Triumph Tiger: il teaser per EICMA 2017

30 Ottobre 2017 0

EICMA nel segno della tigre per Triumph, produttore inglese pronto a svelare la nuova Tiger alla fiera milanese. Il video annuncia la novità nel segmento adventure con il tre cilindri in una moto che farà della tecnologia il punto di forza.

Ad oggi la gamma degli inglesi vede Tiger 800 a coprire le medie cilindrate, progetto nato nel 2010 e rinnovato molto nel 2015 con un nuovo motore, ride-by-wire e controllo di trazione. Tiger Explorer, il modello da 1.2 litri, è stata lanciata nel 2012 e ha subito qualche aggiornamento nel 2016.

Quale delle due verrà rinnovata? In attesa di scoprirlo, il teaser svela alcune caratteristiche: la strumentazione è digitale con display a colori, ci sarà il cruise control, il selettore delle modalità di guida con mappature specifiche e si possono vedere anche piccoli dettagli come le manopole riscaldate.

I rumor parlano di un rinnovamento del telaio e dovremmo poter vedere motori nuovi o rinnovati, al passo con le prossime normative sulle emissioni e, come minimo, forti delle classiche modifiche migliorative su consumi, coppia e potenza. Per quanto riguarda l'elettronica, invece, ci si aspetta una dotazione completa di tutte le ultime tecnologie, dall'ABS Cornering al controllo di trazione a più modalità e magari sistemi di assistenza alla partenza in salita o sospensioni semi-attive.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 682 euro oppure da Media World a 849 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Volkswagen

Volkswagen e-Up: un tranquillo weekend di live batteria

Audi

Audi A4 Allroad: recensione e prova su strada | HDtest

Michelin Track Connect: lo smartphone consiglia la pressione pneumatici in pista

HDBlog.it

Boosted Board Stealth: un missile a 4 ruote da 38 km/h | Recensione