Lotus Type 132: ecco il render dell'atteso SUV sportivo elettrico

24 Marzo 2022 20

La Lotus Type 132, l'atteso SUV sportivo elettrico, è in dirittura d'arrivo e il nuovo render anticipa come potrebbe essere il primo SUV di serie del marchio di Hethel. La nicchia di mercato (ormai, a dire la verità, non si può più parlare di nicchia) è quella dei SUV Premium, soprattutto tedeschi, dove Lotus cerca di inserirsi con una proposta molto sportiva.

Come sapete, la Lotus Type 132 sarà un SUV completamente elettrico con il nuovo modello sviluppato tra Cina e Regno Unito, e tra le sue caratteristiche principali ci sono le grandi proporzioni e un design molto moderno, con proiettori sdoppiati nella parte anteriore e una linea del tetto fortemente inclinata nella parte posteriore, da SUV Coupè forse - da SUV sportivo certamente.


Come abbiamo visto nei precedenti articoli, la Type 132 potrà contare su forme muscolose con linee tese sulla fiancata e con, al posto degli specchietti laterali, due telecamere. Una scelta pensata per ottimizzare l'aerodinamica ma che potrebbe non essere disponibile su tutti i mercati dove il SUV sarà commercializzato.

Si presenterà al pubblico nella premiere mondiale alla fine di questo mese di marzo, il 29; giorno perfetto per ammirare finalmente anche il suo interno, con un abitacolo impreziosito da un quadro strumenti digitale immerso in un ambiente interno dal design molto minimalista.

La Type 132 sarà dotata di un sistema di guida autonoma di livello 3, comprendente un sensore LiDAR posizionato sul tetto. L'imminente SUV si baserà sulla nuova piattaforma "LEVA", la base perfetta per le auto sportive ed elettriche sviluppata da Lotus, in grado anche di supportare un'architettura a 800 V.


Il SUV dovrebbe essere dotato di una batteria sufficiente per raggiungere i 600 chilometri di autonomia massima con una sola carica. Avrà anche la trazione integrale grazie ai due propulsori elettrici, uno per asse. Si parla di due varianti con potenze comprese tra circa 600 CV e 750 CV.

Il meglio di OnePlus? OnePlus 9 Pro, in offerta oggi da Bpm power a 556 euro oppure da eBay a 619 euro.

20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Maicol.Mar

Grazie della replica.
Capisco anche la frustrazione, ma ci vuole sempre moderazione soprattutto da chi ricopre il ruolo del moderatore.
Ciò non toglie che è ovvio che si possa sbagliare. Capita a tutti senza esclusioni.

Personalmente la soluzione più ovvia "avendo in mano" queste info:
- l'anomalia dello stesso rendering con vettura di 3 colori differenti e 3 watermark differenti
- mancata conoscenza della collaborazione tra voi ed altre testate
- evidenza che voi citate l'altra testata come fonte (e non viceversa)
non è stata pensare ad una società terza che si occupa di fare rendering per varie redazioni delle foto spia di un fotografo freelance che vengono poi "marchiate" col proprio logo.

Capisco poi che come a me appare "particolare" questa collaborazione mentre a voi appaia ancora più "particolare" il modo di trattare i giornalisti da parte di alcune realtà.
Purtroppo il mondo che ci circonda non va sempre come si crede dovrebbe andare ed è necessario fare di necessità virtù.

Mi scuso pure io se il mio commento ti è sembrato troppo provocatorio. Io ho notato una cosa anomala e certamente potevo farla notare in modo più delicato, ma non era comunque mia volontà accusare. Anche se usare un tono più acceso ammetto sia comunque effettivamente nelle mie corde. Ti ringrazio ancora per il chiarimento.

Luigi Melita

Ciao Maicol, ti rispondo al volo perché sono di fretta, eventualmente approfondisco più tardi. Il discorso del "complotto" è uscito semplicemente perché poi siamo andati a ritroso a controllare e abbiamo visto altri commenti che sono partiti a pensare subito al caso più estremo, senza che nessuno abbia pensato alla soluzione più semplice: se le mettono significa che sono autorizzati, altrimenti sicuro che qualcuno li denuncerà, no? Possibile che chi commenta (parlo in generale eh) debba sempre pensare allo scenario più contorto e complottista e non pensi invece alla soluzione più banale e "tranquilla"?

Non c'è volontà di scontro, semplicemente a volte ci sono commenti talmente esasperanti che il primo a cui rispondiamo (in questo caso tu) si prende suo malgrado la frustrazione accumulata con tutti gli altri, inclusi i commenti di chi è in malafede. Non è corretto nei tuoi confronti, è vero, ma siamo umani anche noi. Perdonaci se puoi, ma prova a comprenderci.

Il discorso dei costi ci da dei limiti d'azione: piacerebbe anche a me avere tutti contenuti originali e 3/4 professionisti tra carspotter e grafici, ma dobbiamo fare i conti con la realtà perché se gli influencer e i personaggi del web vengono pagati dalle case per andare agli eventi di presentazione e anteprima (gli stessi a cui andiamo noi), noi non riceviamo un compenso per la partecipazione. E in cambio ci vediamo trattati peggio di chi va li con un contratto quadro alle spalle...

Al momento non mi vengono in mente altre testate con collaborazioni simili e quella con gli spagnoli andrà avanti finché la platea resterà limitata o comunque finché abbiamo l'esclusività per il mercato italiano.

Maicol.Mar

Aggiungo pure io che mi ricordo di aver già postato una domanda simile su un articolo in cui vi era un render con vetture uguali rispetto ad altri siti con la sola modifica del colore. Purtroppo però non ricordo che articolo.
Ma lì non ho avuto risposte volte a chiarire quella che senza spiegazione alcuna, credo sia normale ritenere una cosa anomala (che non significa necessariamente gridare al complotto).

Maicol.Mar

Luigi non mostrare la coda di paglia. Io ho chiesto ponendo una domanda, tu hai fornito una risposta.
Domanda tendenziosa dici? A tuo avviso, ma ho notato una stranezza riferita anche ad altri siti e, ribadisco, era una domanda e non una affermazione. Mentre tu non hai domandato se pensavo ad un complotto, ma lo hai affermato. Implicitamente dandomi del complottista.
Diventa quindi più provocatoria la tua replica piccata, ma pare debba esserci un costante scontro tra utenti e, consentimi di farti un appunto, se voi moderatori siete i primi a gettare paglia sul fuoco alimentate questo modus.
Anche io onestamente non capisco certe risposte, dove qualcuno riesce a leggere parole non scritte (complotto?).

Tornando in argomento il fatto di possedere immagini in esclusiva e marchiate, ovvero fornire idea di esclusività, serve a dare la percezione di avere una redazione che lavora.
Ma di esclusivo non vi è poi molto a questo punto.

Abbiamo quindi imparato che le immagini postate sono fornite da una società esterna che collabora con diverse testate (avviene raramente, spesso, sempre?).
Se mi permetti, è una informazione che ho appreso ora solo in seguito alla mia domanda e che mi da una visione più precisa dell'impegno che mettete in quello che fate.
Infatti una cosa è avere un giornalista (o un gruppo all'interno della stessa redazione) che scrive i suoi pezzi di suo pugno dettati dalla sua esperienza e conoscenza, una cosa differente è avere un gruppo di giornalisti che scrivono la stessa cosa con parole diverse per postare quello che in definitiva è lo stesso articolo su molteplici siti. A meno che la collaborazione non sia intesa come mero pagamento della societò che effettua i rendering. Ma a leggere trovo che pure gli argomenti dell'articolo non si discostino gli uni dagli altri.
Certo quanto fate ottimizza i costi, ma appiattisce anche i punti di vista. Poi non so se questo avviene "sistematicamente" o prevalentemente su quelle notizie più "frivole" che hanno più che altro lo scopo di creare hipe/catturare click.

Se collaborate con motor . es e le immagini sono condivise da uno studio di rendering, perchè voi citate motor . es come fonte e non come collaboratore? Se lo facevate io forse lo avrei potuto leggere ed evitare di porre domanda, o tu potevi dirmi che ero stato distratto, mostrando che era fatto tutto alla luce del giorno.
Comunque c'è di peggio: motor. es e forococheselectricos. com non citano proprio nessuno: nè voi nè loro.
Ma così devo dire che sembra mica una gran collaborazione.
Ma vi sono altre testate con cui collaborate in questi termini?

P.s. vedendo i render io comunque sonderei altre realtà, credo che molti freelance del mondo elaborazione immagini possano fare già di meglio...

P.p.s. se vedi io a volte virgoletto alcuni termini a sottolineare che si possono prendere in modo elastico e non categorico. Come avevo fatto con il "divertìti" del primo post.
E sono quelle cose che credo dovrebbero far capire che non ci volevo affatto mettere malizia, ma come ho detto sottolineavo una stranezza che riguardava anche altri.

Driver
Paolo Giulio

Ed io che pensavo che il SUV Ferrari, viste le foto "rubate", fosse brutto... qui andiamo su un altro livello... spero SINCERAMENTE per Lotus che il render, seppure (purtroppo) basato sul design già depositato, sia "sbagliato" e che il vero SUV sia (almeno un po') più "digeribile"...

Paolo Giulio

Ed io che pensavo fosse N1c a divertirsi con un programmino tipophotoshop... :D ... no, battute a parte, certi render son proprio BRUTTI e "irreali" a prescindere: se avete accordi con "ICS" per i render, beh, provate a chiedere anche a "YPSILON" e "ZETA"... magari salta fuori qualcosa di più potabile.. ;-)

BTW, anche questo render, pur basato sul design già depositato, "rende" piuttosto male: sarà un "cassonetto" lo stesso, ma SPERO per Lotus sarà più "gradevole" del render proposto (verde, blu o rosso che sia...) ;-)

Ciao Luigi.

Luigi Melita

E aggiungo a titolo informativo, che anche le foto spia che circolano in giro spesso sono di un fotografo che le vende a più testate fornendo loro il diritto di mettere il watermark, così che gli scrocconi non possano prenderle spacciandole per loro

Luigi Melita

Forse perché abbiamo creato una collaborazione con chi crea i rendering e poi li personalizza? E forse perché noi e motor.es siamo in contatto quotidiano per suddetta collaborazione?

Non ci siamo "divertiti" a fare niente, sono cose normalissime con accordi fra diverse testate per un servizio che proponiamo a chi legge. Utile o meno, questo lo decide chi li guarda. Questi commenti volti a cercare il complotto a tutti costi proprio non li capisco sinceramente...

nickmot

E' voluto.
Attaccano una dinamo alla salma e forniscono ricariche gratuite a tutti gli acquirenti di questa Lotus 123

Maicol.Mar

E' oltre un'ora che ho un commento in moderazione... io lo ripropongo:

Ma una curiosità: perchè nel sito in FONTE vi è la stessa immagine di apertura ma con render della vettura di colore verde invece di rosso?
Vi siete "divertiti" a cambiar colore al fine di poter appiccicare il logo hdmotori . it ad una immagine in realtà prodotta da altri?
Cosa in effetti poi abbastanza comune (?!?) poichè si trova anche la versione in blu con logo FCE (di forococheselectricos . com)
urly.it/3mc73

E comunque la vettura pare poco bella (eufemismo) ma quel render è addirittura peggiore: il parabrezza sembra trapezoidale e capisco cercare l'effetto movimento, ma sono praticamente sparite le razze del cerchio anteriore...

MacheteKowalski

Potrebbe essere più brutta? Io non creto.

Superdio

lo store cinese dove di solito ti mostrano una cosa in vetrina e ti arriva la sottocopia cinese

MatitaNera

Chi è wish?

MatitaNera

suv crossover sportiva berlina multispazio coupè

Driver

"Simplify, then add lightness"
"aggiungendo potenza andrai più veloce in rettilineo, togliendo peso andrai più veloce ovunque"
COLIN CHAPMAN

Robi

Preferisco altre 132.
https://uploads.disquscdn.c...

EmanueleA99

Urus vista da una persona miope

Superdio

pare la versione di wish del Lamborghini Urus

Auto

Mercedes C300 e, una wagon ibrida plug-in come si deve | Recensione e Video

Auto

Audi Q3 Sportback 45 TFSI e S tronic, per chi la usa più in città | Recensione e Video

Guide

Guida all'acquisto di una bici elettrica da città, cosa guardare, quanto spendere e come non farsi fregare | Video

Auto

Nissan Ariya (63 kWh): ottima efficienza e autonomia nella prima prova | Video