Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Luxeed S7, la nuova berlina elettrica di Huawei debutta Cina

28 Novembre 2023 24

La nuova berlina elettrica Luxeed S7 è stata ufficialmente lanciata in Cina. Ricordiamo che Luxeed è il marchio premium di Chery creato in collaborazione con Huawei. Alla fine dell'estate, Richar Yu, responsabile della divisione auto di Huawei, aveva sottolineato le qualità di questa vettura, arrivando ad affermare che sarà superiore alla Tesla Model S sotto molti aspetti.

In Cina, questo nuovo modello si può acquistare a partire da 249.800 yuan, cioè circa 32.200 euro. S7 è il primo modello del marchio Luxeed.

DIMENSIONI E MOTORI

Nuova Luxeed S7 misura 4.971 mm lunghezza x 1.963 mm larghezza x 1.474 mm altezza, con un passo di 2.950 mm. Il peso della vettura è compreso tra 1975 e 2170 kg, a seconda della batteria e della versione che sarà scelta. L'auto poggia sulla piattaforma E0X di Chery che supporta un'architettura a 800 V. Dunque, sarà possibile effettuare ricariche ad altissima potenza. Il marchio cinese sottolinea il grande lavoro svolto sull'aerodinamica che ha permesso di ottenere un Cx di 0,203.

Questa nuova berlina elettrica sarà proposta in diverse versioni, anche con doppio motore e la trazione integrale. Le batterie sono di CATL. Durante l'evento di lancio, non è stata rivelata la capacità.

  • Pro
    • 249.800 yuan (32.200 euro)
    • 215 kW, trazione posteriore
    • Autonomia CLTC 550 km
  • Max
    • 289.800 yuan (37.370 euro)
    • 215 kW, trazione posteriore
    • Autonomia CLTC 705 km
  • Max+
    • 319.800 yuan (41.240 euro)
    • 215 kW, trazione posteriore
    • Autonomia CLTC 855 km
  • Max RS
    • 349.8000 yuan (45.110 euro)
    • Doppio motore da 365 kW, trazione integrale
    • Autonomia CLTC 630 km

Vale la pensa di notare che la versione con doppio motore è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in appena 3,3 secondi. Huawei fornisce i motori, il software HarmonyOS 4 e la piattaforma del sistema di assistenza alla guida ADS 2.0 che può contare su molteplici sensori tra cui il LiDAR, 3 radar a onde millimetriche, 12 radar a ultrasuoni e 11 telecamere. Presente anche la funzione di parcheggio autonomo.

Ricordiamo, infine, che Huawei da tempo è impegnato anche in ambito automotive, collaborando con diverse case automobilistiche cinesi. Per esempio, da poco ha debuttato in Cina Aito M9, un SUV realizzato in collaborazione con Seres.


24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Maury "Kinder"

Saranno solo in grado di chiedere la cassa integrazione e soldi allo stato per aiutare aziende con due piedi nella fossa...

the:One

ci stavo pensando anche io! hahahha

Lightwolf

Ma è letteralmente identica a quella della Xiaomi????

Fandandi

Gli appassionati instaurano sempre discussioni sui temi a cui sono affezionati. Ci sono gli appassionati di smartphone come ci sono quelli di auto, non sara' un presunto piattume a farli scomparire come, appunto, non e' successo per quelli degli smartphone

Firebrand81
GianL

Con gli scappati di casa che ci sono ai posti di comando...

Recario

Con questa politica inutilmente proibizionista ed ottusa, l'UE ha regalato il settore automotive ai cinesi cosicchè un giorno, se e quando l'elettrico diventerà inevitabile, non saremo in grado di competere.

ilariovs

855 Km CLTC alias 690 Km WLTP... tanta roba.

Bella macchina ed Huawei, immagino ci metterà la parte software col suo Armony.

Chapeau ormai i cinesi si sono lanciati nella leadership tecnologica dei prox 50 anni.

Unici in lizza USA, UE non pervenuta. Un vero peccato.

rsMkII

Ah perché un appassionato è uno che si scanna sulle 1diozie con gli altri. E da quando in qua?

Antares
Frug

Sarebbe interessante capire se gli 800v sono per tutte le batterie, confermando tempi di ricarica più rapidi.
La M3P promettevano bene, vedremo sul campo.

Carlito

Nella PR parlano di 5 min per 215km e 15 per 430km
Modelli e batterie
Pro
249,800 yuan (35,200 USD)
215 kW, RWD
62 kWh LFP, good for 550 km CLTC range
Max
289,800 yuan (40,800 USD)
215 kW, RWD
82 kWh M3P (NMC+LFP), good for 705 km CLTC range
Max+
319,800 yuan (45,000 USD)
215 kW, RWD
100 kWh NMC, good for 855 km CLTC range
Max RS
349,8000 yuan (49,300 USD)
365 kW dual motor, AWD
82 kWh M3P (NMC+LFP), good for 630 km CLTC range

Fandandi

Vedo appassionati scannarsi a vicenda parlando degli smartphone anche se il mercato si e' appiattito quindi non mi sembra sia questo gran pericolo per gli appassionati...

Frug

Autonomie non particolarmente esaltanti, manca il dato sulla curva di ricarica rapida, buono il Cx, buona presenza del LiDAR, anonima la linea, ma piacevole.

rsMkII

Per un appassionato sì, per uno che se ne fr3ga no

T. P.

se pensi che il tassista lo fa anche Di Caprio è evidente che è un mestiere che rende! :)

Fandandi
Mi sa che tra qualche anno sarà difficile distinguerle da lontano e succederà proprio come con gli smartphone, con gente che compra il modello sul momento e non si interessa più del settore fino al prossimo cambio.


Ed e' una cosa negativa e/o diversa da prima?

ACTARUS

Hai visto quanto è longeva la 500 con un design curato, non sfigura mai pur essendo una macchinetta

ACTARUS

Uguale alla Byd che è uguale alla porsche...fantasia zero

Firebrand81

Boh, pare uguale alla BYD Seal, i designer dovrebbero evitare di frequentare gli stessi locali e socializzare fra di loro

Bello andare in giro con un'auto ed incrociare pedoni che ti urlano "hey taxi sei libero???"

rsMkII

Stiamo assistendo a un vero e proprio appiattimento dello stile delle auto, non tanto legato a limiti dei nuovi design (anzi, con le elettriche i progettisti hanno più libertà, il che è positivo) bensì al fatto che tantissimi nuovi arrivati cercano di uscirsene con un prodotto che non rispecchi una qualche identità del marchio (e ci mancherebbe), ma che sia il più modaiolo possibile. E se ne metti tanti sul piatto riempi tutti i "buchi" che rimanevano tra design di grandi marchi diversi, creando un continuo mai visto prima... Mi sa che tra qualche anno sarà difficile distinguerle da lontano e succederà proprio come con gli smartphone, con gente che compra il modello sul momento e non si interessa più del settore fino al prossimo cambio.

Jotaro

Nel coso in alto ci sono le lucine di KITT.

Auto

Dacia Spring 2024: l'anteprima del restyling, esterni e interni | Video

Motorsport

Formula 1: ufficiale, Lewis Hamilton in Ferrari dal 2025

Auto

Hyundai Kona Electric (2024): prova consumi d'inverno e ricarica rapida | Video

Auto

MG4: prova su strada, consumi reali e quale versione scegliere | Video