WRC, al vincitore del campionato eSports andrà una Toyota GR Yaris

03 Giugno 2020 29

Al vincitore del campionato eSports WRC andrà la piccola sportiva Toyota GR Yaris. Si tratta di un premio certamente ambito, offerto da Toyota Gazoo Racing che è diventato lo sponsor principale delle stagioni 2020 e 2021 di questa serie virtuale. La quinta stagione di eSports WRC è in pieno svolgimento. Il torneo, si ricorda, è basato sulla piattaforma WRC 8. Attualmente, in testa alla classifica c'è Sami-Joe che ha ottenuto la sua seconda vittoria dell'anno al Rally del Portogallo e precede di un punto il campione del 2017 e 2019 Lohan "Nexl" Blanc a quattro round dalla fine del campionato.

Entrambi potrebbero qualificarsi per la grande finale con la vittoria al Rally d'Italia in Sardegna il mese prossimo. Benoit Clerc, Head of Publishing di NACON, ha dichiarato:

Siamo molto orgogliosi dei progressi che abbiamo fatto dalla creazione di eSports WRC, che è diventato decisivo per lo sviluppo e per il lavoro svolto tutto l'anno sui videogiochi WRC. Ora è diventato un evento imperdibile per tutti gli appassionati di giochi di corse off-road. Grazie al supporto di Toyota, l’edizione 2020 beneficerà di un significativo rafforzamento, e siamo davvero impazienti di continuare a migliorare eSports WRC insieme a loro.

Andrea Carlucci, Director of Product and Marketing Management di Toyota Motor Europe, ha aggiunto:

Siamo lieti di collaborare con eSports WRC per portare l'emozione del rally a un numero sempre maggiore di appassionati in tutto il mondo. L'e-motorsport è uno dei pilastri di TOYOTA GAZOOO Racing, ed è la chiave per noi per rendere le auto sportive e tutto il movimento più accessibili a sempre più persone così da abbracciare una nuova generazione di appassionati di auto in tutto il mondo. Con il crescente interesse per l'eSport e la nostra interessante offerta di auto sportive, non vediamo l'ora di lavorare a stretto contatto con i nostri partner per avvicinare il valore del nostro marchio e i nostri entusiasmanti prodotti ai consumatori e agli appassionati.

L'amministratore delegato del WRC Promoter Oliver Ciesla ha sottolineato:

Dal momento che gli eventi fisici sono stati influenzati dalle recenti circostanze, l'eSport è, ora più che mai, un modo per i nostri fan di provare l'emozione della competizione motoristica in modo ancora più intenso.

TOYOTA GR YARIS

Presentata ad inizio anno, la Toyota GR Yaris è stata sviluppata in collaborazione con Gazoo Racing. Della classica piccola auto da città del costruttore giapponese è rimasto ben poco sia sul fronte estetico che tecnico. Sotto il cofano batte un motore turbo a tre cilindri 1.6 da 261 CV /192 kW. La velocità massima è di 230 Km/h, limitata elettronicamente. Lo scatto da 0 a 100 Km/h richiede appena 5,5 secondi. A trasmettere tutta questa potenza alle 4 ruote motrici un cambio a 6 marce appositamente sviluppato per sostenere le elevate prestazioni di questo modello. Tutto l'assetto è stato poi rivisto per offrire un'esperienza di guida sportiva di altissimo livello.


29

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Antonio

"Si può avere nera?" cit.

Fabrizio

In realtà anche il 1.5 EcoBoost arriva a 250+ cv praticamente solo con mappa e aspirazione, ma vedere certe cifre su un motore di serie è impressionante.
Ancora meglio però la trasmissione, un'integrale seria su un'auto compatta non si vedeva forse da decenni (e a prezzi inferiori di Golf R, S3 e simili)

Droid

E' un auto che si presterà a svariate elaborazioni, più semplici sul manuale visto che è il cambio è stato pensato apposta per quest'auto consentendo di supportare valori di coppia molto più alti dell'automatico ed essendo manuale consente di risparmiare qualche kg di peso che non fa mai male

Aster

Ovviamente non è la celica anni 80;)

matteventu
matteventu

Sisì, assolutamente! Non voleva essere una critica, ma solo stupore :)

Galy

E' la volta buona che inizio a giocare di nuovo con i videogiochi.

Fabrizio

Tutti lo vorrebbero, ma bisogna essere realisti.
In un periodo in cui i produttori sono in crisi e tartassati dalle regolamentazioni, quando la cosa più sportiva che si vede sono gli scarichi finti del gruppo VW (addirittura optional sulla nuova Leon), un'auto come questa GR è una manna da cielo.
Avrà anche 3 cilindri ma di tutto rispetto, trazione integrale vera, 2 differenziali Torsen, un bel cambio manuale, bel sound corposo: insomma pensata per gli appassionati che si vogliono divertire.
Viste le regole EU, scendo volentieri al compromesso del 3 cilindri se l'alternativa è un ibrida con sound da scooterone

ermo87

Capita :P

sgru

te un v12 aspirato non lo vorresti? :-)

Fabrizio

Se la scelta è avere un 3 cilindri oppure non avere nulla per colpa delle norme EU come avviene per la Focus RS, a questo punto ci si può accontentare

Account Anniversario

Le loro buone ragioni sono non pagare le multe per inquinamento ambientale. Non c'è nient'altro. Resta un abominio.

monaco lyonhaert

Ero 30esino I primi volano, peccato la voglio

Fabrizio

Avranno avuto le loro buone ragioni. Magari a meno margini per le preparazioni rispetto ai 4 ma non sembra affatto male

Fabrizio

E guarda la coppia..è uno spettacolo di motore.
Anche se i puristi vogliono sempre un v12 aspirato

Account Anniversario

Può avere anche 1000cv, ma resta un 3 cilindri

Aster

dai e carina,pure integrale

Aster

pero.complimenti

GianL

Gente che ne capisce, dopo averla provata, ha parlato di reminescenze di Delta Integrale.

MatitaNera

Che fortuna.

matteventu
ermo87

sicuramente è abbissale, stiamo parlando di un cambio da corsa ma non penso sia meglio un manuale soprattutto per il modello GR

Droid

Le wrc hanno il sequenziale ad innesti frontali, non un sequenziale da cambio automatico tradizionale. La differenza è abissale e a quel punto meglio il manuale

andrewcai

ma vivi ancora nel medioevo?

ermo87

le wrc hanno il sequenziale

GTX88
marco

Il manuale è proprio un grande pregio

Ottoore

Evidentemente non cerchi questo tipo di auto, non chiederesti l' automatico.

TheRealTommy

purtroppo con cambio manuale

Auto

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

Elettriche

Recensione Askoll eB5: bici elettrica semplice e concreta

Auto

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren