Volkswagen Golf a metano: ora anche in Italia con il 1.5 TGI 130 CV (anche Variant)

26 Marzo 2019 12

Golf metano 2019: la bestseller di Volkswagen ora è disponibile anche in Italia con il nuovo propulsore 1.5 TGI da 130 CV. Questa nuova versione di Golf promette 422 km di autonomia grazie all’aggiunta del terzo serbatoio per il gas metano. Il listino della Golf 1.5 TGI parte da 25.800 euro.


In un momento di grande incertezza sulla scelta della prossima auto, il metano rimane un’alternativa sicura: l’Italia è infatti leader europeo nella mobilità a metano, con circa 1 milione di veicoli circolanti e oltre 1.300 stazioni di servizio, destinate ad aumentare anche per effetto degli investimenti delle aziende che credono nel gas naturale. Senza dimenticare quelli che riguardano lo sviluppo del biometano, gas rinnovabile a zero emissioni, prodotto da rifiuti e scarti agricoli.

Nel settore automotive Volkswagen è un brand che ha dimostrato di crederci davvero, con una gamma di modelli molto interessanti, a cui ora si aggiunge la Golf TGI con il nuovo motore 1.5 TGI da 130 CV e 200 Nm, disponibili in modo costante tra i 1.400 e i 4.000 giri. Di serie il cambio manuale a 6 rapporti, ma è possibile scegliere anche l'abbinamento con il riuscito doppia frizione DSG.

Il nuovo quattro cilindri turbocompresso da 1,5 litri adotta il ciclo Miller anche per l’alimentazione a gas metano, con rapporto di compressione elevato (12,5:1), per aumentare l’efficienza e diminuire le emissioni di CO2. La presenza di una turbina a geometria variabile permette di incrementare la pressione di sovralimentazione per riprese brillanti anche ai bassi regimi: la Golf 1.5 TGI accelera infatti da 0 a 100 km/h in 9,6 secondi e raggiunge la velocità massima di 206 km/h.


Alle prestazioni e ai promettenti consumi la nuova Golf a metano mette sul piatto anche una maggiore autonomia, grazie a tre serbatoi per il metano (prima erano due), che garantiscono una capacità totale di 115 litri o 17,3 kg. La terza bombola per il gas metano (in acciao, mentre le altre due sono in materiale composito) si affianca ad un piccolo serbatoio di riserva per la benzina da 9 litri. Grazie alla maggiore capacità, Golf a metano promette di percorrere fino a 422 km con un pieno di gas metano (ciclo WLTP). Capitolo consumi: nel ciclo WLTP (la vettura è omologata Euro 6D TEMP) la nuova Golf TGI promette un consumo combinato di 4,1-4,2 kg/100 km, pari a 113-115 g/km di CO2.

I costi di gestione costituiscono un aspetto molto importante soprattutto per chi usa l’auto per lavoro, e su questa nuova Golf ora sono ancora più contenuti: grazie alla nuova configurazione dei serbatoi la normativa italiana classifica la 1.5 TGI come veicolo cosiddetto “monovalente” a gas metano. Questa omologazione comporta agevolazioni fiscali quali l’esenzione parziale (75%) o totale dalla tassa automobilistica (tutte le informazioni nella nostra guida sulle auto a metano). Inoltre, in alcune zone d’Italia le normative locali escludono le auto alimentate a gas metano dai blocchi del traffico.

In Italia, la Golf 1.5 TGI è disponibile negli allestimenti Trendline, Business, Highline ed Executive con prezzi a partire da 25.800 euro per la carrozzeria berlina 5 porte e da 26.450 euro per la Variant.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Clicksmart a 885 euro oppure da ePrice a 1,051 euro.

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
sacca

Tempi di attesa per le TSI: 120gg
Per le TGI: indefinito.
Bene così

Gabriele

Una domanda me la pongo ,conviene comprare in questo periodo questa versione di golf ,se tra pochi mesi esce la versione nuova?

luca bandini

beh su tcross le plastiche così ci stanno alla fine purchè siano ben assemblate e garantiscano una buona insonorizzazione che, stando alle prime recensioni, sembra superiore alla media; il problema è l'estetica fuori che non si può vedere e lo dico da amante del marchio!

Aristarco

siiiiiiii compratela a miggghiaraaa, meglio di golf nessuno mai

Aristarco

ma è estremo lusso solo perchè ha il marchio VW sulla calandra, vuoi mettere?

Desmond Hume

Beh ma uno che si prender il plasticoso tcross già non è particolarmente sveglio di suo. Vouoi che gli interessi prendersi pure un motore non sottodimensionato?

luca bandini

eh sono pochini 90cv su polo figuriamoci su tcros che comunque pesa circa 70kg in più ed è meno aerodinamico

Desmond Hume

Ovviamente su tcros non arriverà mai, hanno più interesse a rifilarti il flullatore 3 cilindri della polo.

Desmond Hume

Estremo lusso hahahahahaha

Aristarco

ho smesso di leggere il commento dopo "estremo lusso"

Im_Simo

Auto di estremo lusso e alla portata di poche persone. Questo non lo dico io, ma i dati di vendita italiani. Possono permettersi quest'auto solamente un italiano su 100000. Plastiche morbide, design futuristico, sobrio e all'avanguardia, svalutazione dell'auto praticamente inesistente da quando la si compri fino al raggiungimento del decimo anno di vita... prestazioni brillanti e consumi praticamente assenti. Mi piacerebbe veramente molto possederla e domarla.

luca bandini

molto bene che ritorna il metano e speriamo che la stessa motorizzazione arrivi su troc, tcross e, perchè no, anche la passat!
quanto alla golf affrettatevi a comprarla perchè il prossimo modello spia fuori veramente male ;/

Sony

Sony, ecco l'autoradio 1 DIN con CarPlay, Android Auto e display da 9"

Linate chiude per tre mesi e trasloca a Malpensa: ecco tutti i motivi | Video

Mazda

Mazda Skyactiv-X: come funziona il benzina che si crede un diesel

Recensione Xiaomi M365 Pro: anche il miglior monopattino elettrico ha dei difetti