprio per accogliere telecamere.

FCava

Non tutti possono permettersi una tesla o un'auto di lusso con guida automatica livello 3. Per il momento, la F.L.A.G. non mi ha proposto K.I.T.T. (2k o 3k)... volevano darmi K.I.F.T. ma non mi piaceva e, di K.A.R.R., non mi fido. Quello si che è pericoloso..

Matt Ds

il radar non considera ostacoli gli animali piccoli ma cose da cervo in su

Gpat. (ZenbookPro/Mi8/Ho)

Guarda che anche il radar non è detto che si rompa al primo urto frontale di poco conto. Ho visto paraurti rifatti completamente ma senza la sostituzione degli adas

MarcoP

Tutto richiede tempo, mi sembra normale.

LaVeraVerità

Ma va'? Non l'avrei mai detto.

Comunque in Italia non è un problema. Rotti i sensori restano rotti e si va in giro lo stesso.

Auto

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

Elettriche

Recensione Askoll eB5: bici elettrica semplice e concreta

Auto

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren