Volkswagen e STMicroelectronics insieme per sviluppare nuovi chip

21 Luglio 2022 8

Le auto sono sempre di più dei computer su 4 ruote e hanno bisogno di una quantità crescente di chip. Il problema della fornitura di questi componenti che sta rallentando la produzione delle nuove auto, la dice lunga sulla dipendenza delle moderne vetture da tali elementi. Proprio per questo, il Gruppo Volkswagen, attraverso la sua controllata Cariad, ha stretto un accordo con STMicroelectronics per arrivare a sviluppare SoC (system-on-chip) specifici per il settore auto.

SoC che saranno utilizzati per applicazioni legati alla connettività, alla gestione dell'energia e agli aggiornamenti OTA. I nuovi processori saranno utilizzati sulle future vetture del Gruppo Volkswagen che disporranno di una piattaforma software condivisa. Contestualmente, Tsmc fornirà i wafer di silicio per i processori a StMicroelectronics.


Grazie a questa mossa, Cariad punta all'obiettivo di garantire la fornitura di chip per le auto del Gruppo Volkswagen con anni di anticipo. Ma c'è di più. Sempre in ottica futura, quando i semiconduttori diventeranno ancora più importanti per le moderne vetture, Cariad spingerà i fornitori di primo livello del Gruppo tedesco a utilizzare solamente i SoC sviluppati da questo accordo con STMicroelectronics e quelli della famiglia Stellar sempre di STMicroelectronics. Murat Aksel, responsabile acquisti del Gruppo Volkswagen, su questo importante accordo, ha commentato:

Con la collaborazione diretta con STMicroelectronics e Tsmc stiamo plasmando attivamente la nostra intera catena di fornitura di semiconduttori. Ci stiamo garantendo la produzione dei chip di cui abbiamo bisogno per le nostre auto e la fornitura di microprocessori critici per gli anni a venire. In questo modo, stiamo definendo nuovi standard nella gestione strategica della supply chain.

E questo è solo il primo passo perché, come evidenzia Lynn Longo, CTO di Cariad, in futuro si punta ad entrare nello sviluppo congiunto di semiconduttori ad alte prestazioni per funzioni complesse.


8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
SmallSize

La germania sta guardando al futuro, noi ancora dipendenti dai cinesi? La batosta con la russia non ci ha ancora risvegliati!

Fabrizio

STM si occupa prevalentemente dell'ingegneria del chip e anche del SW, un po' come Qualcomm, nVidia, Infineon, NXP e simili.

Jotaro

Chips con le ruote.

Signor Rossi
BlackLagoon

si ma vedo che la parte di foundry è ancora demandata a TSMC...

Antsm90

Se non altro guerra e crisi dei chip stanno convincendo le varie aziende a produrre in casa come si faceva decenni fa (tra l'altro STMicroelectronics è pure mezza italiana)

Rieducational Channel

Nuovi ciop niente?

T. P.

astuti! :)

Auto

Ferrari, per le strade della Sardegna guidando una Roma Spider

Auto

Fiat 600e, ecco come va il nuovo B-SUV elettrico | Video

Auto

Fiat 600, ecco la versione ibrida: motori e prezzi

Auto

Peugeot E-3008 ufficiale, il SUV elettrico da 700km di autonomia arriva a febbraio 2024