Toyota impedirà le accelerate involontarie grazie all'AI | Da quest'estate

06 Febbraio 2020 71

Toyota inizierà a introdurre da quest'estate una funzione di assistenza alla guida chiamata Acceleration Suppression, che sfrutta l'AI e i tanti dati raccolti dalle altre auto connesse già per strada per rilevare eventuali anomalie nell'uso dell'acceleratore e, in caso intervenire per annullare il comando del guidatore. La funzione sarà inclusa non solo nelle auto nuove, ma arriverà su quelle compatibili già sul mercato attraverso un aggiornamento. La distribuzione sarà graduale.

A livelli assoluti, non è la prima volta che Toyota presenta un sistema di controllo dell'accelerazione: in effetti è già dal 2012 che esiste l'Intelligent Clearance Sonar - sostanzialmente un sensore di parcheggio avanzato in grado di cancellare la pressione del pedale dell'acceleratore da parte del guidatore se viene rilevato un ostacolo. Molto utile contro i "panettoni" o più in generale durante le fasi di parcheggio, ed è attualmente disponibile su più di quattro auto su cinque del marchio. Più recentemente, nel 2018, è stato introdotto un sistema ancora più sofisticato, ma è sempre basato sul rilevamento degli ostacoli. Quello nuovo non ne avrà bisogno.


Toyota dice di aver analizzato molti incidenti causati da una pressione errata dell'acceleratore - si è concentrata in particolare nei casi di accelerazioni "a tavoletta", come si suol dire, ovvero spingendo il pedale fino a fondo corsa. Ha incrociato i dati con tutte le istanze in cui questa particolare manovra può essere giustificata - per esempio la necessità di sorpassare o di ripartire dopo un semaforo - e ora ritiene di essere in grado di capire quando non lo è, bloccandola.

Dalle nostre parti, patria pressoché totale del cambio manuale, potrà sembrare impossibile che questi incidenti avvengano, ma sono relativamente frequenti nel caso dei veicoli con cambio automatico: vi sarà capitato qualche volta di vedere qualche video su internet in cui l'autista sembra "impazzire" e andare addosso ad altri veicoli senza ragione apparente.

tando alla nota ufficiale di Toyota, il sistema sarà combinato con il già menzionato ICS e, si spera, ridurrà ulteriormente il numero di incidenti causati dall'errato uso dell'acceleratore. L'azienda giapponese ha anche aggiunto che intende condividere la logica di funzionamento del sistema di sicurezza anche con altri produttori. Speriamo che nell'elenco figuri anche Tesla: le farebbe decisamente comodo...


71

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
piero

prima o poi faranno una AI che impedisca le AI

Account Anniversario

Io mi diverto con ben altro, con un bel pullman da 13T che sta acceso anche senza chiave (giusto per farti capire quanta elettronica ha).
Si, la vedo la bella elettronica, sui pullman la mattina. A freddo, con il cambio automatico, viaggi massimo in 2º e fino a 1500rpm. Quindi 20 kmh. Bello vero?

Ora, non spaventarti... Ti devo dire una cosa importante.
Siediti...
Sei seduto?
Ok, gli aerei non hanno più nessuna parte meccanica collegata ai comandi. E' tutto elettronico... Se si rompe un cavetto o c'è una interferenza, potresti precipitare!

Ora la notizia buona:
Si é scoperto che questo sistema elettronico é più affidabile rispetto a quello meccanico.

Esattamente come con le auto. L'elettronica ha fatto sì che tu non possa più rovinare il motore (ai tempi si diceva: "hai tirato il motore a freddo?"). Oggi, con l'elettronica, questo non é più possibile.

Però posso capire, che se ti piace spendere soldi per rovinare le auto, allora questo sistema possa non piacerti.

Avevo un'auto che arrivava a 8000 giri (e la tiravo spesso a quel regime). Tu un'auto del genere la sogni... E se ce l'avessi, non andresti oltre i 4000 giri per paura di rovinarla.

Non so chi possa divertirsi di più... Se tu, facendo attenzione a non rovinarla o io, sapendo che l'elettronica mi impedisce di rovinare il motore.

Account Anniversario

Io non muoio mica d'infarto, chissenefrega... Non guido mica io quella roba...
Contento te, contenti tutti.
Mi fido più di un aereo, guidato da professionisti veri che di una macchina guidata da rincoglioniti veri.

Con 3 pedali é diverso... Perché bene o male, sposti tutti i piedi al centro e premi.
Con solo 2 pedali invece é un attimo sbagliare posizione o confondersi. Con una automatica inoltre, se rilasci tutto quanto, l'auto già parte.
Di solito, se lo fai, te ne accorgi e rilasci. Se vai in panico, invece, premi ancora più forte.

checo79

scusa ma non ha senso 2 o 3 pedali premi sempre quello sbagliato nell'eventualità... a me i pedali non vien mai da scambiarli, ogni tanto passando da un auto all' altra (man e auto) faccio un po di casino, tipo fermarmi senza la frizione :D

Dici, quando il semaforo é rosso? A Napoli non venderebbero più una sola auto!

E' più semplice rispetto a quanto raccontato da Maurizio Mugelli

Hai solo 2 pedali. Quando ti prende il panico vuoi frenare e premi quello sbagliato. A quel punto pensi che la macchina reagisca in modo sbagliato e premi ancora più forte.

Comunque, l'errore inizia dal fatto che scambiano la destra con la sinistra. E sono sicuro che anche tu conosci diverse persone che confondono le 2 direzioni. Stessa cosa quando hai solo 2 pedali.

Toyota ha esperienza in questo campo, perché quando in America provavano a dar la colpa alla Prius, Toyota ha dovuto mostrare in ogni singolo caso che l'errore era dovuto al guidatore.

Pensa che la mia auto é drive by wire.

Però non vado oltre... Non vorrei che poi ti chiudessi in casa perché scopri un giorno che i flab degli aerei vengono regolati tramite un cavetto elettronico in cui passa un po' di corrente e basta.

Anzi, molte case hanno già il sistema drive by wire ma non lo dicono ai clienti per evitare che quelli come te poi muoiano d'infarto.

Molte auto, senza ESP non potrebbero nemmeno più essere vendute, perché la macchina risulterebbe troppo poco sicura.

Tra BrakeAssistant, ESP, ABS, TCR, cambio sequenziale, cruise control e servo sterzo, tu hai paura che un neo patentato non possa guidare una auto da anni 60?

Perché tu ci riusciresti ancora? ;)

Allora devi mettere i lampeggianti

lello

Boh io tutti sti aiuti, finchè la responsabilità resta al guidatore, non li capisco... O mi si libera dalla responsabilità, o fai controllare tutto a me. Anche perchè la gente si abitua alla comodità, ma metti caso che si debba riprendere in mano il volante... Finirà che tra qualche anno avremo guidatori che nella realtà dei fatti non hanno mai guidato per davvero.

rickyces

Be’ chiaro, per quello dico che il fattore chiave è l’accelerazione, non può basarsi solo sui propri 20km/h. Poi siamo d’accordo tutti che l’airbag farebbe solo danni per impatti “leggeri” oltre che essere un costo importante per la riparazione.
Probabilmente il manuale va interpretato: l’auto si basa sull’accelerazione, non sulla velocità, ma “indicativamente, se si ipotizza un ostacolo fermo, per un impatto sotto ai 20km/h l’airbag non interviene”

Account Anniversario

Sei fai un frontale con un altro veicolo direi che si attiva... Chiaro che se fate il frontale a 5kmh non succede nulla

rickyces

Ok, ma mi sembra assurda una scelta del genere, come fa a conoscere la velocità dell’altro veicolo in caso di frontale? Probabilmente mi sfugge qualcosa

Account Anniversario

Sul Pajero di mio padre c'è scritto chiaramente, sotto mi pare i 20 o 30 ora non ricordo bene, l'airbag non si attiva

rickyces

L’airbag dovrebbe basarsi sulla decelerazione più che sulla velocità (vedi test euro NCAP con palo laterale).
La decelerazione dipende anche dal tipo di urto oltre che dalla velocità

rickyces

D’accordo, ma devo fare notare una cosa: ho visto che un sistema come l’ESP avvisa con la spia nel momento esatto in cui interviene, peccato che però se in quel momento non si riesce a vedere il segnale (si può essere concentrati nella manovra correttiva), non ci si rende conto se c’è stato l’aiuto dell’elettronica, più o meno importante. L’euro NCAP ha fatto presente questa cosa, ma non credo che ci sia stato un “aggiustamento” da parte delle case automobilistiche

Account Anniversario

Non dirlo a me che guido mezzi pesanti con gente sopra... Vedessi che cosa c'è in strada... Ne schiaccerei volentieri un buon 80%...

met

Posso essere anche d'accordo con te, ma è davvero di difficile realizzazione. E comunque nulla vieta a un soggetto di distrarsi al telefono o a fare chissà che altro mentre guida.
Basta farsi una passeggiata e osservare tutte le macchine che passano, fa paura vedere che la maggior parte dei guidatori sta facendo altro invece che guardare la strada tenendo due mani sul volante. Osservando certe cose sono arrivato al punto di fidarmi più delle macchine che delle persone che guidano

Account Anniversario

Appunto. Non vanno date le licenze di guida al primo che passa di li per caso così non serve fare veicoli elettronicamente complessi.
Oppure, ancora meglio, ogni 5 anni rinnovo patente con vista medica e prova riflessi completa, ed ogni anno visita medica obbligatoria, come succede per le patenti superiori. Inoltre, annualmente, test antidroga obbligatorio, con pochissimo preavviso (1/2 giorni). Ai non idonei si ritira/sospende la licenza di guida. Vedi che in poco tempo si sistema tutto.

met

Ok ma visto che le "licenze di guida" vengono date a cani e porci, giovani e vecchi, incapaci e distratti, ben vengano questi sistemi se possono evitare che un id10ta mi venga in frontale perchè sta usando lo smartphone

Account Anniversario

Danni al motore proprio no, sono tutti limitati elettronicamente ben al di sotto del vero limite...

luca bandini

si stessa cosa sulla troc di mio padre. i senori rilevano l'ostacolo sempre più vicino, sul display diventano rossi e, se lasci andare l'auto senza premere il pedale del freno (con l'automatico in drive l'auto va da sola a bassissima velocita), si ferma da sola e si attiva il freno di stazionamento.
per evitarlo si potrebbe disattivare ogni volta l'auto hold ma è davvero comodo e sono stufo di premere 100 tasti ogni volta che la uso; già ad ogni accensione devo disattivare lo start and stop che odio perchè raramente riconosce uno stop e si spegne quasi sempre ogni volta che mi fermo

Dimetiltriptamina

Ehm, non penso che tutti questi sistemi funzionino in sondina senza dare il benché minimo avviso al conducente. Se il veicolo frena da solo, o sta per andare a sbattere e si ferma, ti dà un bel segnale acustico. Il segnale acustico è un feedback negativo: ergo, impari che quella cosa che hai fatto è sbagliata, ma grazie al sistema di sicurezza non è successo niente. Col tempo non lo senti più perché hai imparato ad evitare situazioni di rischio. Quindi qual è il problema oltre al puro luddismo?

checo79

a ok grazie

Account Anniversario

Io a scuola posso usare lo smartphone. Posso fare quello che mi pare, tanto sono in fondo

Maurizio Mugelli

senza parlare delle pubblicita' che invogliano a rifarsi il trucco o guardare i negozi "tanto c'e' l'adas che frena", invogliamo tutti alla guida distratta!

Maurizio Mugelli

alcune persone, spesso anziane tendono ad avere un momento di, diciamo, paralisi momentanea in casi di panico dove invece di rispondere razionalmente ad una errata manovra o una situazione imprevista, alzando il piede dall'acceleratore e spostandolo sul freno, tendono a pestare il piede giu' e rimanere immobilizzati per qualche secondo.
visto che di solito questo accade durante la partenza, una macchina con cambio manuale e' in prima e quindi piu' danni di tanto non fa, in prima non raggiungi velocita' elevate anche con macchine potenti (a parte i danni al motore intendo) una macchina con cambio automatico invece continua ad accelerare.

maffo

chiaramente non sarà possibile sfrecciare senza testa come si fa oggi. Molti produttori fisseranno un limite a 180km/h e non posso che esserne d'accordo (anche in ottica di usura di un'auto elettrica)

met

mai provata una VW con adas e cambio automatico, quindi mi fido di te..se è così effettivamente è alquanto fastidioso

checo79

qualcuno mi spiega il perchè degli incidenti col cambio automatico? ho cisto molti video e me lo sono sempre chiesto...

Zlatan21

Dai che devi andare a scuola, è tardi pagliaccetto

Desmond Hume

non so forse perchè non bisogna essere di destra per avercela con la gentaglia dei centri sociali e poi esistono pure quelli neofascisti purtroppo.

gioboni

Premessa: non sono contrario ai sistemi autonomi, ma c'è un ma...
Inizio a chiedermi da un po': preso un neopatentanto che dopo l'esame passa x anni abituandosi a guidare avendo il cu10 parato da tutti questi adas, nel caso poi si trovasse al volante di qualcosa di meno sofisticato, come si comporterebbe?
C'è qualche studio che ha preso in esame l'influenza che questi sistemi hanno sull'approccio alla guida delle persone?

gioboni
Antsm90

Se gli incidenti avvengono è perché non sono tutti bravi come te a guidare a quanto pare, per cui ben vengano questi sistemi (tra l'altro per essere coinvolto in un incidente non è detto che debba essere tu la causa. Puoi anche guidare in modo perfetto ma se uno ti viene addosso rischi comunque danni gravi, per cui molto meglio che quell'incapace abbia gli ADAS lv2 (o superiore), almeno si evitano problemi alla fonte)

luca bandini

Una normale golf. Entro piano ma quando sono vicino (se non premo sul freno per confonderla) si blocca a circa 15cm e si attiva il Freno di stazionamento (con auto hold attivato)

luca bandini

Blind spot che agisce sul freno e la blocca a 15cm dal muro. È una golf automatica. Entri piano piano ma quando sei vicino si blocca e si attiva il freno di stazionamento con “auto hold” attivato

Alex

Queste auto del futuro mi sembrano un modo per limitarci in futuro

Account Anniversario

Sotto mi pare proprio i 20kmh l'airbag nemmeno parte...

Account Anniversario

Io sulla mia ho ancora il filo. Inoltre, non ti evitano gravi incidenti. Non funzionano oltre una certa velocità. Quindi non servono. A bassa velocità come ad alta velocità non ci si distrae. Fattelo dire da uno che guida mezzi pesanti. Attenzione, questo serve. Se non sei capace di stare attento, non devi poter guidare. Non ci vuole un genio.

Pip

Vabbè, ma se ci sono auto difettose non è che si può incolpare tutto il concetto.
Ad oggi è un sistema estremamente sicuro che sa ben distinguere foglie e sacchetti volanti dalle automobili.
Non so che sistema utilizza la polo, ma quelle con i radar e videocamere sono immuni da questi difetti.
Sono sistemi che ti possono evitare gravi incidenti, o quantomeno ridurne la gravità

Account Anniversario

In caso di vera emergenza? Come le polo con le foglie, che inchiodano da sole?

Pip

Si ma sono sistemi che intervengono in casi di emergenza.
Concordo con il fatto che impedire l'accelerata sia una str0nzata, ma non vedo perché essere contro la frenata automatica, sistema che entra in scena solo in caso di vera emergenza

Account Anniversario

Sulle auto non transigo. Io ho ottenuto la licenza di guida, io devo guidare. Non deve guidare la macchina per me, altrimenti non mi serve la licenza. Se voglio che la macchina guidi per me mi prendo il taxi.

Pip

No dai, si può discutere su qualsiasi cosa, ma la frenata automatica è un ottimo sistema.
In genere concordo con te, ma sulle auto sei fin troppo drastico...

Pip

Ma che auto hai? In tutte le auto che ho visto la frenata automatica è automaticamente disattivata sotto una certa velocità, come è giusto che sia.
Io ho la yaris che ha questo sistema, ma se voglio andare a stamparmi contro un muro a 20km/h non mi dice niente, come dovrebbe essere

Pip

Non la vorrei neanche per scherzo sulla mia auto.
Queste str0nzate lasciamole agli americani, soni loro che non sanno distinguere i pedali e si vanno a schiantare contro i muri e le vetrate dei negozi...

Stefano Ferri

Non so come possa essere implementata nel dettaglio sinceramente, andrebbe provata .
Hummmm ma forse prima di commercializzare questo sistema lo avranno fatto ? Chissà mai che la più grossa casa costruttrice al mondo magari lo abbia fatto .
Tutto tempo sprecato oltre che risorse , bastava contattare un paio di onniscienti qui sotto.

Auto

Auto elettriche Italia 2020: modelli in commercio, prezzi e autonomia

Moto

Scooter elettrici 2020: guida completa, prezzi, incentivi elettrici e ricarica

Eventi

Porsche è sempre più Experience

Auto

Tarraco: il nuovo stile di Seat nel SUV spagnolo più comodo di sempre | Video