Maserati GranTurismo Folgore, nuove foto spia della GT elettrica

08 Agosto 2022 31

Tra i nuovi modelli più attesi di Maserati c'è sicuramente la nuova generazione della GranTurismo che sarà proposta anche nella versione "Folgore", cioè con powertrain 100% elettrico. Il modello a batteria è stato più volte spiato su strada durante alcuni test di sviluppo. Adesso, arrivano nuove foto spia di questa vettura, grazie ad alcuni scatti che Walter Vayr di Gabetz Spy Unit ha pubblicato all'interno dei suoi canali social.

Le nuove immagini permettono di dare un ulteriore sguardo a questo modello il cui debutto sarebbe atteso entro l'anno, con la commercializzazione prevista nel corso del 2023. Le nuove foto spia permettono di osservare più da vicino alcuni aspetti del design della vettura. Purtroppo, non si riesce a vedere la parte frontale dell'auto ma possiamo osservare bene la fiancata e la parte posteriore. Si vedono molto bene anche i cerchi che dispongono di un design aerodinamico per ridurre i consumi e, dunque, migliorare l'autonomia.

La nuova generazione della Maserati GranTurismo disporrà, comunque, di un design evoluzione di quello attuale senza grandi stravolgimenti. Il modello a batteria dovrebbe differenziarsi da quello con motore endotermico principalmente per una serie di piccole modifiche al frontale, in particolare a livello della mascherina e delle prese d'aria.

C'è grande curiosità nello scoprire le precise specifiche tecniche della versione Folgore. Maserati, infatti, ha fornito pochi dettagli ma tutti molto interessanti. La vettura poggerà su di una piattaforma che non avrà nulla a che fare con le nuove piattaforme STLA del Gruppo Stellantis. Inoltre, la vettura supporterà un'architettura a 800 V che permetterà ricariche ad alta potenza.

Il powertrain sarà composto da tre motori elettrici con una potenza complessiva di 1.200 CV. Le prestazioni saranno elevatissime visto che si parla da tempo di una velocità massima di oltre 300 km/h e di un'accelerazione da 0 a 100 km/h in poco più di 2 secondi. Per lo sviluppo del modello BEV, Maserati ha utilizzato la tecnologia della Formula E.

Non rimane che attendere notizie sul lancio per scoprire finalmente i segreti di questa interessante GT elettrica.

[Foto spia: Walter Vayr]


31

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Driver

Risposta breve: bella la macchina, brutti i cerchi.
Risposta lunga: oltre a quanto scritto sopra, quella che gira per Modena che è quella in foto, apparentemente non è camuffata ma è totalmente “wrappata”.
Non ho idea se sia solo per un fatto di colorazione e livrea con tridente sulle fiancate o serva a nascondere qualcosa.

Davide

Ha un qualcosa di Viper con quel cofano lungo, a me piace molto

Axe Capital

Com'è dal vivo questa GranTurismo?

Axe Capital

Com'è dal vivo?

Alex Li

Faccio un elogio al lavoro degli ingegneri e diventa una leccata.
Fatti vedere...da uno bravo però.
Ciao cittino.

Alex Li

- Hanno venduto poco....
Possono fare meglio.
- Hanno deciso di montare dei pneumatici ...
Anche qui possono fare meglio.
Ma da poter fare meglio a fallire c'è strada.

Signor Rossi
Alex Li

Fallire ....che esagerazione.
Basta scegliere un pneumatico migliore.

Signor Rossi
Alex Li

Nonostante derivi da Giorgio ha 100 kWh di batteria.....che non è male.

Alex Li

La tecnologia 800v è prodotta, anche, da Marelli per Porsche e Audi quindi Rimac avrà brevettato altro.

Alex Li

Asfalto a 40° contro 16
Bridgestone contro Michelin
Bastano queste due cose per dare risultati diversi.

Signor Rossi
Driver

La macchina in foto sta girando tranquillamente non camuffata per Modena in questi giorni.

Carlito

ehm no, può aver brevettato i suoi motori e inverter ma tutti possono fare Motori e inverter a 800V.
Poi per esempio Porche, la 919 Hybrid, usava tecnologia a 800V alla 24h

Carlito

BS

Carlito

e cosa ha Ioniq5 di Rimac?
Non confondete le partecipazioni e collaborazioni con quello che poi fanno le case.
Poi il problema è al massimo che non ha/aveva( visto che sarà implementato) il preriscaldamento.

Chicco Bentivoglio

Sul pianale non dico nulla... Ma sapevo che la tecnologia 800v era brevettata da rimac

Chicco Bentivoglio

Sulla ioniq 5 sta creando problemi alla ricarica

Chicco Bentivoglio

Leggi i problemi di ioniq 5

Carlito
Signor Rossi
Tizio

Grazie

Zeronegativo

mi pare di ricordare che le Rimac han problemi con Hammond, ma non sò se è una cosa che si applica a tutti.

Vae Victis

Rimac non centra nulla con Maserati.

Davide

Vista stamane sulla Nonantolana. Sarà un gran ferro

Tizio

Se parlano di tecnologia Formula E, può esserci di mezzo anche GKN o ZF per gli 800V.

Per il pianale invece, Grecale Folgore usa un evoluzione del pianale Giorgio (in origine era studiato solo per auto ICE) ma un architettura a "soli" 400V.

Marco.27

Che problemi hanno le Rimac?

Carlito

è un progetto interno Maserati, poi perché problemi con Rimac?

Watta

e parcheggiata da go parkos?

Chicco Bentivoglio

Se usano l'architettura di rimac immagino già i problemi...

Auto

Citroen C5 Aircross Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi e comfort

Auto

Cupra Born eBoost 231 CV: è lei l'elettrica più bella del reame VAG? Prova e video

Auto

Mild Hybrid, Full Hybrid e Plug-in Hybrid: le differenze spiegate bene!

Auto

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video