Elon Musk rinvia ancora l'appuntamento del Battery Day

20 Giugno 2020 145

Il tanto atteso appuntamento del Battery Day di Tesla è stato ulteriormente rinviato. Elon Musk ha fatto sapere che una nuova data, si spera definitiva, sarà annunciata dopo il 4 luglio. Possibile che questo evento possa tenersi in concomitanza con l'assemblea annuale degli azionisti. Non è la prima volta che il CEO dell'azienda americana rinvia l'evento in cui presenterà importanti novità sullo sviluppo delle batterie per le sue auto elettriche.

Ci sarà quindi ancora da aspettare un po' prima di scoprire cosa Tesla sta ideando. Certamente non è una notizia positiva ma questo tempo in più potrebbe permettere al costruttore di migliorare ulteriormente i progetti che saranno presentati. E carne al fuoco ce ne sarà davvero molta. Gli occhi, infatti, sono tutti puntati su Roadrunner, cioè l'iniziativa che l'azienda americana sta portando avanti per produrre in casa le celle per le batterie dei suoi modelli.


Un'iniziativa che permetterebbe a Tesla di poter avere un maggiore controllo sullo sviluppo degli accumulatori per riuscire non solo a migliorarli più rapidamente ma pure per abbassare il loro costo. Durante il Battery Day, dunque, l'azienda di Elon Musk dovrebbe approfondire questo progetto a annunciare i dettagli della produzione delle nuove celle. Il fatto che ci sia la volontà di tenere l'evento nella Gigafactory di Fremont dove è stata realizzata una linea di produzione, è un indizio importante. Quando si terrà l'evento, quindi? Visto che la data sarà comunicata dopo il 4 luglio è molto probabile che si debba attendere agosto.


145

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Hégésippe Simon

Devo ripeterti la storia del tizio che anziché guardare la luna guardava il dito che la indicava? Se secondo te i dati sono fasulli allora riporta quelli giusti! E non ti fermare al primo paragrafo, perché di studi nell'articolo che ti ho citato ce ne sono una dozzina...

Vae Victis

Non ci posso credere, anche tu mi tiri fuori Transport& Environment?
E' una associazione di lobbysti che scrive solo baggianate.
Lo fa da 20 anni, tutti lo sanno, ma continuate a usarla come fonte attendibile, non ci posso credere....questo mondo non ha speranze.

Hégésippe Simon

Balle, tirali fuori questi "studi". Scommetto che vogliono accollare alle auto elettriche anche l'energia necessaria per estrarre i minerali e costruire le batterie, mentre dimenticano l'energia necessaria per costruire motore, cambio, scarico, radiatori e tutti gli ammennicoli che in un'auto elettrica non ci sono. Ad ogni modo qui c'è un meta-studio (unione di più studi) che dice l'esatto contrario, le auto elettriche emettono meno CO2 in ogni caso:

https://www.qualenergia.it/articoli/auto-elettriche-e-diesel-confronto-su-emissioni-co2-e-inquinanti/

Vae Victis

Euro 7 con la CO2 non centra nulla.
Le auto elettriche OGGI emettono più CO2 delle auto termiche, è dimostrato da tutti gli studi.

Hégésippe Simon

Non è scritto assolutamente niente, per Euro 7 ci sono solo delle proposte. Che le "emissioni delle auto elettriche" non debbano essere conteggiate è giustissimo, e ti ho anche spiegato il perché, in ogni caso un'auto elettrica emette da 12 a 20 g/km

Vae Victis

Sono 95g nel 2021, appuntamento a cui le case si stanno preparando da 5 anni.
Ma poi i grammi vanno a calare progressivamente, è tutto già scritto nelle leggi.
L'unica costante è che le emissioni delle auto elettriche non vengono conteggiate.
E' chiaramente un truffa, ma è scritta nelle leggi. E' UN OBBLIGO.

Hégésippe Simon

I grammi di CO2 sono 95, non 65, e c'è una tolleranza del 50% (prima era del 110%!). La CO2 delle auto elettriche non va conteggiata, prima perché è molto meno di quella delle auto "normali" e secondo perché viene in buona parte da fonti rinnovabili e carbon neutral. Nei limiti non si conteggiano i sei modelli più inquinanti, dimmi te quante case ne hanno bisogno. Se poi per te non vale la pena di rinunciare all'amato "brum brumm" per combattere l'inquinamento ed il riscaldamento globale dillo subito che ti mando dove meriti di essere mandato

Vae Victis

Noooooo non impongono assolutamente....
Dicono solo che dovrai emettere 65 gr di CO2 per km....
Dicono solo che la CO2 emessa dalle auto elettriche non va conteggiata...
Dicono solo che ci sono carbontax e incentivi....

Ma non è assolutamente un obbligo.
hai ragione.

Hégésippe Simon

Ma tu stai veramente male, denuncia il tuo vinaio ai nas... Le norme Euro non impongono assolutamente le auto elettriche, neanche la Euro7 della quale c'è solo una proposta! Ti sto dicendo per la terza volta, se proprio non riesci a capire fatti aiutare da qualcuno sobrio, che FORSE SOLO la Norvegia ha reso obbligatorie, tra 20 anni, le auto elettriche anzi, adesso ha tolto pure gli incentivi!

Vae Victis

Appunto, hai detto una balla colossale.
Le leggi europee che impongono le auto elettriche sono state scritte nel 2014.
Entrano in vigore a partire dal 2021 e poi sempre più stringenti fino al 2030.

La Norvegia fa l'elettricità con le dighe perché ha più fiumi che abitanti, ma le Tesla da 80 mila euro le compra vendendo petrolio. Chi la usa come termine di paragone o è in malafede o è un ignorante...

Hégésippe Simon

Ma sai leggere o hai già fatto l'aperitivo? Ho detto che nessuno, finora, ha imposto per legge le auto elettriche! Per il resto la Norvegia non fa certo l'elettricità col petrolio, neanche un wattora...

Vae Victis

No, inutile che insisti.
Le auto elettriche le fanno perché sono state imposte per legge.
La Norvegia campa di petrolio, nessuno lavora e hanno un reddito medio da Quwaitiani...che razza di esempio è?

Hégésippe Simon

Elon non c'entra una fava, le auto elettriche le stanno costruendo un po' tutti perché era ora che lo facessero, solo quello che si risparmierà in cure mediche per la popolazione urbana basterebbe a imporle veramente per legge (non lo ha ancora fatto nessuno, forse la Norvegia tra 20 anni!). Considerati i progressi che si stanno facendo nelle batterie è molto probabile che la parità di autonomia con le auto a motore termico si raggiunga a breve, il costo ha la potenzialità di essere persino inferiore in quando con le auto a batteria puoi fare a meno di moltissimi meccanismi e sottosistemi, e l'affidabilità sarà senz'altro migliore. Molla il fiasco, che non ti suggerisce niente di buono

Vae Victis

Le auto elettriche state imposte per legge, quindi è ovvio che qualcuno ha spinto per ottenere quelle leggi. Non è un complotto, è la politica di sempre.

Sei talmente fossilizzato sulle favole borsistiche di Elon che anche un ubriacone potrebbe avere attività celebrali superiori alle tue. Te ne rendi conto?

Hégésippe Simon

Eggià, le auto elettriche sono imposte da un "gomblotto" internazionale fatto dai carbonari e da Nuclear Man... Ma d'estate non sarebbe meglio evitare il fiasco di barbera a pranzo?

Vae Victis

Se volessero farla a metano la farebbero a metano già oggi.
La fanno a carbone perché ne hanno ampie riserve interne. Bisogna che la smettete di credere alle favole e cominciate a capire che ogni lobby tira l'acqua al proprio mulino.
Le elettriche vengono imposte dagli stati carbonai e nuclearisti, non da Putin né dagli Ayatollah.

Hégésippe Simon

La Germania ha dato incentivi al carbone fino all'altro ieri, guarda un po'... E comunque se una tecnologia abbassa i suoi costi del 20% l'anno mi sembra doveroso incentivarla, non pensi?

Hégésippe Simon

Ed ha un'ottima probabilità di essere convertita a metano molto prima. Mai sentito parlare del Nord Stream 2?

Hégésippe Simon

Ma quali "prove e ragionamenti"! Ripeti sempre le stesse cose, non ti degni di verificare alcunché e ti racconti favole alle quali tu solo credi!

Vae Victis

Io fornisco prove e ragionamenti, tu sei fossilizzato sulle favole di borsa che racconta Elon.

Hégésippe Simon

Ma devi sempre raccontare le stesse balle? Cos'è, un lavoro il tuo? Spero almeno che non ti paghino in carbone...

Hégésippe Simon

Ma devi sempre raccontare le stesse balle? Cos'è, un lavoro il tuo?

Vae Victis

Il costo è pari solo tenendo conto delle tasse imposte al carbone e degli incentivi regalati al fotovoltaico.
Il fotovoltaico non potrebbe esistere ai prezzi attuali, se non ci fosse il carbone a mantenerlo.

Hégésippe Simon

Dammi 84 numeri per l'Enalotto che mi gioco gli altri 6!

Hégésippe Simon

Certo che sì, mancano 18 anni al 2038 quindi, ovviamente, metteranno in funzione quella nuova (che stavano costruendo già da un po') e dismetteranno prima le vecchie. Il costo per kWh del fotovoltaico è quasi pari a quello del carbone, immaginati tra 20 anni

Vae Victis

Bravo, bravo, hai ragione,
mea culpa.
Tanti saluti e su da dosso.

Anto

Si lo so che sei uno sf1gato, te l'ho detto anche prima

Vae Victis

Classico commento da sfigato.

Anto

Tu e teomondo che assorbenti utilizzate?

Vae Victis

Chiuderanno anche quella che stanno costruendo in questo momento?
LOL.
Carro davanti ai buoi, come sempre, non so come fate a credere alle stron.xate che dicono i politici. Nel 2038 non ci sarà la Merkel, non è lei a decidere cosa si farà. Lei cerca solo di raccattare voti facendo promesse che non manterrà, come tutti i suoi colleghi.

CavalcaStruzzi

La Germania ha fissato un obiettivo per il 2038: Chiudere tutte le centrali a carbone, ed hanno già iniziato a farlo. Quindi di che parli?
Smaltire ogni cosa ha un costo energetico, lo so perfettamente. Ciononostante l'elettrico resta il futuro, mettetevi il cuore in pace. Non si può sempre stare appresso a 'sto genere di cose, le tecnologie vanno migliorate con il tempo, la produzione come lo smaltimento.

jojo
Vae Victis

Pensi che produrre e smaltire batterie non abbia costi energetici. Secondo te perché sono così costose? Non certo per quei pochi operai e ingegneri che ci lavorano.

Se vogliono fare l'eolico lo facciano. Toglono gli incentivi alle auto elettriche eli spostano sull'eolico. Dopodiché, quando sarà dimostrato che l'eolico può produrre abbastanza energia, allora si passa avendere auto elettriche.

Io non accetto che il carro venga messo davanti ai buoi. E' chiaramente una truffa. Germania e Cina stanno costruendo centrali elettriche a carbone.

CavalcaStruzzi

Che quindi è comunque maggiore. Lasciando stare i pannelli solari che purtroppo non sono niente di che, l'eolico è quasi ad efficienza 60% e il 40% rimanente è la forza del vento "sprecata"... L'abbassamento dell'inquinamento causato dai veicoli nelle grandi città non sarà certo merito dei motori Euro 6, 7 o 8. Poi beh, non sono nessuno e potrei sbagliarmi, chissà cosa porterà il futuro.

Vae Victis

Una centrale elettrica ha efficienza massima del 60%.
Una a panneli solari è intorno al 17%.

waribi
CavalcaStruzzi

In effetti.. Meglio un motore termico che dopo decine di anni di sviluppo senza sosta ha un rendimento energetico inferiore al 50% nei casi migliori.

Signor Rossi
s=klogw

Aerei a propulsione nucleare!!!Arma di fine di Mondo...

Anche in Italia siamo sotto di 5 volte al limite europeo

Signor Rossi
Sistox v2

Con il piccolo problema che il Nobel non lo prenderebbe lui

Signor Rossi
Maurizio Milazzo

Nikola Tesla...

Vae Victis

Le auto elettriche non hanno nessun senso né economico,né ecologicp.
Anche la Fiat 500E sarà un fiasco totale. I fatti parlano da soli.

lurdz
Mirko Cisneros
Mirko Cisneros
Grewal

Mmm... Sembrerebbero un mucchio di frottole, le batterie sono sempre di qualità migliori, con maggiore densità energetica e maggiore longevità. Poi se per qualità si intende altro oltre a ciò che conta in una batteria okay...
Sulla questione dei brevetti non ci metterei la mano sul fuoco ma dubito che siano tutti Panasonic, anzi, la stessa CATL ha ammesso di aver sviluppato le sue attuale batterie grazie a Tesla. Come con i cellulari, c'è chi te li costruisce ma sei tu che devi progettarli e tutto il resto.

Zlatan21

Le nuove tecnologie sono disponibili da anni.
Nessuno le può usare, Musk compreso.

Auto

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

Elettriche

Recensione Askoll eB5: bici elettrica semplice e concreta

Auto

Ford Puma Hybrid: convince in tutto...ma l'ibrida è necessaria?

Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren