Nissan, 100 nuove stazioni di car sharing elettrico in Giappone

01 Agosto 2018 3

Nissan ha stretto un accordo con Kohnan Shoji Co., Ltd per ampliare il car sharing elettrico in Giappone. Il progetto prevede la realizzazione di 100 nuove stazioni entro la fine di marzo 2019 e permetterà ai clienti di utilizzare la Leaf e la Note e-Power anche per una corsa di soli 15 minuti, con tanto di punti di ricarica situati nelle strutture.

Si tratta di un ampliamento dell'offerta che consentirà ai clienti di sperimentare Nissan Intelligent Mobility, il programma con il quale il costruttore intende ridefinire il modo in cui i veicoli vengono guidati, alimentati e integrati nella società. L'iniziativa si affiancherà all'impegno nello sviluppo di nuovi servizi di mobilità come il car sharing e il trasporto on demand su taxi robotizzati.

L'obiettivo di Nissan resta invariato: vendere un milione di auto elettriche all'anno entro il 2022 secondo quanto previsto dalla strategia M.O.V.E. to 2022, oltre a ridurre le emissioni dei nuovi veicoli del 40%. Il programma prevede inoltre il lancio di 8 nuovi modelli a zero emissioni da proporre sia sul mercato cinese che giapponese, insieme ad un veicolo leggero (kei-car) alimentato a batteria.


3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
roby

Un buon investimento per ricchi personaggi e cablare per BENE città come Milano e Roma cosi solo si incentiva la gente ad acquistare auto elettriche, risparmio per loro e guadagno per gli investitori

zeo vins

Noi viviamo in Italia non ci interessa del. Giappone!

Godzilla

Troppo bella la Leaf !!!

HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente

Mercedes benz

Mercedes e Enel: smart EQ fortwo tra geotermico e idroelettrico | SPECIALE