Toyota richiama 3,4 milioni di auto: problemi con gli airbag

23 Gennaio 2020 4

Toyota ha annunciato una maxi campagna di richiamo che coinvolge ben 3,4 milioni di vetture in tutto il mondo a causa di un difetto che riguarda gli airbag.

I più toccati sono i modelli venduti in America. Infatti, la casa giapponese richiamerà ben 2,9 milioni di autovetture vendute negli Stati Uniti. I problemi riguardano i seguenti modelli: Corolla 2011-2019, Matrix 2011-2013, Avalon 2012-2018 e le Avalon ibride 2013-2018.

Secondo quanto emerso, i veicoli in questione disporrebbero di un'unità di controllo difettosa che gestisce gli airbag. Nello specifico, mancherebbe un'adeguata protezione da cortocircuiti in caso di incidente. Questo difetto avrebbe come conseguenza che gli airbag potrebbero non aprirsi correttamente.

Inoltre ci potrebbero essere delle conseguenze pure sul funzionamento dei pretensionatori delle cinture di sicurezza.

L'INDAGINE DELLA NHTSA

Ad aprile, la National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) degli Stati Uniti ha iniziato ad indagare su 12,3 milioni di airbag potenzialmente difettosi montati su modelli di diversi costruttori tra cui la Toyota.

Nello stesso periodo, la NHTSA ha dichiarato di aver identificato due incidenti, di cui uno mortale, che hanno coinvolto auto della Toyota in cui si sospetta che gli airbag non abbiano funzionato correttamente per il problema evidenziato sopra.

La NHTSA ha affermato che gli airbag in esame sono stati installati in oltre 12 milioni di veicoli dal 2010 al 2019 venduti da Toyota, Fiat Chrysler Automobiles, Honda, Hyundai, Kia e Mitsubishi.

Airbag dotati di un'unità di controllo prodotta da TRW Automotive, che è di proprietà di ZF Friedrichshafen.

In totale, l'NHTSA avrebbe identificato 8 incidenti mortali potenzialmente legati ai problemi degli airbag.

Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 528 euro.

4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Certo! Il problema é che ogni serie di airbags viene controllato separatamente per capire se il problema é grave o no.
Tipo sulla Honda, che usa lo stesso airbag, sembra non esserci problemi. Sulle Toyota si é scoperto ora che le interferenze dell'auto potrebbero impedire il corretto funzionamento.

FCA ha richiamato 1.6 milioni di vetture già nel 2016.

Massimo

Ma oltre a Toyota le altre case hanno richiamato i veicoli coinvolti?
Fiat Chrysler Automobiles, Honda, Hyundai, Kia e Mitsubishi.?

Per vedere se c'è un richiamo in sospeso per la vostra Toyota:

https://www.toyota.it/forms-v2/forms?type=recall

Che brutta cosa per ZF Friedrichshafen... Compri una azienda, poi scopri che devi investire tanto quanto hai pagato per mettere a posto i prodotti creati da questa...

Esiste ancora altri produttori di Airbags? Tra un po' non ce ne saranno più.

Auto

Auto elettriche Italia 2020: modelli in commercio, prezzi e autonomia

Eventi

Salone di Ginevra 2020: orari e biglietti, le novità, anteprime e i marchi assenti

Moto

Scooter elettrici 2020: guida completa, prezzi, incentivi elettrici e ricarica

Eventi

Porsche è sempre più Experience