Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Euro 7, il Parlamento UE sceglie il compromesso: si va verso il rinvio

10 Novembre 2023 212

Per Euro 7 si prospetta un rinvio di almeno due anni, con l'entrata in vigore che potrebbe essere posticipata al 2027. Nella giornata di ieri, infatti, il Parlamento Europeo, con 329 voti favorevoli, 230 contrari e 41 astensioni, ha adottato la sua posizione negoziale in merito ai nuovi standard delle emissione delle vetture.

I parlamentari, in particolare, hanno approvato un testo basato sulla proposta della Commissione Ambiente, Sanità pubblica e Sicurezza alimentare che rappresenta un compromesso tra quello che aveva proposto in origine la Commissione Europea e la posizione molto più soft del Consiglio Europeo.

L'iter per l'approvazione del nuovo standard Euro 7 non è, però, concluso. Adesso, il Parlamento è pronto ad avviare i colloqui con i governi dell'UE per raggiungere un accordo sulla forma finale della legge.

IL VOTO

Uno degli elementi più importanti del testo approvato è il rinvio di almeno due anni della data di entrata in vigore del nuovo standard. Ricordiamo che la proposta della Commissione Europea prevedeva come data la metà del 2025 per le auto e metà 2027 per i camion.

Per le emissioni inquinanti delle autovetture, i deputati hanno sostenuto i livelli proposti dalla Commissione e proposto una ripartizione supplementare delle emissioni in tre categorie per i veicoli commerciali leggeri in base al loro peso. Per le emissioni di gas di scarico di autobus e veicoli pesanti, hanno adottato limiti più rigorosi di quelli proposti. Le emissioni dovranno inoltre essere misurate in laboratorio e in condizioni di guida reali.

Inoltre, il Parlamento Europeo intende allineare le metodologie di calcolo e le soglie massime dell'UE per le emissioni di particelle dei freni e per i tassi di abrasione dei pneumatici alle norme internazionali, attualmente in fase di elaborazione da parte della Commissione economica per l'Europa delle Nazioni Unite. Infine, il testo approvato prevede requisiti minimi di durata delle batterie per auto e furgoni più elevati di quelli proposti dalla Commissione. Il relatore Alexandr Vondra, sul risultato del voto, ha commentato:

Abbiamo raggiunto con successo un equilibrio tra gli obiettivi ambientali e gli interessi vitali dei produttori. Sarebbe controproducente attuare politiche ambientali che danneggiano sia l'industria europea che i suoi cittadini. Attraverso il nostro compromesso, serviamo gli interessi di tutte le parti coinvolte e ci allontaniamo da posizioni estreme.

LE PRIME REAZIONI

A seguito del voto del Parlamento, sono arrivati subito i primi commenti. Per esempio, ACEA riconosce che il Parlamento Europeo ha votato a favore di un approccio più realistico ad Euro 7, rispetto a quanto proposto dalla Commissione Europea lo scorso anno. Tuttavia, Euro 7 ha ancora un costo elevato per l'industria e arriva in un momento molto critico per la trasformazione del settore.

Resta il fatto che Euro 7 rappresenta un investimento significativo per i produttori di veicoli. Arriva in un contesto geopolitico ed economico straordinariamente difficile, segnato dall'impennata dei prezzi dell'energia, dalle carenze nella catena di approvvigionamento, dalle pressioni inflazionistiche e dal rallentamento della domanda dei consumatori.

ACEA invita dunque i politici a garantire che il realismo prevalga durante i negoziati del trilogo e a non lasciare che uno Euro 7 sproporzionato faccia deragliare i progressi già compiuti dai produttori. Sul tema è intervenuto anche Roberto Vavassori, presidente di Anfia che ha commentato:

Non possiamo che esprimere apprezzamento per quanto ha deciso oggi il Parlamento europeo sulla proposta Euro 7, perché siamo convinti che il proficuo confronto di questi mesi sia servito a far comprendere a molti decisori politici la complessità ed in alcuni casi l’irrazionalità di parti della proposta fatta dalla Commissione.

Anche il mondo politico italiano è intervenuto sul risultato del voto. In particolare, il ministro dei Trasporti Matteo Salvini parla di un segnale molto importante per il futuro.


212

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
ACTARUS

Purtroppo è cosi
Re: Anomalia sistema di trazione elettrica su xxxxxxxxx
Messaggio 14/11/2023, 16:04

"la mia è ferma da 9 mesi in officina
12 interventi in officina
6 carro attrezzi
480 giorni circa di fermo officina
3 denunce"

=METTEK=

Heeee si tutte uguali. Sarò fortunato io o tutti quelli che conosco che hanno auto elettriche che non hanno di sti problemi.

ACTARUS

Re: Anomalia sistema di trazione elettrica su XXXXXXX
Messaggio oggi, 16:04

la mia è ferma da 9 mesi in officina

12 interventi in officina

6 carro attrezzi

480 giorni circa di fermo officina

3 denunce

=METTEK=

Stesso discorso di prima. Le ICE di adesso se non hai gli strumenti adeguati devi andare in concessionaria specialmente per l'elettronica. Non cambia assolutamente niente.

ACTARUS

Ma dai 2 sospensioni le può cambiare anche Pinco Pallino da solo a casa sua, io parlo di problemi di componenti elettronici o pacchi batterie

=METTEK=

Ho detto non convenzionata = officina comune. Per info cambiate due sospensioni originali ordinate da VW...

ACTARUS

Quante ce ne sono di queste officine convenzionate e dove, perché se no bisogna mettere anche in conto le centinaia di km per raggiungerle, inoltre check control non è una riparazione

=METTEK=

Non è vero. Ho appena fatto un collaudo a una vecchia e-up in un officina non convenzionata. Batteria perfetta al 95% e tutto il resto (sospensioni freni e altro) cambiato senza problemi di sorta. Non inventiamo scemenze. Anche per le ICE se non hai certe chiavi o certi strumenti di diagnostica non ci fai niente è così da una vita.

ACTARUS

Un auto ice la puoi portare da Marietto il meccanico...con l'auto elettrica ti devi per forza di cose rivolgere all assistenza ufficiale con prezzi triplicati, sempre che riescano a ripararla, fermi auto infiniti, mesi e mesi

=METTEK=

Se si rompe un motore o la batteria. Se invece succede con una ICE che salta il motore o altro tutto è regalato. È inevitabile che con l'usato si possono avere problemi. Ma visto che le elettriche hanno meno componenti che possono rompersi dovrebbe essere anche più sicuro.

ACTARUS

Ideologia di fondo è che se un auto elettrica si guasta senza garanzia non ti bastano gli occhi per piangere

Marco B.

Non in Germania, non in Francia. Quindi il resto sono numeretti

Disqusi che ore sono?

E certo, sennò come potrei sentirmi migliore degli altri? Adesso fammi tornare a guidare il mio bellissimo monopattino audi S7 tdi da 344cv.

=METTEK=

Sta aumentando l'usato perchè c'è crisi. L'elettrico è troppo giovane per aver un parco usato decente. Ma c'è anche quello basta guardare. Il problema è la solita ideologia di fondo.

=METTEK=

Indifferentemente da ICE o BEV e da contanti o leasing questi sono i dati. Se uno può permettersi di pagare un auto da 40k mensilmente con leasing può permettersi anche di risparmiare e prenderne una da 40k più in la. Se si vendono si vendono, quello che dico io è che non è vero che non si compra elettrico solo perché costa troppo, ci sarebbero altri motivi validi. Invece non è così è pura ideologia come si è sempre fatto in passato per altre cose.

=METTEK=

In questo caso la politica a dato una svegliata all'industria che non capisce importanza geopolitica della transizione.

=METTEK=

In molte nazioni Europee compresa la mia gli incentivi sono già spariti e continuano ad aumentare le vendite.

dux nobis

eh si

https://uploads.disquscdn.c...

dux nobis

https://uploads.disquscdn.c...

dux nobis

dai su non piangere, ora torna ad usare il monopattinino

Maury "Kinder"

Rinviamo oltre il 2035 perchè case automobilistiche come Fca non riescono a stare dietro alla concorrenza? Poveri stolti...

Marco B.
Marco B.

Perché il prezzo dell’elettricità è stabile!!! Solo variato del 300% in due anni

Marco B.

Ti posso assicurare, nel dispiacere, che nella Milano degli anni 60 erano molti di più

Francesco

a prato la recente alluvione non era mai stata vista prima, nemmeno nel 66, idem per la romagna

inutile parlare dei record di caldo che cadono come birilli anno dopo anno

Francesco

rispetto a 30 anni fa le endotermiche hanno migliorato di molto le emissioni sicuro. Ma anche rispetto a 10/20, basta aprire i finestrini quando si è dietro un'auto con targa che inizia per B/C

momentarybliss

Potessi comprare un elettrica lo farei oggi, non dipendere più dai distributori e dalle folli oscillazioni dei prezzi alla pompa già varrebbe il prezzo del biglietto

momentarybliss

Esprimere soddisfazione per avere spinto, contro l'interesse dei cittadini ad avere aria più pulita nelle città, per salvaguardare i profitti dei costruttori di auto che già producono meno per mantenere altissimi i prezzi, ebeh

c1p8HD

Mmmh... Magari funzionasse così, io so solo che per esempio al mio collega è morto il fratello a 40 anni per un tumore ai polmoni, e non aveva mai fumato in vita sua...

Marco B.

Età di quei 24 mila? 95 anni?

Disqusi che ore sono?

50 anni fa non era ancora arrivata la rivoluzione industriale? Non lo sapevo, grazie.

c1p8HD

Ho capito, ho capito... allora incrociamo le dita e speriamo di non rientrare in quei 24 mila morti visto che va bene così

Marco B.

Prima era uguale ma morivano prima e peggio

ilariovs

Un tizio ha detto che quando le città saranno piene di BEV, allora ci sarà un aumento di morti fra ciclisti e pedoni...
Allora ho cercato in giro città con un'importante presenza di BEV per vedere quali immani tragedie stessero passando pedoni e ciclisti...
E a quanto pare NIENTE non sta succedendo niente ad Oslo rispetto a 5/10 anni fa, eppure l'82% del mercato automotive in Norvegia è BEV ed un 10% PHEV.

Ma non sta succedendo nulla lo stesso.

c1p8HD

Io che è anni che frequento spesso gli ospedali e le RSA per via dei miei genitori anziani ho capito prima di tutto che non c'è assolutamente nessun collegamento tra una lunga vita e una vita migliore, è pieno di persone nelle RSA (chi se lo può permettere, altrimenti molti gli tocca occuparsene da soli ai parenti in casa) di persone che vivono solo perchè le tengono in vita con mille medicinali e attrezzature, spesso con il cervello ormai compromesso, e per me quella non è vita... Sicuramente quella statistica che citi sembra solo una cosa positiva, ma purtroppo il mondo è molto più complicato. Comunque se vai sul sito dell'Istat vedi che l'aspettativa di vita è cresciuta fino al 2019 ma poi è calata col covid e solo adesso siamo tornati ai livelli del 2017, quindi non si sta allungando più come dici te

Marco B.

Io mi fido dei numeri. Se la vita media si allunga …

c1p8HD

Bravo! E' molto importante essere convinti nella vita e avere un sacco di certezze, se a te riesce ti invidio perchè con tutte queste certezze sicuramente dormi più tranquillamente di me

T. P.

vero me lo ricordo anche io!

Cpt. Obvious

Una volta che un. CEO di una casa tradizionale si ispira a Musk, ti lamenti?

Signor Rossi
Cpt. Obvious

Mai visto un CEO andare a sparare vaccate in giro https://uploads.disquscdn.c...

Proprio mai

Cpt. Obvious
Marco B.
Teomondo Scrofalo

Cosa c'entra questo con la notizia dell'Euro7?
Non amo particolarmente Salvini, ma il tuo commento non ci azzecca una fava con la notizia in questione ;)

ilariovs

A dovrei crede al primo che passa sul webbe, rigorosamente anoninimo e spara la prima cosa che gli passa per la testa?

E cciertoooo gli asini volano ma non cielodicono!?!?! Altrimenti non pagheremmo più il biglietto aereo? N'è vero?

Marco B.
ilariovs

PesonO NON peso.
La scienza funziona ovunque allo stesso modo non è che può esserci eccezione.

Se c'è una tesi ci devono essere dei fatto a supporto che la DIMOSTRANO.

Se le BEV causano più morti delle ICE ad Oslo cindev'essere un 'impennata di incidenti mortali fra pedoni e ciclisti.

Se questo NON è avvenuto allora la tesi è falsa.

Perchè Oslobè la stessa di 10 anni fa quindi il confronto lo fai facilmente non è che negli ultimi 10 anni gli Oslesi si sono spostati.

ilariovs

Ma che c'entra? Che ragionamenti sono?

Sei mai stato sulla luna? Quindi se io scrivo che è piena di punti ho ragione?

In Cina hanno un istituto di statistica? SI perchè lo hanno tutti.
Negli ultimi 5 anni gli incidenti sono volati?
I morti sono esplosi S I o NO.
Il resto sono sciocchezze che ci devo andare a fare in Cina?

Quindi per conoscere il Covid dove o essere a Wuan?

Giuro che non comprendo questa tipologia di ragionamenti (chiamiamolo così).

Signor Rossi
Marco B.

Lo sono. Perché la vita media SI ALLUNGA. Quind visto che immortali non siamo prima o poi di qualcosa si muore
Ma questo NON porta a stragi anzi , viviamo di più e viviamo meglio di 30 anni fa.

Renault 5 E-TECH Electric: elettrica a meno di 25.000€... con l'asterisco | Video

MG4: prova su strada, consumi reali e quale versione scegliere | Video

Volkswagen Passat, nuova con ibrido Plug-in da 100 km, ma anche diesel | Video

Volkswagen ID.3 (2023): prova su strada del restyling con software 3.5 | Video