Fiat 500 Jolly Icon-e, Hertz ordina nuove "spiaggine" elettriche di Garage Italia

22 Luglio 2021 10

In Italia la Fiat 500e è un successo di vendite nel settore delle auto elettriche, ma per chi preferisce una soluzione un po' più esclusiva, estiva e dal marcato sapore vintage senza rinunciare ai vantaggi della mobilità a zero emissioni c'è Garage Italia Customs con le 500 Jolly Icon-e la società fondata da Lapo Elkann ha realizzato questo progetto in collaborazione con il colosso degli autonoleggi Hertz già due anni fa, e oggi arrivano cinque nuovi colori ad ampliare la flotta. Semplificando in modo esagerato, possiamo dire che si tratta di esemplari delle gloriose spiaggine 500 Ghia Jolly uscite tra gli Anni '50 e '60 restaurate alla perfezione e dotate di un motore elettrico.

Approfondendo un po' i dettagli del progetto, Garage Italia dice di aver portato a compimento questo progetto tenendo bene a mente il riciclo e il rispetto per l'ambiente. La base di partenza è effettivamente una 500 standard, a cui vengono rimossi tetto e portiere. A compensare la rigidità della scocca interviene una nuova cellula di sicurezza. Protezioni e paraurti sono modellati a mano. Rispetto al modello originale sviluppato da Ghia, una grossa differenza è la struttura di rinforzo del parabrezza, che qui viene mantenuta integralmente per garantire maggior sicurezza. I gruppi ottici anteriori e posteriori rimangono originali, ma davanti le lampadine sono a LED.

Il motore è stato sviluppato in collaborazione con Newtron Group. I dettagli precisi del motore non sono noti, ma Hertz dice che l'autonomia è di massimo 120 km, e la batteria si ricarica tra le 4 e le 8 ore. La presa è di tipo 2 (guida a tutti gli standard), ed è nascosta sotto al marchio FIAT sul davanti, in mezzo ai due fari. Il nuovo sistema di propulsione ha comportato l'adozione di un quadro strumenti completamente digitale, con display rotondo a 5" circa di diametro; la trasmissione ora è completamente automatica, con tutti i comandi a pulsanti sul tunnel centrale. La leva del cambio è stata rivisitata, e ora serve a selezionare le due andature (eloquentemente rappresentate dalle icone di una lepre e di una tartaruga).

Hertz aveva commissionato inizialmente tre unità dell'auto nell'ambito della prestigiosa e lussuosa iniziativa Selezione Italia: una nella classica colorazione azzurra che ha reso il modello originale un'icona, una in giallo con interni neri seguendo il branding di Hertz stessa, e una negli stessi colori della bandiera italiana, anche se disposti in orizzontale (con il verde sopra, al contrario della bandiera ungherese che ha il rosso sopra). Oggi, arrivano:

  • Acqua Turchese
  • Azzurro Cielo
  • Blu Mediterraneo
  • Rosa Budelli
  • Verdello di Sicilia

Tutte le unità sono state ricollaudate e omologate per la marcia su strada; per conoscere prezzi e dettagli è necessario telefonare al numero indicato in fondo alla pagina che si apre seguendo il link FONTE dopo il video.


10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

https://uploads.disquscdn.c...

Ombra Alberto
Ginomoscerino
Tutte le unità sono state ricollaudate e omologate per la marcia su strada


non potranno andare in autostrada o superstrada.
essendo auto particolari e a numero limitato avranno deroghe sui sistemi di sicurezza

Andee Kcapp

Ma senza cinture di sicurezza dove potranno circolare?

Raxien

Da una rapida ricerca sta sui 20/30k

Tomas

Si dice che la spiaggina classica si attesti di valore sui 500.000€..sarà vero?

Roman

mi piacciono ma la voglio con il motore classico così perché ha più stile, comunque che schifo massimo 100km e una carica lentissima

ACTARUS

Mi piace quella verde metallizzato.
;)

Walter

bella

Tecnologia

Come nascono le batterie: viaggio in fabbrica con Askoll e la stanza segreta

Auto

Opel Mokka-e: il SUV elettrico messo alla prova, anche in viaggio | Video

Auto

BMW X1 xDrive 25e: proviamo la plug-in in modalità EV e ibrida | Recensione e Video

Auto

L'Europa vuole solo auto elettriche: i piani dei produttori e le date dell'addio