Audi TT RS 2019: il restyling della sportiva da 400 CV

06 Febbraio 2019 0

Audi TT RS Coupé e Roadster 2019: il rinnovamento della gamma TT si completa con il restyling di metà carriera delle sportive a 5 cilindri da 400 CV. Ecco cosa cambia in questa variante aggiornata, disponibile nel corso della primavera.

DESIGN: CAMBIA NEI DETTAGLI

Il frontale di TT RS 2019 è stato ridisegnato nei dettagli, grazie ad un paraurti che oggi accoglie prese d'aria laterali di dimensioni maggiorate, sostenute da nuovi listelli verticali. Il logo quattro, con finitura titanio, è posizionato in bella vista nella parte inferiore della calandra, caratterizzata dal single frame nero opaco.

Nuovo è lo splitter anteriore, in tinta carrozzeria o con le finture alluminio opaco o nero lucido; stesse finiture per le calotte dei retrovisori (anche in look carbonio); inedito, infine, l'alettone posteriore fisso con inediti profili laterali. Sempre presenti come optional gli scenografici fanali OLED Matrix posteriori (con animazione dedicata) e i proiettori anteriori LED Matrix. 8 i colori disponibili, compreso il verde Kyalami e i nuovi arancio pulse e blu turbo.


Anche nell'abitacolo si respira un'atmosfera racing, grazie ad una plancia interamente orientata verso il conducente (l'unico schermo è infatti l'Audi virtual cockpit da 12,3 pollici di fronte al guidatore). Al look sportivo contribuiscono i sedili RS sport rivestiti in Alcantara con impunture a rombi, oppure in pelle Nappa a nido d’ape.

Sul volante multifunzione (con "mirino" rosso alle ore 12), troviamo i paddle per la gestione manuale del cambio, un tasto per l'accensione del motore e uno per la gestione del controllo della dinamica di marcia Audi drive select. Il virtual cockpit integra l'infotainment con il navigatore MMI plus, gestibile con dal volante e dalla manopola inserita nel tunnel centrale. La connettività è garantita dalla rete dati LTE, che permette di accedere ai servizi Audi connect.

MOTORE CHE VINCE NON SI CAMBIA

Eletto nel 2018, per il nono anno consecutivo, International Engine of The Year nella sua categoria, il cinque cilindri sovralimentato 2.5 TFSI è una certezza per i puristi del sound. Grazie alla relativa leggerezza della vettura (1.450 kg a secco per la Coupé), e ai 400 CV di potenza massima, l'accelerazione 0-100 km/h avviene in 3,7 secondi, mentre la coppia di 480 Nm tra 1.950 a 5.850 giri garantisce una spinta costante durante tutto l'arco di utilizzo.

La velocità massima è di 250 km/h autolimitata, ma come optional è possibile estenderla a 280 km/h. Una certezza è anche il cambio a doppia frizione a 7 rapporti S tronic, abbinato alla trazione integrale permanente quattro con frizione a lamelle. Il comparto tecnico prevede inoltre le sospensioni RS plus (optional) con ammortizzatori adattivi magnetoreologici, gestibili mediante le modalità di guida Audi drive select, oltre allo sterzo progressivo dalla taratura specifica.

Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus, in offerta oggi da Clicksmart a 449 euro oppure da Amazon a 549 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Jeep

Jeep Renegade: recensione e prova su strada del restyling 2019

Euro 6D vs TEMP, differenze RDE, WLTP, emissioni NOx e CO2: cosa cambia | Guida

HDBlog.it

Kia e-Soul: prova su strada e prezzi in Italia, la nuova sarà solo elettrica | Video

Ford

Ford Mondeo Hybrid Vignale: wagon ibrida per risparmiare con la gamification | Video