Apple CarPlay, con iOS 13 tante novità e UI completamente ridisegnata

04 Giugno 2019 61

Apple CarPlay ha “ricevuto il suo più grande aggiornamento di sempre”: la piattaforma per auto rappresenta una delle novità più importanti annunciate ieri nel corso del keynote di apertura della WWDC. Ne abbiamo già parlato in occasione della descrizione delle novità incluse in iOS 13, ma vista l’importanza dell’update è bene soffermarsi nuovamente sull’argomento per sviscerarlo più approfonditamente.

QUANDO SARA’ DISPONIBILE

Mettiamo subito le cose in chiaro: la nuova versione di Apple CarPlay non è disponibile fin da subito, ma per poterla utilizzare all’interno delle auto compatibili sarà necessario attendere il rilascio di iOS 13 previsto per il prossimo autunno (solitamente a settembre in corrispondenza dell’annuncio dei nuovi iPhone).

LA NOVITA’ PIU’ GRANDE: L'INTERFACCIA E' TUTTA NUOVA

​CarPlay ha un’interfaccia completamente rinnovata: è questo l’aspetto più “eclatante”, dovuto ad una dashboard ridisegnata capace di mostrare più applicazioni contemporaneamente, incluse Musica, Mappe e i consigli di Siri. E proprio Musica ci consente ora di visualizzare le copertine degli album, così che chi è alla guida possa selezionare il brano preferito in modo rapido e sicuro.

La schermata Home presenta anche altri piccoli accorgimenti, tra cui angoli arrotondati, nuove visualizzazioni delle tabelle e una barra di stato ridisegnata.

TUTTO IL RESTO: MAPPE, CALENDARIO, SIRI

  • Calendario con più informazioni visualizzate
  • Mappe con più dettagli visualizzati (incroci inclusi)
  • Siri occupa meno spazio sullo schermo
  • Supporto di Siri alle app di navigazione e musicali di terze parti
  • Notifiche e consigli di Siri su CarPlay
  • Aprire un’app sull’iPhone connesso non implica l’apertura automatica su CarPlay (così chi guida vede le Mappe e chi è in auto può scegliere la musica da ascoltare)
  • Supporto allo standard AVRCP 1.6, inclusi copertine degli album
  • CarPlay potrà apparire su altri schermi (come cluster e HUD)
  • Hey Siri su microfono auto in corso di sviluppo
  • E’ prevista anche una modalità di visualizzazione di CarPlay “light
  • CarPlay si adatta meglio alle diverse risoluzioni dei display delle auto
  • Non Disturbare Mentre Guido con blocco delle notifiche, così come già avviene su iPhone
  • In Impostazioni è possibile modificare i parametri del display e Non Disturbare

61

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
dany

che auto hai?

dany

di che modulo si tratta? si può acquistare?

Io utilizzo un cavo non originale da sempre, senza alcun problema.

Marcobarat

è giustamente anche colpa mia che parlo di android auto su un articolo di car play :D!!!

Aster

e solo in alcuni paesi e con alcuni cellulari(usa e pixel)

simone

Perfetto! Grazie!

skorpion83

Ah ecco.
E vabbè ho preso la macchina da poco più di un mese me ne farò una ragione :D
Grazie della risposta.

sagitt

milioni di €?
qualsiasi nuova auto ha carplay di base, e qualsiasi iphone lo supporta.
e pure le vecchie auto possono averle con un 2din di qualche marca qualsiasi per 4 spicci.

che stai dicendo?

L.Lort

ma dai, ormai Apple Car Play e Android Auto sono di serie su quasi tutte le auto da segmento B in su... cosa devi spendere?

Senta, scusi passante

Serve un modulo aggiuntivo nella vettura per ottenere il collegamento wireless.

Lolloso

massì spendiamo milioni di euro per avere queste cag4te

skorpion83

Ma la connessione Wireless (che sia Android Auto o CarPlay) dipende dai sistemi operativi dei cellulari o dell'auto?

Cioè avendo un auto dove con Android necessita del cavo, si potrà mai avere la connessione Wireless?

Grazie.

sagitt

forse neanche ti rendi conto dell'assurdità della tua domanda.

attaccare il telefono alla bocchetta dell'aria, prima di tutto richiede un'auto che ha bocchette compatibili e in posizione comoda.... la mia ad esempio non può.. vabbè mettiamolo appeso al vetro... ma vuoi mettere usare lo schermo dell'auto, con l'impianto audio dell'auto, con i comandi al volante, con lo schermo messo in posizione comoda, input su una superficie non ballerina, tutti gli adattamenti atti alla guida, microfono integrato nell'auto, se con cavo che ricarica senza cavi penzolanti e se wireless magari con zona qi, con il non dover passare da uno schermo all'altro per gestire ad esempio la musica se condivisa via bluetooth o le chiamate e soprattutto il poter avere lo stesso sistema multimediale configurato 1 volta su tutte le auto magari della famiglia patto che supportino carplay?

dai... fai domande sensate.

riccardopse

ok scusami ma non avevo letto che parlavi di android auto... scusami ancora... essendo l'articolo riguardante carplay.. pensavo stessi parlando di questo sistema...!! Ho comunque entrambi i sistemi carplay ed android... ma quest'ultimo non lo attivo mai perche non mi piace!!
PEACE! :)

~benzo

Ma ti credo, figurati (:
Comunque calcola io in auto, una Polo VI, uso un solo cavo, è un cavo usb-c per Android, per iphone uso lo stesso cavo con adattatore lightning.

Marcobarat

Dubito, ho una Golf VII restyling e ho risolto i problemi con Android Auto usando il cavo Samsung originale.
PS: non sono l'unico, se googli un po' ne trovi tanti di altri casi risolti utilizzando il cavo originale.

Ora ho pure io iPhone e non ho problemi, ma sto usando il cavo originale.

Marcobarat

Riccardo:
1) non sono l'unico ad aver problemi con i cavi non originali (googla e te ne renderai conto anche te)
2) sicuramente il telefono aziendale android che ho usato non è sufficientemente potente
3) problemi risolti con cavo originale da scatola, come scritto da Google stessa in caso di problemi di disconnessione del dispositivo.

Filippo Rossano

Beh non è detto, non tutti i sistemi per fortuna costano una fucilata, poi ripeto avere una macchina da 40/50k euro e andare in giro con lo smartphone attaccato alla plancia fa brutto per quanto sia d'accordo che costino troppo. Gli ultimi sistemi, l'MBUX in primis, cominciano a valere di più quello che costano e possono fare molte cose che il solo telefono non può fare. Quindi la risposta, come spesso succede, è dipende.

riccardopse

non è fortuna.. funziona a tutti anche con cavi non originali.. è il tuo cell che forse ha qualche problema... oppure il sistema in auto... ti consiglio di andare in concessionario a vedere se c'è qualche aggiornamento software da fare...

~benzo

Con entrambi, ultimamente sto usando solo iphone quindi CarPlay.

Comunque credo dipenda non soltanto dalla bontà del cavo, ma anche dall'infotainment dell'auto, penso cambi qualcosa da marchio a marchio.

Marcobarat

Android Auto?

Buon per te! :)

Marcobarat

Va bene, allora scrivo caxxate senza cognizione di causa ("Assolutamente falso" , ma documentarsi prima di scrivere certe cose?).

Avrai avuto fortuna, cosa ti devo dire? :) auguri.

riccardopse

assolutamente falso.. uso da una vita cavi non originali... mai avuto un problema..!!!
PS. Anche perché quello originale dopo 6 mesi si autodistrugge in auto!!

~benzo

lo uso con un cavo non originale, nessun problema finora (:

L.Lort

e di Waze e di TomTom

Stefano Ferri

Che desolazione

Christian Saccani

Già la sola integrazione con Goole Maps vale il prezzo.

Lolloso

si da te non mi aspettavo altro

Christian Saccani

Dalle mie parti dicono: Tra correre e scappare...
Carplay funziona leggermente meglio di Android Auto (almeno nel mio caso, con autoradio Kenwood) ma ci sono situazioni in lanciando Spotify su iPhone la schermata nell'autoradio resta desolatamente vuota.
Non soffre, però di un problema che avevo con Android Auto; all'arrivo di una notifica, l'equalizzazione sbarellava completamente ed ero costretto a togliere e reinserire il cavo per ripristinare l'audio.

Marcobarat

Ricordo a tutti di usare i cavi originali altrimenti la connessione dopo un po' salta.
Fonte: esperienza personale con Android Auto e Google docet.

Giorgio

Funziona che se l'auto è predisposta per AA e carplay usi quello che ti pare altrimenti no

Marcobarat

Tranquillo, non si nasce imparati.
In pratica Android Auto o Apple Car Play (io li ho sempre visti assieme, ma magari non è così, almeno è così sulla mia Golf VII) è un software che connette il tuo telefono al display della macchina.
Per Android devi installare un'app, Android Auto, per apple credo sia preinstallato.
Viene semplicemente proiettato il tuo telefono sul display, quando scolleghi il cavo non rimane nessuna informazione nella macchina tranquillo :)!

sagitt

Assurda

simone

Eh infatti non so come funziona bene.. chiedevo...

Aster

Se solite 4 app in croce,su Android un po' meno e in compenso mille permessi e autorizzazioni da dare appena ti colleghi ,passi più tempo a settare che ad usarlo per un viaggio ;)

Aster

Ancora un quarto dello schermo occupato dalle icone! Alla faccia del 16:9

CarPlay wireless è una fig4ta

Lolloso

appunto, se i costi fossero più accessibili ok ma dato i prezzi a questo punto meglio utilizzare il telefono stesso che almeno posso anche cambiare con più frequenza

Giorgio

Mi sa che hai le idee un po' confuse

Giorgio
Lolloso

quella che vedi

Filippo Rossano

Eh dipende, spesso le auto che hanno l'uno hanno anche l'altro, al momento mi viene in mente solo il gruppo BMW che supporta solo CarPlay, in questo caso se non c'è supporto dalla casa madre ufficialmente non puoi fare niente e ti tocca andare di aftermarket.

Filippo Rossano

Alle distanze in cui lo si mette in auto un 5.5" non è poi sto granché, soprattutto su certe auto è una soluzione un po' "posticcia", 7" ormai sono il minimo da una segmento C in su.
Il problema spesso è il costo di questi sistemi che è veramente folle, se il mercato fosse saturo ci vorrebbe un sistema di puro mirroring del telefono in modo da abbattere completamente i costi, in pratica l'auto dovrebbe avere solo un sistema di ricarica e un display. Un sistema del genere però presuppone che tutti abbiano un telefono (Android o Apple) e in caso contrario sarebbe inutilizzabile.

simone

Ma se l’auto ha car play e io poi cambio cell o vendo l’auto a uno che ha Android si può cambiare in Android auto o no?

venom

è più immediato l'infotaiment nelle auto c'è sempre stato almeno con android auto e apple carplay non diventa obsoleto dopo 2 anni

venom

pieno di idiozie non direi sono 3-4 app che alla fine uno usa solo spotify e google maps su apple non so dirti se è meglio

sagitt

Ma che domanda è?

sagitt

Ci voleva

Österreicher

Lo trovo più intuitivo di android auto, ma nel mio caso preferisco far collegare il wifi della mia auto e il BT sfruttando il navigatore (con traffico in tempo reale e eventuali POI da internet ) e tutto il resto, invece di collegarmi con il cavo. Nei viaggi lunghi è indifferente

Stefano Ferri

Non ho esperienze in merito ma Android auto da quanto leggo è pieno di idiozie e problemi , questo se la cava meglio od è uno schifo uguale ?

Jeep

Jeep Renegade: recensione e prova su strada del restyling 2019

Euro 6D vs TEMP, differenze RDE, WLTP, emissioni NOx e CO2: cosa cambia | Guida

HDBlog.it

Kia e-Soul: prova su strada e prezzi in Italia, la nuova sarà solo elettrica | Video

Ford

Ford Mondeo Hybrid Vignale: wagon ibrida per risparmiare con la gamification | Video