Giovani e auto: un amore finito?

13 Settembre 2021 888

La mobilità italiana sta cambiando. Almeno secondo gli ultimi dati forniti da Uber: nell'ultima ricerca “Italiani e mobilità urbana” ha analizzato come gli usi e i costumi dell'automobile e dei mezzi di trasporto alternativi delle varie generazioni in Italia, dai più anziani Baby Boomer (nati tra il 1946 e il 1964) fino ai giovanissimi della Generazione Z (1995 - 2012), siano mutate in relazione al loro utilizzo.

Dal sondaggio è emerso che l'automobile privata rimane ancora oggi il principale mezzo di trasporto degli italiani ma il suo utilizzo sta lentamente declinando, soprattutto tra i più giovani, a favore di forme alternative di mobilità preferite per i brevi e medi tragitti. Dopo l'auto troviamo quindi la metro o il bus, fino ad arrivare ai taxi/NCC (noleggio con conducente) e all'uso di biciclette e monopattini, questi ultimi due anche elettrici o assistiti.

Bisogna dire che il lento ma costante declino dell'uso dell'auto è spinto anche dalle nuove piste ciclabili, dai nuovi luoghi creati per la viabilità pedonale che tolgono sempre più spazio ai parcheggi e che quindi non rendono più agevole la vita dell'automobilista in cerca di un luogo dove poter lasciare la sua vettura. Per non parlare dell'avvento delle zone a traffico limitato e ZTL che sono sorte nelle principali città italiane.


Oltre il 90% delle persone che hanno preso parte al sondaggio di Uber per le generazioni dei Baby Boomer, Generazione X (1965 - 1981) e Millennial (1982 - 1994) ha la patente di guida, percentuale che vede un deciso calo tra gli appartenenti alla Gen Z con il 63,8%, tutti giovani che hanno comunque espresso l’intenzione di potersi patentare nei prossimi anni e che considerano, comunque, l'automobile come il mezzo più comodo da poter utilizzare per i propri spostamenti oltre a quello preferito per poter raggiungere l'odierno o futuro posto di lavoro. Molti hanno anche sottolineato la mancanza di un servizio di mezzi pubblici adeguato nelle proprie città, motivo per cui l'automobile privata continua ad essere il mezzo preferito per i propri spostamenti.

Il 30% dei Baby Boomer e degli appartenenti alla Gen X ha dichiarato di utilizzare la macchina ogni giorno e circa il 30% molto spesso. Al contrario, i più giovani (Millennial e Gen Z) utilizzano l’auto con minor frequenza, con una media del 25% dei Gen Z che la utilizza ogni giorno o molto spesso, percentuali che scendono a meno del 20% tra i Millennial (17,6%), la generazione sicuramente più “green” tra quelle interpellate da Uber, e che ha fatto registrare le percentuali più alte rispetto ad un utilizzo molto moderato dell’auto privata, appena 2 o 3 volte al mese per il 25% dei Millennial che hanno partecipato alla ricerca.

Tirando le somme, l’auto privata rimane il mezzo di trasporto preferito degli italiani di qualsiasi generazione per le attività lavorative o di studio, con una media di preferenze del 50%, seguita dai taxi e NCC (auto con conducente) per i Baby Boomer (40%), la metro e gli autobus sia per la Gen X (circa il 30%), i Millennial (50%) e la Gen Z (circa il 40%). E il car sharing? Come lo spostamento in moto, questo fa registrare una media di circa il 20% delle preferenze da parte degli italiani.


C'è da sottolineare che più l'età degli intervistati scende, più si innalza la preferenza verso la mobilità sostenibile e alternativa come monopattini e le biciclette. Questi non risultano essere molto utilizzati dai Baby Boomer visto che solo il 13% dichiara di utilizzarli frequentemente seguiti dal 19% tra gli appartenenti alla Gen X, il 16% tra i Millennial e addirittura il 33% per i più giovani della Gen Z.

I dati della nostra ricerca dimostrano che l’auto privata ha sempre minor presa nei confronti delle generazioni più giovani, pur rimanendo un mezzo di trasporto radicato nella nostra cultura, anche spesso a causa della mancanza di alternative efficienti per la mobilità in molte città italiane. Con piacere notiamo che comunque altri mezzi di trasporto stanno man mano crescendo tra le preferenze degli italiani, alcuni tra questi sicuramente più eco-sostenibili e utili a decongestionare il traffico dei centri città - Lorenzo Pireddu, Uber Head of Italy.

Il TOP di gamma più piccolo? Samsung Galaxy S21, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 698 euro oppure da ePrice a 769 euro.

888

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tsaeb

wow, e saresti un troll? Impegnati di più.

Teomondo Scrofalo
Raiden
Teomondo Scrofalo

Ma quale parcheggio io giro solo con lo scooterone, la macchina la uso solo per andare fuori nei weekend, tu invece, l'hai comprate un paio di scarpe buone visto che ti servono molto?

realist

Cresci tu, che potrei essere tuo padre. Puoi solo non avere la patente per parlare così. Mamma ti ha lasciato ancora in bicicletta?

Raiden
Teomondo Scrofalo

No è solo questione di soldi. Sono 30 anni che non ci sono parcheggi, quello che è cambiato è la mega crisi economica degli utlimi anni e i le assicurazioni mostruose come prezzi!

Teomondo Scrofalo

No non serve. Ciao poraccio.

Teomondo Scrofalo
Tsaeb

ho qualche anno in più, anche perchè altrimenti non avrei la patente, e comunque esiste il car sharing, i taxi, NCC e magari in futuro servizi di trasporto con guida autonoma. Cresci tu che le tue esigenze non sono quelle di tutto il mondo.

Overwiew_marcia

Ma magari in posto pubblico, semplicemente vivo e lavoro in centro in una cittadina di circa 12.000 anime. Ho tutto quello che occorre a pochi passi.

Raiden
Teomondo Scrofalo

Non che te lo sai prendere è che che ne hai tanto di tempo, ma d'altronde di fancaxxisti l'Italia è piena. Probabilmente lavorerai in posto pubblico.

Teomondo Scrofalo
Overwiew_marcia

Io nella mia cittadina vado a piedi, in auto farò 2000km/anno a malapena. So prendermi il mio tempo... ;)

Raiden
Raiden
Teomondo Scrofalo

No ma la prendo sempre in tutte le vacanze che faccio d'inverno in montagna, o i viaggi in Europa dove uso solo l'auto, quindi come vedi continui ancora a sbagliare.

Teomondo Scrofalo

Detto da te lo reputo un grandissimo complimento.

Teomondo Scrofalo
Teomondo Scrofalo
Teomondo Scrofalo
realist

E quando devi andare a mangiare una pizza con gli amici? Uscire con una New entry? Andare a fare la spesa? Andare a fare un giro solo per la voglia di farlo? Tu pensi che ci sarà sempre un autobus che ti aspetta sotto casa? Il classico commento da ragazzino di 11anni. Cresci va.

Raiden
Raiden

In pratica hai descritto te stesso senza rendertene conto ;)

Overwiew_marcia

Anche nelle periferie delle città i negozi di cibo e vestiario, aka piccoli supermercati, non mancano eh, e basta con la storia dei mezzi e del "l'auto è più veloce", perché l'auto è più veloce se la tua attività/posto di lavoro prevede un parcheggio privato, altrimenti hai voglia a girare come un matto a cercarne uno libero e/o a pagamento. Altra storia che i figli che devono andare a scuola prenderanno l'autobus delle 6.30 anziché quello delle 7.00, o vuoi il mezzo cittadino sotto casa? Vale per l'adulto eh, ci si sveglia mezzora prima. Senza contare che se hai mogli e figli devi spostarti in periferia, perché un alloggio in piena città per 4/4 persone non costa poco come rata del mutuo, peggio se si parla di affitto.
Comunque sia ti ricordo che l'auto è un bene di lusso e che nelle città non è previsto l'uso, e la frase "il mio tempo è prezioso" vale se fossimo 4 gatti in croce, invece non è così, e si cerca di accontentare tutti.
Conta una cosa, io vivo ina piccola cittadina dove almeno una volta all'anno cadono dai 30/40 cm di neve in una notte sola, per cui ci tocca svegliarci alle 6 del mattino per liberare i passaggi solo per arrivare al lavoro (scuola nel caso dei figli) alle 8.00 in punto.
Hai voluto la bici? E mò pedala amico!

Rettore Università di Disqus

Che frustrato che sei.

Ma qui si discuteva della necessità dell'auto di proprietà per andare in vacanza, se ti prendi il taxi o l'NCC per quella volta all'anno che devi traslocare stai solo confermando che non è strettamente necessaria.

Teomondo Scrofalo

Ma hai letto bene che io ho scritto che prendo sempre il TAXI grande o un NCC? Dove hai letto che avrei problemi a prendere un NCC o TAXI? Capirai uso solo quelli! Mai andato in vita mia all'ereoporto con la mia auto privata anche per viaggi di pochi giorni. Io criticavo chi mi diceva di andare all'aeroporto con i mezzi pubblici, cioè metropolitana e trenino fino all'aereoporto con 3 o 4 valige gigantesche. Preferirei non viaggiare se dovessi usare i mezzi pubblici per andare in Aeroporto. NCC e Taxi sono si mezzi pubblici ma di altro livello paragonati con metro e trenini vari.

Teomondo Scrofalo

Il tuo stile di vita funziona solo se abiti in pieno centro ed ahi tutto a portata di mano altrimenti ciccia. l'auto serve per forza, pensa se hai moglie e figli da accompagnare a scuola mal servita da dei mezzi pubblici. Oppure per andare a lavorare con mezzi ci vuole un ora con l'auto 15 minuti, io sceglierei l'auto tutta la vita il mio tempo è troppo prezioso.

Teomondo Scrofalo

Io la mantengo tranquillamente solo che a differenza tua non essendo un pezzente da 4 soldi possiedo anche un maxi scooter che uso tutti i giorni al posto dell'auto, per non impazzire nei parcheggi inesistenti a Roma. Ciao Trollone.

Teomondo Scrofalo

Trollone detto da te è un grandissimo complimento. Adesso puoi strisciare di nuovo dentro al buco dal quale sei uscito.

Teomondo Scrofalo

No i veri falliti sono quelli come te che non hanno fatto niente di speciale ma si sentono superiori al prossimo e non si trattengono dal dirlo a tutti, facendo figure di merd@ ovunque.

Teomondo Scrofalo

infatti io vado in TAXI anche perché quando parto parto per un mese. Ma non è che il TAXI te lo regalano!

Teomondo Scrofalo

Certo 4 città in croce e tu le porti come esempio mondiale? Ma vai caghere.

Rendiamociconto

chi ha parlato di prova pratiche e guide?
Io sto parlando solo dell'esame di teoria....M90 ha speso 700 euro per fare solo il quiz di teoria al pc e si preoccupava pure nel caso uno fosse bocciato due volte al quiz (e quindi altri 700 euro).

700 euro per andare alla scuola guida e farsi leggere i quiz delle domande con i disegnini fatti con il gesso sulla lavagna.....e poi sono io quello fuori dal mondo.

Nemmeno leggete e capite quanto scritto ma commentate lo stesso con opinioni che non c'entrano nulla ed esprimente pure giudizi

Rendiamociconto

(2giro)
ovviamente nemmeno hai letto vero?
Che sbruffone, rigiro a te, prima di parlare leggi.

il commento a cui ho risposto è questo

le scuole guida chiedono 700e per i primi due tentativi di teoria


700 euro per la teoria, per fare l'esame di teoria.

Quando mai ho/si è parlato della pratica?
facepalm

Rendiamociconto

fammi capire, per andare a fare un quiz al pc in motorizzazione serve che ti accompagni la regina elisabetta in carrozza reale con corteo ?

Rendiamociconto

la pratica per prenotare e iscriversi all'esame di teoria della patente.....eccoli li l'altro splendido, leggere e capire prima.

Rendiamociconto

ovviamente nemmeno hai letto vero?
Che sbruffone, rigiro a te, prima di parlare leggi.

il commento a cui ho risposto è questo

le scuole guida chiedono 700e per i primi due tentativi di teoria


700 euro per la teoria, per fare l'esame di teoria.

Quando mai ho/si è parlato della pratica?
facepalm

Andrea

già

teo

Eh mo son c.... Amari

teo

Immagino sia stato una delle tante sparate ma cmq il costo è destinato ad aumentare con il passaggio alla mobilità elettrica

Incapro

I millennials usano di meno l'auto perchè i costi sono elevatissimi, non perchè "le piste ciclabili stanno togliendo spazio ai parcheggi"
Assicurazione 1200€/anno (provincia di Napoli) un'auto nuova a meno di 10k non esiste più. Costo dei carburanti non ne parliamo proprio e per finire le regolamentazioni EURO, de facto, ti tolgono circa l'80% delle auto usate che puoi comprare, soprattuto se vivi in città

Ferdinando G Pirredda

ora se devo andare fuori, prendo il treno o il pullman

LeoX

Ma andate a vivere fuori dalle città poi ne riparliamo. Bah!

LeoX

Parli così perché vivi in città.
Il contesto di città non applica fuori da quelle mura.

Rettore Università di Disqus
Dexter

Si, prova a vedere invece quanto ti costa posteggiare un auto anche solo per una settimana e poi ne riparliamo.

Cioè la prende lei la macchina, hai fatto niente.

1200 km elettrici, presente contro futuro: da Milano a Monaco | Il ritorno

eRaid, un racconto di 1.000 chilometri in viaggio con (quasi) tutte le auto elettriche

Dacia Spring: come va l'elettrica economica da 9.460 euro (con incentivi) | Video

Nuova Mazda CX-30 2021 eSkyactiv-X: quando 6 cv fanno la differenza | Video