Maserati MC20: iniziano i test su strada | Immagini

06 Marzo 2020 0

Maserati ha annunciato che sono iniziati i primi veri test su strada della sua futura supersportiva MC20. Dopo una serie di test che sono stati svolti con i mulotipi, il prototipo di questo modello è uscito dai cancelli del Maserati Innovation Lab di Modena per i suoi primi chilometri su strada.

L'auto è stata fotografata nella notte a Milano in Piazza degli Affari, ai piedi della scultura L.O.V.E. di Maurizio Cattelan, simbolo dell’audacia italiana nell’arte contemporanea a livello internazionale. Da adesso in poi inizieranno test sia su strada che in pista per raccogliere tutti i dati necessari per la messa a punto dell'auto prima del lancio ufficiale. Maserati ha promesso che condividerà nei prossimi giorni altri scatti di questo prototipo.


Purtroppo, il marchio sportivo italiano non ha voluto rilasciare nuovi particolari di questa sua futura supersportiva. Al momento si sa solamente che sarà una due posti e che sarà successivamente offerta pure in una versione esclusivamente elettrica. Non rimane che attendere ed avere pazienza per scoprire ulteriori dettagli su questo futuro interessante modello del marchio italiano.

L'auto che segnerà anche il ritorno alle corse di Maserati, sarà prodotta presso lo stabilimento di Viale Ciro Menotti di Modena. La nuova MC20 dovrà raccogliere l'eredità della vittoriosa MC12, la vettura che nel 2004 segnò il ritorno di Maserati alle competizioni dopo 37 anni.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tecnologia

Recensione Segway Ninebot Max G30: il miglior monopattino elettrico su piazza

Speciale

Pronti a ripartire? Il punto sul presente e il futuro dei viaggi | Podcast

Elettriche

Le migliori biciclette elettriche pieghevoli da comprare | Maggio 2020

Xiaomi

I 5 migliori monopattini elettrici da comprare | Maggio 2020