Bugatti utilizza la stampa 3D per realizzare le componenti in titanio

27 Marzo 2020 38

Bugatti non è solo sinonimo di sportività e di esclusività ma pure di innovazione. La casa francese ha fatto sapere che per realizzare alcune componenti delle sue Chiron Pur Sport e Super Sport 300+ utilizza un sofisticato processo di stampa 3D. L'utilizzo di questa tecnologia porta diversi vantaggi. Per esempio è possibile creare forme complesse con una precisione elevatissima, impossibili da replicare con forme di produzione tradizionali.

Inoltre, questa tecnica, per quanto complessa, offre tempi di lavorazione ridotti ed una grande flessibilità. Infatti, è possibile creare forme senza praticamente alcun limite. Tutti gli elementi realizzati attraverso il processo di stampa 3D sono leggeri ma allo stesso tempo estremamente robusti. Una tecnologia che quindi ben si adatta alla realizzazione di elementi di una macchina sportiva che devono essere leggeri ma offrire una grande robustezza. Non per nulla, questa tecnologia è utilizzata pure nell'industria aerospaziale. Bugatti ha iniziato ad utilizzare questa tecnica costruttiva dal 2018 sulle Chiron Sport e Divo.

Oggi, la Bugatti utilizza la tecnica della stampa 3D per realizzare il rivestimento degli scarichi in titanio delle sue hypercar. Il sistema di stampa utilizza 4 laser da 400 watt per realizzare con estrema precisione il componente in titanio. Per comprendere la precisione di questa tecnica, basti evidenziare che nel punto più sottile, lo spessore è di appena 0.4 mm. Complessivamente, il rivestimento degli scarichi è realizzato con 4.200 strati di polvere di titanio. Grazie a questa lavoro di precisione è stato possibile risparmiare complessivamente ben 1,2 Kg di peso rispetto allo stesso elemento costruito tradizionalmente.


38

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
teo

Come ti ho detto leggi la storia della Bugatti italiana è molto molto interessante ... Una bellissima storia di auto ma con un finale triste.
Guarda pagani, koineeneng (come cavolo si scrive) e tante altre piccole realtà non hanno grandi aziende dietro.
Anzi alla Bugatti risparmiano tantissimo attingendo a piene mani dalla struttura della casa madre

Madfranck

adesso un'azienda fallisce per intrighi di potere? mi risulta difficile. un'auto puo' costare anche 20milioni ma se ne fai solo due...non campi a lungo in quanto copri solo i costi di ingegnerizzazone, costruzione e compagnia.. e' chiaro che oltre al top di gamma deve esserci dietro una produzione di piu' basso livello che sostenga questa azienda. la stessa ferrari fa auto top, ma non ne fa 2 per modello... ne fa 2000. poi ogni tanto se ne esce col super top e ne fa 5. ma sono esercizi di stile, non business.

teo

Il fallimento della Bugatti italiana è stato un intrigo di poteri non per altri problemi ... Aveva la miglior auto sportiva al mondo avanti decenni alla concorrenza ... Secondo te vendere un auto a 3.5 mio di euro non c'è margine ?? Auto ormai uguali da anni a cui fanno ritocchi
O la 110 a 8 mio ??? Ma stiamo scherzando ... Come fanno a camparee altre case con auto tecnologicamente migliori a venderle ad 1/3 ?!?!

Madfranck

hai detto che le fabbriche devono scomparire. Dove fabbricano le auto?

TheChild

Scusa non ho capito cosa vuoi intere.

italba

Quanti stampi per titanio hai fatto? Fonde a 1700 gradi, con tutta probabilità neanche si può fare direttamente, gli stampi andrebbero fatti per preparare poi le fusioni a cera persa. Anche la fusione poi non è uno scherzo, ad alta temperatura reagisce non solo con l'ossigeno ma anche con l'azoto. Insomma, tra una cosa e l'altra se hanno deciso di usare questa tecnologia è probabile che due conti se li siano fatti pure loro

Madfranck

talmente mostruosi che la bugatti e' fallita per ben 2 volte ed ora e' di proprieta' del gruppo Audi solo perche' ne puo' sopportare gli ingenti costi. adesso non so se abbiano margini di guadagno spero di si. ma e' chiaro che sia piu' che altro un marchio di facciata per impreziosire il gruppo.

teo

Su questo ho qualche riserva ... Per me sopra queste auto hanno dei margini mostruosi e non stanno a guardare a 1000 euro

teo

Si ma non mi sembrano cose esagerate ... Dove lavoro di stampi ne facciamo tanti e anche per componenti molto grandi e il costo non è mai di tante migliaia di euro ....
Possono vendere anche 5 auto sarebbe comunque una manciata di euro contro il prezzo da 1 mio

italba

C'è scritto 0,4 mm adesso, prima lo "0," non c'era

Account Anniversario

lol

Madfranck

a Vendrame piace mettere "trattasi" almeno una volta in tutti i suoi articoli. quindi cosa pretendi? che sappia anche scrivere bene?

Madfranck

"trattasi" di fonte segreta

Madfranck

e' chiaro che venga spalmato su tutta la produzione, mica vanno in perdita. ma altrettanto chiaro che se possono risparmiare qualche migliaio di euro e farti pagare l'auto allo stesso prezzo lo fanno.

Madfranck

e dove lo fanno? a casa dell'acquirente? smart working?

Madfranck

0,4 mm leggi bene

Aristarco

Perche La Stampa 3d non viene fatta in fabbrica? La fanno in bagno?

italba

Visti quegli scarichi? Ti sembra che basti uno stampo solo? E poi "tutta la produzione" quante auto vende Bugatti, secondo te?

teo

Uno stampo per uno scarico migliaia di euro mi sembra tanto ... E cmq il suo costo verrà spalmato tu tutta la produzione

Adriano

no, l'eronautica lo usa perchè abbatte molti passaggi, riduce i pesi e aumenta la funzionalità dei pezzi. Alla fine non è un costo maggiore ma un vantaggio. non per tutto chiaramente

italba

Certo, ma non li stai facendo per la Panda! Le Bugatti sono auto costruite in piccolissima serie, e particolari estetici come questi vengono aggiornati molto spesso. Pensa se dovessi costruire una serie di stampi nuovi ogni poche decine di pezzi...

Gupi

Infatti lo fanno aziende esterne. Le ho visitate, c'è un azienda nel modenese che stampa per pagani, Ferrari ed altri team di F1 e per il settore aerospace che ha un parco macchine incredibile. Tra l'altro le polveri usate sono altamente infiammabili ed esplosive (nonché cancerogene), quindi puoi immaginare le misure di sicurezza.

So di cosa sto parlando, quei pezzi costerebbero molto meno con le classiche fusioni.

italba

Particolari stampati in questo modo e per piccolissima serie hanno una forte richiesta, ad esempio nell'industria aeronautica ed aerospaziale. Non è affatto detto che Bugatti, gruppo Volskwagen, abbia comprato i "laseroni" per la stampa 3D solo per le sue auto, e nemmeno che li abbia comprati, magari lo fa fare ad un'azienda esterna

TheChild

Dai tempo al tempo.
I costi di questa tecnologia stanno crollando

Gupi

Questo genere di stampa è ancora di nicchia. Non è comparabile con quella utilizzata in pezzi di serie.
L'aeronautica lo usa perché è l'unico metodo di produzione che garantisce il 100% di riempimento.

Gupi

Questi pezzi, stampati in questo modo costano migliaia di euro cadauno...
Le macchine per stampare con il titanio costano milioni di euro, e il tempo di stampa è elevatissimo.

Ribadisco, è solo una questione qualitativa al momento..

TheChild

Per una volta non ha sparato minchiate.

Boing sono anni che è passata alla stampa 3d su cose anche con volumi maggiori ed anche bmw ed audi con Porsche sono pronti.

Il lavoro in fabbrica è destinato a scomparire.

italba

"Spessore di appena 4 mm" mi sembra un po' tantino... Non saranno 4/10?

italba

???

italba

Che costruire uno stampo costa svariate migliaia di euro, e che con i costi della fonderia non arriveresti mai con poche decine di pezzi a pareggiare i costi rispetto alla stampa 3D? Certo che ne sono sicuro! E tu hai qualche informazione seria che mi smentisca o scrivi solo perché ti hanno dato una tastiera?

Gupi

è stampa in 3d con la polvere, ci sono macchine che costano un patrimonio per produrre quei pezzi.

Gupi

sei così sicuro?

Igioz

fai te!

italba

Se devi costruire auto per du' gatti questa tecnologia, per quanto molto costosa, ti fa risparmiare rispetto alla microfusione tradizionale, non c'è bisogno di costruire gli stampi

Adriano

l'articolo è interpretabile ....diciamo di si

Account Anniversario

Si ma l'articolo dice altro. Vendrame li scrive molto male gli articoli.

Adriano

Si parla di fusione laser, ci sono già "n" video in rete di pinze freno fatte in titanio e non è un rivestimento ma produzione con tecnologia a letto di polvere.

Account Anniversario

Componenti o rivestimenti con la polvere?
Dove sta la fonte?
Vendrameeeeeee

HDBlog.it

Amazon sorprende: Telecamera drone, Fire TV, nuovi Echo, Ring Car e Eero 6

Economia e mercato

Nikola Motor contro Hindenburg tra ipotesi di frode e crollo in borsa | Video

Speciale

Benzina o Ibrido plug-in? Consumi, costi ed emissioni. La mia esperienza

Guide acquisto

La guida definitiva ai monopattini: sicurezza, accessori, consumi, differenza con bici elettriche e consigli