ANCMA: continua la crescita delle due ruote elettriche in Italia

15 Luglio 2021 4

Il primo semestre del 2021 conferma la crescita del mercato italiano delle due ruote elettriche. Parliamo di ciclomotori, scooter e moto ad emissioni zero e delle eBike. Secondo ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori), dopo un 2020 che si era chiuso molto positivamente (+84,5%), nei primi 6 mesi dell'anno i dati delle vendite delle moto, scooter e ciclomotori elettrici mettono in evidenza un ottimo +54,7%. Andando a guardare più da vicino i dati diffusi dall'Associazione, la crescita più significativa riguarda il mercato delle moto elettriche con un +174,3%. Molto bene anche gli scooter elettrici con un +63%.

I ciclomotori a batteria, invece, sono in controtendenza con una flessione del 4,4% a causa principalmente alla riduzione delle commesse di flotte legate allo sharing e ai servizi. La forte crescita del mercato delle moto e degli scooter elettrici è il segnale, secondo ANCMA, dell'interesse degli italiani verso questa tipologia di veicoli a batteria. Un settore che potrà crescere ulteriormente grazie all’ecobonus per moto, scooter, ciclomotori, tricicli e quadricicli a trazione elettrica, che prevede uno stanziamento di 150 milioni di euro fino al 2026.

Da evidenziare anche il risultato del mercato dei quadricicli elettrici che, anche grazie alle commesse e all’ingresso di alcuni nuovi marchi, ha quintuplicato i risultati passando da poco più di 200 veicoli immatricolati a oltre 1.200.

BENE LE BICI ELETTRICHE

Numeri molto positivi anche per quanto riguarda il settore delle eBike. Il 2020 si era chiuso in forte crescita e nei primi 6 mesi del 2021 questa "vitalità" non sembra essersi esaurita. Le stime di ANCMA parlano di un’ulteriore crescita nel periodo considerato di almeno il 12%, pari a circa 157.000 eBike vendute nel primo semestre dell’anno. Gli italiani, dunque, continuano ad apprezzare le bici elettriche a pedalata assistita che permettono di muoversi agilmente all'interno dei centri cittadini e che in alcuni casi possono arrivare a sostituirsi ai piccoli scooter.


A questo punto sarà molto interessante scoprire i dati del prossimo semestre per capire se la tendenza al rialzo di questo settore continuerà ulteriormente.

Lo smartphone 5G per tutti? Motorola Moto G 5G Plus, in offerta oggi da Bpm power a 180 euro oppure da Coop online a 269 euro.

4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Baz

infatti boo una moto senza marce non la capisco, e' praticamente uno scooter piu' scomodo.

pol206

Non lo so, con numeri così bassi, trovo sempre insensato e fuorviante usare le percentuali. +174% ( 700% sul 2019 ) vendite moto. Per fortuna c'è la tabella con i veri numeri di vendita, e da lì si capisce che il settore moto elettriche è praticamente immobile.
Cmq la moto ( che io intendo come due ruote con il cambio e la frizione ) per ora ha poco senso in versione elettrica, poca autonomia, lunghi tempi di ricarica e insensata per il solo utilizzo cittadino giornaliero. Meglio investire in scooter elettrici, che solitamente li si usa per qualche km al giorno tutti i giorni e quasi sempre in città dove possono fare la differenza in fatto di inquinamento sia ambientale che acustico ( si, sto parlando proprio con te, che metti il finale akrapovic sul tmax ).

NEXUS

auto elettriche se ne vedono poche, ma moto quasi zero; bici si ma che prezzi alcune

Burton La Valle

Fatemi capire, i ciclomotori sono solo i cinquantini o equivalenti? Perchè io ciclomotori e scooter li ho sempre usati indifferentemente.

In viaggio con la Zero SR/F: la sfida elettrica su due ruote

Horwin EK3: ecco come va lo scooter elettrico da 95 km/h | Recensione

Recensione NIU N-Series: è arrivata l'ora dello scooter elettrico

Zero SR: recensione della naked elettrica di Zero Motorcycles