Honda HR-V e:HEV Full Hybrid, al via gli ordini: in Italia da 30.900 euro

17 Settembre 2021 68

Honda ha finalmente comunicato il listino italiano del nuovo HR-V e:HEV Full Hybrid. Il SUV compatto ibrido può essere già da subito ordinato presso le concessionarie del marchio giapponese. Per vederlo su strada bisognerà, però, attendere ancora un po' visto che arriverà nel febbraio del 2022. Questo modello è molto importante per il costruttore in quanto rappresenta un ulteriore passo avanti verso l’elettrificazione di tutti i principali modelli europei entro il 2022.

ALLESTIMENTI E PREZZI

Il nuovo HR-V e:HEV Full Hybrid sarà disponibile negli allestimenti Elegance, Advance e Advance Style. Il primo, tra le altre cose, offre di serie luci a LED, sedili anteriori riscaldabili, cerchi in lega da 18 pollici e connettività smartphone. Il secondo, invece, aggiunge un portellone posteriore che si apre e si chiude elettronicamente, un volante riscaldabile e interni in ecopelle e tessuto. Infine, la versione top di gamma include un impianto audio premium ed elementi di design unici, come la carrozzeria bicolore e le finiture arancioni all’interno dell’abitacolo. Ecco i prezzi:

  • HR-V e:HEV Full Hybrid Elegance: da 30.900 euro
  • HR-V e:HEV Full Hybrid Advance: da 33.400 euro
  • HR-V e:HEV Full Hybrid Advance Style: da 35.900 euro

Per il lancio, Honda fa sapere di aver confezionato un'offerta speciale. Il nuovo SUV compatto ibrido può essere oridinato a partire da 26.400 euro, con 4.500 euro di Hybrid Bonus Honda e incentivi statali in caso di rottamazione. Nell’offerta è incluso il Privilege Pack che prevede 8 anni di garanzia e:HEV e 3 anni di manutenzione in omaggio. L’offerta è valida solo per i primi 500 clienti.

TECNOLOGIA E:HEV

Ricordiamo brevemente che il nuovo Honda HR-V ibrido dispone della tecnologia e:HEV già vista su altre vetture del marchio giapponese, come la nuova Jazz che abbiamo avuto modo di provare. Il powertrain è composto da un motore benzina a ciclo Atkinson 1.5 benzina DOHC i-VTEC abbinato a due unità elettriche. Complessivamente, il sistema ibrido eroga 96 kW (131 CV) con 253 Nm di coppia massima. Per passare da 0 a 100 km/h servono 10,6 secondi.

Sul fronte delle emissioni e dei consumi, Honda dichiara 122 g/km di CO2 e 5,4 l/100 km. Si tratta di valori secondo il ciclo WLTP. Sul fronte della sicurezza, il SUV compatto può contare su Honda Sensing, una gamma completa di tecnologie per la sicurezza e funzioni per la guida assistita. Troviamo anche la funzione Hill Descent Control per avere un maggiore controllo su superfici con scarsa aderenza e pendenze pronunciate.

Non manca anche una buona dotazione tecnologica. Il nuovo Honda HR-V dispone di un infotainment con schermo da 9 pollici e supporti ad Apple CarPlay e ad Android Auto.


68

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
teo

Le fabbriche che producono schermo di emme ci sono e lavorano tanto .. tra tablet cinesi da 30 euro ed auto i clienti non mancano ...

Fandandi

Infatti era tra virgolette...siamo d'accordo che il prezzo sia esagerato (come poi TUTTI gli optional), ma il mio discorso era sul fatto delle funzioni che e' un argomento che non ha senso, ovvio che un ipad fa piu' cose, ma non bisogna valutare quello perche' sono destinazioni d'uso diverse.
Rimane il fatto che siano dei ladri ovviamente, paradossalmente potrebbe quasi costare meno un display risoluto che quelle ciofeche che mettono nelle macchine per il fatto che sono molto piu' diffusi e le fabbriche sono attrezzate a fare ormai solo di quelli.

Maurob

Veramente la versione base CVT è poco sotto, poi l'ibrido ha diversi vantaggi economici.

teo

Hw sempre quello ?? Schermo lo paghi quanto ?? Un 8 pollici con risoluzione di 5 anni fa

teo

I prezzi di listino non sono cambiati cambiano le % di sconto

waribi

Sicuro? L'auto costa circa 10000 euro in più rispetto alla versione non ibrida

Antsm90

E purtroppo è già così, molte auto (non tutte per fortuna) li mettono come optional.
PS: Gli ADAS proteggono il conducente, i passeggeri e tutti gli altri sulla strada in quel momento. Ok non sono gratis ma se ti possono potenzialmente salvare la vita (magari tu guidi bene, ma l'ubriaco con l'auto sportiva dietro di te che non si accorge che devr frenare no) son soldi DECISAMENTE ben spesi

MatitaNera

Fuori milano ci sono un sacco di cittadine, in tutto il nord

Fandandi

"Minima"...parliamo comunque di tantissime persone eh, soprattutto fuori dalle citta'

boosook

Il punto invece è proprio la ricarica, se non fai parte di quella minima percentuale di persone che possiede un box...

The Supreme Mat

Stesso discorso che ho fatto ai miei genitori, questo è un momento pessimo per acquistare una elettrica perché la tecnologia è in rapida evoluzione e rischi di ritrovarti tra 4/5 anni una macchina vecchissima, come se avesse perso 20 anni di innovazioni

Maurob

Per chi deve cambiare l'auto perché vecchia ha senso.

waribi

Infatti, era una domanda retorica, allo stato attuale non riesco bene a capire il senso dell'ibrido.

roby

Appunto non Sono interessati perche' costano troppo

Harry_Lime

Bella auto e tecnologia interessante.
Attendo la presentazione della Niro seconda generazione a marzo 2022 poi decido su quale ibrido andare. Tecnologia sicuramente più interessante delle plugin che richiedono una presa di corrente.

Fandandi

Io conosco tantissimi che sono interessati, ma attualmente non possono permetterselo o non hanno fretta di cambiare e quindi aspettano.

Fandandi

Le funzioni sono 1/1000 perche' mentre guidi non ha senso averlo, o vorresti poter fare un disegno su photoshop in autostrada? L'hardware pero' e' "sempre quello", lo schermo lo paghi uguale sia che ci fai simulazioni fluido dinamiche sia se ci fai play su spotify...

Fandandi

Non credo che il punto importante delle elettriche sia ricaricare in 5 minuti o avere colonnine ovunque. Penso che il problema sia solo il prezzo. Sono sicuro che lo stato attuale di una macchia elettrica dal punto di vista tecnologico andrebbe bene ad una quantia' incredibile di persone al contrario di quello che dici te (no per il 90%).

lucas

Secondo me c'è gente che preferirebbe poter scegliere un'auto senza adas, autoradio freno a mano elettrico e pagarla 5k euro meno...

roby

Con prezzi del genere mi sembra ovvio che questo elettrico non si diffonde e a nessuno interessa

FedFer

I prezzi folli purtroppo dipendono dal periodo e dalla concorrenza, ormai 30k€ per un crossover ibrido di medie dimensioni sono la norma.

FedFer

Diciamo che Honda è globalmente generalista ma in Europa sta cercando di assumere un aspetto più premium, e soprattutto green.

Maurob

Ovvio che no! Prima di ammortizzare la spesa fai 500.000 km.

Maurob

Diciamo che Honda non è premium come la intendiamo noi. Però è sicuramente sopra Toyota, Nissan e le altre giapponesi.

boosook

Sei ottimista... Non credo che in 3 anni avremo auto che si caricano dell'80% in 5 minuti e colonnine da tutte le parti, ma forse sono pessimista io. Io so solo che l'elettrico attuale è improponibile per il 90% delle persone, finché non si inventano qualche tecnologia rivoluzionaria per le batterie. E se ciò dovesse avvenire, le elettriche attuali sarebbero obsolete d'un colpo. Quello che voglio dire è che è una tecnologia che si sta sviluppando adesso perciò gli early adopters rischiano di trovarsi in breve tempo con prodotti obsoleti, però non sono cellulari da 500 euro, ma auto da 30.000...

Antsm90

Full Hybrid e ADAS lv2 costano, ormai i crossover HEV son tutti dai 30K in su

pinoc

La stessa della Jazz già conosciuta. E' full hybrid. In elettrico ci va per pochissimo a basse velocità e basta.
A velocità elevate l'elettrico si sgancia del tutto, nemmeno viene ricaricata la batteria e diventa una carcassa pesante da portare a spasso con te.

I consumi... Lasciamo perdere.

Buoni per il mondo moderno sprecone, ma in linea con le auto a carburatori dei primi anni novanta. Certo, queste pesano un'infinità di più ed hanno mille pistolate. E allora la piantino di fare i "green" che di green hanno poco o nulla.

waribi

Ho la HR-V della precedente generazione e mi piacerebbe provare questa, ma vedo che ha gli stessi cavalli e le stesse prestazioni sullo 0-100 (anche se lo spunto sarà sicuramente migliore grazie alla coppia). I consumi a 5,4 (dichiarati) contro i miei 6,3 (rilevati) valgono il passaggio all'ibrido? Mmmmm

zebeck

Penso tu non abbia capito che tipo di motorizzazione avrà

Aiitu kurosawa

La pensavo così nel 2009, ora la tecnologia ibrida è piuttosto superata…
L’elettrico comincerà ad essere mAturo dal 2025…

Simone Dalmonte

No. Acura era un importatore di auto honda sportive in usa. Ma questo un paio di decenni fa...

Simone Dalmonte

Purtroppo nelle ultime 2 generazioni di auto i prezzi sono lievitati di un buon 20%.. Ormai una auto decente, con dimensioni da famiglia e una dotazione non base, sfiora quasi sempre i 30K di listino.

Vincent Zeitgeist

sicuramente un ottimo prodotto come tutti quelli a marchio Honda, però la HR-V per me è un B-Suv. Come dimensioni siamo ai livelli della 2008, Mini Countryman, ecc....mentre il CR-V è un C-Suv vitaminizzato come la Ford Kuga

Vincent Zeitgeist

io ho sempre saputo che Honda è generalista e il suo marchio premium si chiama Acura

gabrimazzo

Ottima macchina, un ibrido innovativo, un prezzo su strada onesto. Spero abbia successo.

gabrimazzo

Questa 26 con molta più tecnologia.

gabrimazzo

Non hai capito quello che vuol dire

Ema

Semmai il contrario... la tecnologia di un motore a combustione è anni luce più avanti. Solo che non ve ne rendete conto e vi bevete tutto ciò che vi versano nel bicchiere

Ema

Non è un C suv ma un B

lucas

Bho, un mio amico 5 anni fa si era portato a casa il crv diesel con 24k euro...

Maurob

Comunque Honda non è generalista, è un marchio premium non europeo e ti fanno pagare di più per altre cose rispetto agli interni.

Maurob

Essendo sostanzialmente un'elettrica i 253 nm di coppia sono disponibili a 0 giri. E' un'ottima motorizzazione nel contesto.

Roberto

A livello di cilindrata non sarebbe neanche poi così sottodimensionato.
Come potenza diciamo che la rendono un auto tranquilla senza essere un chiodo.

Roberto
Sepp0

"Infotaiment" con 1/1000 delle funzioni di un iPad Pro che costano come un iPad Pro, ma di che parliamo?

Fallissero tutti, veramente.

Sepp0

Nel 2015 i prezzi per un C-SUV (perchè quello era) benzina col cambio automatico quelli erano. Anzi, molti altri marchi arrivavano ben oltre i 30K, qualcuno anche oltre i 35 perché il cambio automatico era vincolato all'allestimento Goldrake che era putacaso sempre il più caro.

Tornassi indietro prenderei altro ma ormai quel che fatto è fatto. Il rapporto q/p era indiscutibile.

Su quelle di oggi ci marciano sopra, l'aggiunta di un motorino elettrico non vale sicuramente una maggiorazione così alta sul listino.

Le auto sono l'unico "elettrodomestico" che a ogni nuova generazione offre molto meno della generazione precedente a parità di costo.

Sepp0

Mica ho detto che Honda ci marcia più di altri, scusa.

simomura

Purtroppo dalle varie fonti che ho visto pare che la trazione integrale non verrà commercializzata in europa, almeno per ora.
.... era l'unica versione che avrei comprato.

Vincent Zeitgeist

questi hanno visto che ci sono gli ecoincentivi e stanno alzando i prezzi in maniera incredibile

Vincent Zeitgeist

cosa c'entrano i cavalli? E' una full-hybrid e di base costa 4 - 5 mila euro in più di un semplice a benzina...in più sono passati 6 anni...forse sei tu che sei stato bidonato. Nel 2015 spendere 28 mila € per un b-suv a benzina di un marchio generalista è da svitati

Auto

Nuovo Mercedes-Benz Citan, van compatto ma spazioso | Recensione

Auto

Tesla Model Y, i consumi reali sorprendono nel nostro test: autonomia e noleggio

Articolo

Decreto Infrastrutture, le principali novità per il Codice della strada | Video

Elettriche

Hyundai Bluelink, 5 cose da sapere | Prova infotainment su Kona Electric