Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

AnTuTu, l'app per i benchmark arriva sulle auto

26 Luglio 2023 15

AnTuTu non ha certamente bisogno di presentazioni. L'applicazione per i benchmark è ben nota ma, adesso, c'è una novità interessante che riguarda il settore automotive. I tempi stanno cambiando e le auto sono dotate di sistemi infotainment sempre più sofisticati con ampi schermi touch ad altissima risoluzione e piattaforme hardware caratterizzate dalla presenza di chip molto performanti. Del resto, le case automobilistiche stanno iniziando ad offrire ogni sorta di servizi digitali, compresi veri e propri giochi. Inoltre, diverse piattaforme software su cui sono basati i moderni sistemi infotainment, adottano Android.

Per questo, AnTuTu ha deciso di realizzare una specifica versione della sua app destinata proprio agli infotainment delle vetture. Applicativo che oltre a valutare le prestazioni di alcuni elementi chiave, permette anche di scoprire una serie di parametri dell'hardware.

COME FUNZIONA?

Gli sviluppatori hanno già rilasciato una versione beta di AnTuTu Auto che può essere scaricata liberamente. Inutile dire che normalmente i sistemi infotainment dispongono di un sistema operativo bloccato. Pertanto gli utenti interessati dovranno utilizzare un metodo alternativo per poter installare l'apk. Procedura certamente alla portata di pochi e rischiosa, sempre che esista. In ogni caso, gli sviluppatori di AnTuTu hanno fatto sapere che la loro app di benchmark funziona senza problemi sul sistema DiLink di BYD.


AnTuTu Auto è quindi una nuova app di benchmark progettata specificamente per i sistemi infotainment delle vetture. Utilizzandola sarà possibile ottenere una valutazione sulle prestazioni della RAM, del processore, della GPU e di altri elementi chiave della piattaforma. Inoltre, l'app permette di scoprire alcuni dettagli dell'hardware a cui solitamente non si ha accesso. Al termine del test, AnTuTu Auto mostra una serie di punteggi.

Se questo test dovesse in qualche modo trovare diffusione, potrebbe rappresentare uno strumento interessante non solo per gli utenti ma pure per le case automobilistiche per valutare le prestazioni dei loro sistemi infotainment confrontandole con quelle delle piattaforme di altre vetture.


15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Aster

Perché non so che auto guidi tu ma vedendo quelle che guida la gente in autostrada e le vendite dei modelli non credo che una panda ferma in autostrada in Romagna a40 gradi riesce a supportare tutto accesso e motore spento.

Doggo (background)

Infatti vedi steam deck o Rog ally con 15-30w riesci a giocare a tripla A moderni a compromessi tutto sommato accettabili, se c'è del potenziale, perché non sfruttarlo?

chester999

concordo purtroppo

=METTEK=

VW score: 0

Mistizio

soprattutto se hai speso decine di migliaia di euro

DjMarvel

ma è quello il ridicolo, quando finiscono una vettura, c'è qualcuno che le prova? al giorno d'oggi gli impuntamenti o i ritardi di anche un secondo dal comando sono fastidiosissimi.

The macrocosm

Il trucco é di prendere la macchina con AA, poi la velocitá é data dalla potenza dello smartphone. Es, io con la mia KIA da meno di 20k euro ho un sistema molto piú prestante e veloce di mio cugino che ha una Mercedes classe E da oltre 60k

DjMarvel

tanto per i sistemi delle auto è molto facile capire se sono veloci.
basta premere il comando nav e va tutto a scatti...

Sebbene l'esperienza di guida sia la priorità io resto interdetto dalla laggosità tangibile di molti infotainment.
Si tratta di sistemi che dovrebbero filare liscio come l'olio e avere soltanto piccole interazioni per semplificare la vita e non inficiare la soglia di attenzione alla guida già bassa del conducente odierno e invece... utilizzo al limite del frustrante che ti fa rimpiangere la plancia piena di tasti fisici delle astronavi più vetuste.

Strefano Bianchi

no

DeeoK

Come se a qualcuno fregasse qualcosa. È il software per un'auto, l'esperienza d'uso è l'unica cosa che conta.

Aster

se ti avanza carburante si:)ma dobbiamo salvare l'ambiente quindi auto spente

JakoDel

beh, visto che i sistemi di infotainment ormai stanno diventando dei mezzi di intrattenimento da fermi nel caso delle elettriche (o almeno credo, io solo termica) , poterci giocare un po' a giochi come cyberpunk (anzi, spererei meglio) come sulla tesla che ha ryzen n'è male :)

Aster

Non ci si misura piu la potenza con cv e nm

MG4: prova su strada, consumi reali e quale versione scegliere | Video

Volkswagen Passat, nuova con ibrido Plug-in da 100 km, ma anche diesel | Video

Volkswagen ID.3 (2023): prova su strada del restyling con software 3.5 | Video

Viaggio nella fabbrica di Brugola (OEB), le viti italiane fondamentali per il mondo auto