Jeep Cherokee: un frontale più classico con il restyling

19 Dicembre 2017 0

A tre settimane dall'inizio del Salone di Detroit, Jeep ha diramato le prime immagini ufficiali che ritraggono il pesante restyling che ha interessato uno dei modelli più controversi della storia recente di Jeep, il Cherokee.

Lo storico "midsize SUV" di Jeep, giunto alla sua quarta generazione, è stato rinnovato in maniera importante soprattutto nel frontale, dove l'originalissimo layout con fari sdoppiati e calandra con feritoie "piegate" ha trovato parecchi detrattori ma, al contempo, anche tanti estimatori.


Ora, il frontale diventa più regolare e proporzionato, con dei gruppi ottici sempre sottili ma ora in un pezzo unico, caratterizzato da nuove luci diurne a LED e da proiettori che potrebbero inaugurare la tecnologia full-LED, anche se per il momento si tratta di ipotesi in quanto FCA non ha ancora diramato alcuna informazione a riguardo. Anche la calandra ritorna ad una forma più tradizionale, mantenendo però uno spigolo caratteristico, segno che in Jeep non vogliano rinnegare il passato. Nella versione Trailhawk (nella foto in rosso), tradizionalmente più votata all'off-road, il paraurti si fa più "grezzo" e i fari fendinebbia vengono collocati più in alto per una maggiore protezione.

Più pulito è anche il posteriore, che vede la targa spostata più in alto e i fanali (sempre a LED) accogliere una nuova grafica più chiara e moderna, ispirata al disegno inaugurato con il nuovo Compass. In generale, tutti i paraurti divengono più sobri, abbracciando il design delle vetture più recenti nel segmento dei SUV e crossover.


Dentro, le novità si limitano a nuovi rivestimenti e diversi materiali per plancia, sedili e inserti presenti sulle cornici dell'infotainment e delle bocchette di aerazione. Nuova è anche la grafica della strumentazione (che accoglie un display da 7 pollici al centro) mentre per quanto riguarda l'info-telematica si segnala il debutto di Apple CarPlay e Android Auto nel grande display Uconnect da 8,4 pollici.

Novità sono attese anche sotto il cofano, con l'arrivo del nuovo motore 2.0 turbo benzina (forse con mild-hybrid) che ha debuttato sulla nuova generazione di Jeep Wrangler. Ma questo lo sapremo solo in occasione del debutto ufficiale, fissato per il prossimo 16 gennaio al Salone di Detroit.



0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Byton SUV: lo smartphone su ruote in anteprima in Italia | VIDEO

Ford

Ford Fiesta 2018: anche per i neopatentati | video recensione e prova su strada

Kia

Kia Picanto X-Line e GT: prova in anteprima del 100 CV 1.0 T-GDI

Mahindra

Mahindra KUV100: recensione in anteprima del SUV da meno di 11.000 euro