BMW con Qualcomm e Arriver per sviluppare sistemi di assistenza alla guida

11 Marzo 2022 0

Le case automobilistiche stanno investendo molte risorse non solo nell'elettrificazione ma anche nello sviluppo di soluzioni avanzate di guida assistita da offrire con le loro vetture. Su questo tema arriva un'interessante novità che riguarda Il Gruppo BMW. Infatti, il Gruppo tedesco, Qualcomm e Arriver Software hanno annunciato una collaborazione strategica con l'obiettivo di arrivare a sviluppare tecnologie di guida assistita.

Nello specifico, si parla dello sviluppo congiunto di soluzioni avanzate di assistenza alla guida di Livello 2 e di Livello 3 (qui spieghiamo il significato dei Livelli della guida autonoma). Come base per lo sviluppo di tali nuove soluzioni si partirà della piattaforma software BMW Automated Driving che è stata resa disponibile per la prima volta sulla nuova BMW iX e che, in futuro, sarà ulteriormente migliorata grazie al lavoro di BMW, Qualcomm e Arriver Software.


La partnership si concentrerà sullo sviluppo di una piattaforma scalabile basata su un’architettura e su data center condivisi. Oltre 1.400 persone lavoreranno insieme in diversi Paesi tra cui Germania, Stati Uniti, Svezia, Cina, Romania e Repubblica Ceca presso il BMW Test Center. Le tre aziende fanno anche sapere di essere aperte ad allargare la collaborazione ad eventuali altre realtà interessate.

La notizia è sicuramente molto interessante ed arriva a distanza di alcuni mesi dall'annuncio che BMW avrebbe utilizzato la piattaforma hardware di Qualcomm per i sistemi di guida assistita che sarebbero arrivati in futuro all'interno delle sue vetture. Non rimane che attendere i frutti di questo lavoro ma appare chiaro che BMW voglia accelerare sullo sviluppo della guida assistita, oggi sempre più importante per le moderne vetture. Nicolai Martin, Senior Vice President Driving Experience di BMW, ha commentato:

Questa collaborazione rappresenta un'importante pietra miliare per il Gruppo BMW per lo sviluppo della nostra piattaforma di guida automatizzata di prossima generazione. Per introdurre funzionalità avanzate e sicure in un veicolo è necessario un software all'avanguardia che rappresenta la spina dorsale dei sistemi intelligenti di assistenza alla guida. Il Gruppo BMW è entusiasta di collaborare con leader tecnologici come Qualcomm e Arriver per una cooperazione strategica di co-sviluppo di lunga durata al fine di continuare a offrire ai nostri clienti esperienze di guida di altissimo livello.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
HDBlog.it

Samsung con gli S23 chiude il cerchio, caos Netflix sulle password | HDrewind 5

HDBlog.it

Libero e Virgilio giorni di fuoco, davvero gli S23 non sono già ufficiali? | HDrewind (4)

Auto

Citroen C5 Aircross Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi e comfort

Auto

Cupra Born eBoost 231 CV: è lei l'elettrica più bella del reame VAG? Prova e video