NIO continua l'espansione in Europa: il 7 ottobre debutta in Germania

23 Settembre 2022 10

NIO si appresta a debuttare ufficialmente anche in Germania. La casa automobilistica cinese, come sappiamo, ha un ambizioso piano per il mercato auto europeo. Dopo essere entrato ufficialmente in Norvegia, il marchio intende allargare la sua presenza anche in altri Paesi del Vecchio Continente. La Germania, come già era noto, è tra questi. Adesso, c'è una data ufficiale. Il prossimo 7 ottobre 2022, NIO terrà un evento di lancio a Berlino che si potrà seguire in streaming.

Dopo la Germania, sarà il turno dell'Olanda, della Svezia e della Danimarca.

COSA ASPETTARSI?

Sicuramente NIO racconterà molti più dettagli della sua strategia di espansione in Europa. Inoltre, sarà certamente presentata la struttura operativa in Germania. Dunque, probabilmente scopriremo maggiori dettagli sull'eventuale apertura di concessionarie e centri assistenza. Sicuramente capiremo qualcosa di più anche sulla strategia legata al battery swap per la Germania.

Già sappiamo, comunque, che una prima stazione per lo scambio delle batterie è stata inviata in Germania dalla nuova fabbrica europea in Ungheria. L'evento sarà pure l'occasione per scoprire esattamente quali saranno i modelli che NIO renderà disponibili in questo Paese, con i relativi prezzi. Oltre al SUV elettrico ES8 è probabile che arrivi pure la berlina elettrica ET7.

Un evento, dunque, che potrebbe portare molte sorprese. Tra due settimane, quindi, potremo finalmente scoprire le novità per il mercato europeo della casa automobilistica cinese.

Ricordiamo che per il Vecchio Continente, NIO punterà molto sul battery swap, realizzando un'ampia rete di stazioni per lo scambio delle batterie. Con questo progetto, il costruttore vuole anche replicare il successo commerciale ottenuto in Cina. Grazie al battery swap, il marchio offre le sue auto scorporando il prezzo delle batterie. Anche se poi è necessario pagare un canone mensile per il noleggio degli accumulatori e l'accesso al battery swap, l'investimento iniziale da parte dei clienti si riduce.


10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ACTARUS

Cmq a parte gli scherzi in quel periodo simca-talbot ne vendevano parecchie, mio zio ha avuto la talbot samba rally ma era una peugeot 205 rally ricarrozzata.

Sbrillo

wow, che spettacolo. Linee spettacolari e spigolose come vw, parafanghi integrati nelle fiancate laterali e in tinta con la carrozzeria non come i quasi tutti i suv, gomme con il cerchio disegnato. Intravedo dei cerchi in lega. Quest'auto è ricca di optionalssss

graffo

nio ha iniziato le consegne di et5 con una settimana di anticipo

ACTARUS
Sbrillo

decisamente, e ricca di featuressssss

ACTARUS

La Talbot horizon è più bella

Sbrillo

La human horizons phi x? Non penso di averla mai vista. Ps ho abbreviato il nome e forse ti ho fuorviato

ACTARUS

La horizon ce l'avevamo già in Europa.

Sbrillo

Bella la ET7. Devo dire che ci sono alcune auto cinesi che sono molto meglio delle nostre occidentali. Xpeng, zeekr, nio, byd, huawei, saic, xiaomi, geely, hongchi, horizon. Seguo con moderato interesse l'approdo di questi veicoli in europa, Zeekr, nio, xpeng e byd su tutte.

T. P.

seguo con platonica curiosità! :)

Auto

Honda HR-V eHEV: spaziosa, pratica ed efficiente | Recensione e Video

Auto

La nostra avventura con un van camperizzato (e che van!) | Video

Auto

10 auto elettriche interessanti con prezzi sotto i 35 mila euro

Auto

Mercedes C300 e, una wagon ibrida plug-in come si deve | Recensione e Video