Tesla Model 3 è l'auto elettrica più venduta a settembre in Europa

31 Ottobre 2020 69

Tesla Model 3 è l'auto elettrica più venduta in Europa nel mese di settembre 2020. Nella giornata di ieri abbiamo raccontato di come un report di Jato Dynamics abbia evidenziato che le auto elettrificate (elettriche, Plug-in ed ibride) a livello di immatricolazioni nel mese di settembre abbiano superato quelle dei veicoli diesel. All'interno delle categorie delle auto elettrificate è quindi interessante andare a vedere quali sono i modelli più acquistati da parte dei clienti europei.

PRIMA LA MODEL 3 MA BENE ANCHE LA ID.3

Nella categoria della auto elettriche al primo posto troviamo, come accennato all'inizio, la Tesla Model 3 con ben 15.702 unità immatricolate. Si tratta di un risultato importante che conferma ancora una volta il grande successo di questo modello. Al secondo posto si colloca la Renault Zoe (Qui la nostra prova) che continua a vendere tantissimo. Terzo gradino del podio per la Volkswagen ID.3 (Qui la nostra prova) che ha avuto una grande partenza visto che è arrivata sul mercato da poco più di un mese.


La classifica delle elettriche continua con la Kona Electric, la Kia e-Niro, la Nissan Leaf, la BMW i3, la Peugeot e-208, la Opel Corsa-e e la Volkswagen e-Golf. Curiosità, il Gruppo Volkswagen è quello che ha venduto più auto elettriche di tutti in Europa nel mese di settembre. Un dato importante che evidenzia il netto cambio di strategia di questo Gruppo tedesco che sta puntando sempre di più sulle auto a batteria. Volendo dare uno sguardo anche ai modelli Plug-in, al primo posto troviamo la Mercedes Classe A. Completano il podio la Volvo XC40 e l'Audi Q5.

Per quanto riguarda, invece, le ibride (Full Hybrid e Mild Hybrid), al primo posto si colloca la Toyota Corolla seguita dalla Ford Puma e dalla Toyota C-HR. Classifica dominata dalle ibride giapponesi ma bisogna comunque sottolineare il quinto posto della Fiat 500 Mild Hybrid e il settimo della Panda Mild Hybrid.

[Dati: Jato Dynamics]


69

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aristarco

Ammazzare proprio no, la panda è appena stata rinnovata e psa ha in pratica annullato le sue segmento A, quindi lunga vita alla panda

Vespasianix

In Italia vogliono ammazzare le due auto più vendute (utilitarie) e in fca sono convinti che i clienti acquisteranno le 590 elettriche...
Corto ad investire nelle azioni dacia e mahindra.

Aristarco

No sbagli, mi piacciono e parecchio, non condivido solo il cruscotto della model 3

Credo di aver capito che le Tesla non ti piacciono.
Io le cose le vedo da un punto di vista concreto, se risolvono problemi vanno bene, se li complicano no.
Tesla, con le sue auto è esattamente a metà. :\

Aristarco

Ti reputo una persona intelligente e rispondi così?
Cosa sei, bipolare?
:\

Aristarco

Eh ma appunto ora esistono anche le elettriche nel segmento B cosa che in pratica non esisteva ai tempi della punto, togliendo il trittico psa/Mitsubishi

Vespasianix

Ho fatto un confronto con le 2 auto più vendute in Italia fino a quando c'era la punto.

Aristarco

O un puffo

Aristarco

La punto non c'è manco normale, ma c'è la 500, la 208 e la corsa

Aristarco

Il muso delle porche è sempre il migliore

Gianluigi

Ci sono la citigo e le sue gemelle e anche la é-up. Con gli incentivi scendono a prezzi interessanti anche se comunque ancora più alti rispetto alla panda.
Per quel segmento ci vogliono ancora 3-5 anni.

mattbra

E a cosa dovrebbero pensare le aziende????
A tagliare l'erba???!!!!
Che disastro....

mattbra

Tutto giusto riguardo a VW.
Rivedibile invece per FCA.
Ci sono 12 stabilimenti in Italia di cui almeno 4 in piena occupazione.
Fiat dà lavoro a 60mila persone direttamente più molte altre nell'indotto.
Non sta assolutamente delocalizzando anzi ha investito 5 miliardi in Italia.
Anche in Italia come in Usa ci sono premi di produzione per tutti i dipendenti....non solo i dirigenti.

Vespasianix

In Italia la media è meno di 1.000 km al mese, quindi un auto elettrica basta come autonomia ma... Punto e panda elettriche non ce n'è.

Sono Giapponese!

E veramente un bel modello! Ha il muso della porche

Andrea Lunigiana

Domo arigatou

edd

A detta degli analisti del Monopoli!

Masashi Obata
piero

infatti. gas auto

piero

vero, ma tu sei tetesco?

an-cic

I tempi saranno molto più lunghi. Forse tra 2-3 anni la presenteranno ma non credo che andrà in produzione prima di 5 anni come minino. Devono ancora avviare la produzione di model y in Europa, il semi il cybertruck e la roadster...

Canvas

In questi ultimi mesi sto leggendo molto sulle auto elettriche, batterie e ricariche. Come rapporto prezzo/prestazioni+autonomia+equipaggiamenti è la Tesla che varrebbe la pena comperare, poi c'è anche la Ford Mustang Mach E. Se Tesla farà presto anche una compatta da 25.000-30.000 euro con lo stesso concetto della Model 3 allora l'elettrico farà davvero il balzo. Le altre elettriche o ibride in commercio, che hanno prezzi che pure si avvicinano alla Tesla Model 3, hanno prestazioni nettamente inferiori, oppure più bassa autonomia e soprattutto minore equipaggiamento.

Aspetto di vedere la compatta Tesla, speriamo arrivi tra 2-3 anni.

Rick Deckard®

Meno male che Tesla doveva fallire a detta di qualcuno

Igi

Le Zoe vendute sono prevalentemente flotte aziendali!

Max

te lo dico io perchè, il motivo è che se la politica obbliga a prendere un elettrica non si ha più la libera scelta, tutto qui. Non è un problema che ci siano macchine elettriche ben vengano anche perchè abbasseremo il co2, ma non accetto e non concepisco il blocco di auto vendute poco tempo fa e anche con ecoincentivi statali. Quindi i gufi come li chiami te, sperano nel flop in modo tale che non sono costretti in un prossimo futuro a prendere un auto elettrica e basta. Anche perchè io ad esempio l'auto la tengo 15 anni o poco più non al cambio ogni 5 anni e puro consumismo, e sono anche convinto che il termico può ancora dare tanto ed essere sviluppato per abbattere ancora il co2. Detto questo provo interesse per auto elettrica ma adoro l'odore della benzina.

Aristarco

No, hanno giusto de i tratti di autobahn in cui non c'è il limite, ma si parla di tratti...tra l'altro rispetto all'italia qualsiasi paese più nordico i limiti li vede appunto come limiti e non consigli...

Fabio Biffo

Vero, ma comunque molto più liberi.

Aristarco

In germania ci sono limiti e non tutte le autostrade sono senza..

C'era 1 volta il Surface NEO

20k una elettrica? Ma per il popolo basso va benissimo ancora per 10 anni i motori termici, le elettriche non sono per la massa

Gianluigi

Non sono per nulla d'accordo. A me hanno insegnato che la mia libertà finisce dove inizia quella degli altri. Se ne tenessimo tutti conto, il numero di morti ma anche di incidenti crollerebbe.
Per esempio abbiamo molti eventi legati a stanchezza, alcol e droghe.

In uno stato "libero" serio, uno dovrebbe evitare di salire in macchina sbronzo.
Solo che non siamo proprio così bravi. Ben venga la guida autonoma

B!G Ph4Rm4

Se dovessi scegliere lato estetica direi sicuramente la Zoe, è un'utilitaria normale con un design vagamente sportivo, la Model 3 secondo me è un qualcosa di inguardabile.
Il design non è affatto il pezzo forte di Tesla, tra la X, Y, 3 e S non so quale sia peggio. Si salva la S solo perchè ormai è molto vecchia e la Roadster che è un bel passo avanti rispetto alle altre.

Gianluigi

Perché la lamentela è sport nazionale. E infatti i risultati si vedono

Gianluigi

Al momento le elettriche competono alla pari fino al segmento D. Nel segmento C si affacciano ma con prezzi più alti. Nei segmenti più bassi è meno costosi dovrebbero arrivare a pareggio verso il 2024-2026 (B e A). Fonte Bnef.
In Italia tendiamo a spendere meno in media e a tenere l'auto a lungo e infatti gli EV stano al 2% del mercato.
In nazioni confinanti come FR e Germania stanno già al 10% del mercato.
Le colonnine si diffondono in proporzione.

Masashi Obata

Su una macchina di 60k mi devi dare la possibilità di scegliere se voglio o meno gli interni in pelle(a vantaggio della sostenibilità), il resto è propaganda per accaparrarsi le nicchie e i benestanti che si devono lavare le coscienze. La qualità degli interni Tesla non è minimamente paragonabile a una Volvo o alle tedesche, basta entrarci dentro, e chi ci entra o entrato lo sa, poi se passi da una Panda a una model 3 è un'altra storia. Ora come ora Tesla non ha rivali e sei quasi costretto a prenderla per mancanza di concorrenza(se vuoi una elettrica). Ripeto quando i grandi marchi scenderanno in campo i prezzi di abbasseranno e la qualità si alzerà.

Capisco la Tesla e la ID, ma a comprare la Zoe ci vuole veramente tanto, tanto, ma tanto coraggio. Ok che è un'utilitaria, ma anche l'occhio vuole la sua parte.

L'auto elettrica si diffonderà quando diventerà popolare, dunque appetibile a circa 20mila euro, con poca potenza e un'autonomia reale di almeno 400 KM.

Ovviamente a tutto ciò va affiancata l'installazione di colonnine di ricarica anche sugli alberi, se no le possono bellamente tenere.

MatitaNera

Meno male

MatitaNera

Non è vero che non ci sono limiti. Ci sono quelli dinamici e pure molto frequenti.

Super Rich Vampire

Perchè VW è nata per primeggiare e ha un sacco di marchi: vw, audi, seat, skoda, lamborhini, italdesign, ducati, bugatti, bentley, porsche, 20% di suzuki, scania, man, vw veicoli commerciali... Perchè vw produce in patria con componenti e ingegneri tedeschi. Perchè gli stipendi son altop del settore e i lavoratori ricevono premi di produzione. Fiat è tutto il contrario, azzoppa i marchi secondari, aumenta la produzione all'estero, abbassa gli stipendi ai lavoratori e premia solo i dirigenti.

Fabio Biffo

In germania non ci sono limiti e ci sono meno di 30 morti per milione di abitanti.
In Italia ci sono limiti molto severi su carta, oltre 60 morti per milioni di abitanti.
I trogloditi che pensano che in numeretto sul indicatore di velocitá equivale alla pericolositá dovrebbe tipo rifare le scuole medie e ripetere l'esame della patente,
il 90% degli incidenti mortali avviene a velocitá inferiori ai 120km/h.
In Autobahn non ci sono limiti e molta gente va 200km/h+ eppure ci sono meno morti rapportati per abitante che in italia solo sulle autostrade.

Se pensi che limitare la libertá personale, anche in caso di emergenza, sia la soluzione definitiva al problema mi dispicae per la tua fantasia.
In uno stato libero si deve aver la possibilitá di fare quello che si vuole, anche a costo di poter infrangere la legge (pagandone le conseguenze), ma si deve sempre avere la possibilitá di scelta.

Quella blu che ho visto era una Model 3. ;)

B!G Ph4Rm4

La cosa che mi dà fastidio davvero è vedere gente che gufa contro, cioè spera che non vendano.
Se a loro non piacciono possono continuare a comprare quello che vogliono, ma perchè sparare boiate contro ciò che non compreresti comunque?

Andrea Musso

Mah... anche MB serie S ha fatto una scelta simile con i dovuti distinguo sia chiaro.

Può non piacere ovviamente ma esteticamente incontra il gusto di chi predilige quel tipo di stile un po' scandinavo e minimalista.

Gianluigi

L'Europa dovrebbe imporre le limitazioni software sulla velocità massima al limite del codice della strada su tutti i mezzi.
Così molti furbi la smettono di andare a 200 in autostrada

Gianluigi

Beh, io sono felicissimo di questa onda elettrica e il 2021 sarà ancora meglio, grazie ai numerosi modelli in uscita ed alle colonnine in crescita.
Però i gufi ci sono ancora e continuano a fingere di non vedere la trasformazione in atto. Anche su questo sito c'è ne sono a dozzine.
Ricordo che 2 anni fa ululavano che Tesla sarebbe fallita e che gli EV non vanno bene per l'Italia....
Sono quelli che continuano a dire che emettono più dei diesel.
Nemmeno avanti ai dati si arrendono. Quindi aspettiamoci altri di questi sproloqui

Andrea Musso

Purtroppo Polestar non è lontanamente paragonabile ed sta subendo richiami diversi proprio per le batterie. Io ho avuto 4 Volvo e farei il tifo per loro ma rispetto a Tesla devono ancora migliorare tanto.

Gli interni Tesla possono non piacere ma è stata fatta una scelta non solo stilistica ma anche di nicchia: l'auto non contiene materiale di provenienza animale. Capisco che in Europa la cosa non ha molti proseliti ma negli USA essere di provenienza Cruel Free ha la sua importanza. Questo è uno dei motivi per cui spesso vengono definite plasticose (soprattutto da chi non ci ha mai viaggiato).

Mario Rossi

Ma hai mai provato un'auto elettrica?
Come fai a dire che i powertrain (di quale auto?) fanno schifo?

Masashi Obata
lore_rock

Risultato impressionante, purtroppo però il ragionamento é ancora “il futuro é l’elettrico ma con un’auto a testa”, e questo é assolutamente male.

Auto

Honda Jazz Hybrid: solo ibrida, pratica e compatta | Recensione e Video

Auto

Renault Twingo Electric: prova su strada, prezzi e test autonomia elettrica in città

Auto

Hyundai: auto elettriche e mobilità futura. Intervista a Edoardo Torinese | Video

Auto

GR Yaris 2020: Toyota sportiva nata dal WRC, prova in pista e strada | Video