Dyson "presenta" la sua auto elettrica che non vedremo mai su strada

18 Maggio 2020 77

Dyson aveva grandi progetti nel settore delle auto elettriche tanto da voler investire oltre 2 miliardi di euro. Purtroppo, lo scorso anno il ben noto produttore di aspirapolvere aveva deciso di alzare bandiera bianca e di cancellare ogni suo piano di produrre veicoli a batteria. Il motivo che aveva portato a questa decisione era puramente economico. Il progetto, infatti, non era commercialmente sostenibile. Si trattava di un vero peccato perché la vettura era in fase avanzata di sviluppo e sembrava caratterizzarsi per specifiche di altissimo livello.

Da allora non se ne è saputo più nulla. Adesso, però, James Dyson ha voluto finalmente mostrare il prototipo della sua auto elettrica che non si vedrà mai su strada. All'interno di un'intervista esclusiva con The Sunday Times, il fondatore dell'azienda ha raccontato molti dettagli su questo veicolo il cui nome in codice era N526. Un "giocattolo" su cui James ha investito ben 500 milioni di sterline (560 milioni di euro) di soldi propri.

DYSON N526

L'auto sarebbe stata un SUV a 7 posti (5 metri di lunghezza, 2 di larghezza e 1,7 di altezza) in grado di garantire, secondo il produttore, 600 miglia di autonomia, cioè poco meno di 1.000 Km. Per ottenere un risultato così importante in termini di percorrenza, il veicolo avrebbe utilizzato la tecnologia delle batteria a stato solido sviluppata internamente che avrebbe permesso di garantire questa efficienza anche in inverno, con il riscaldamento accesso e alla velocità di 110 Km/h. Purtroppo non ci sarà mai la possibilità di poter scoprire se questi dati sono davvero reali.

Se la N526 fosse stata in grado di garantire un'autonomia così elevata in ogni condizione di marcia, avrebbe fatto molto meglio di ogni auto elettrica oggi in commercio, comprese le Tesla. Nonostante non fosse leggera, 2,6 tonnellate, questo veicolo a batteria si sarebbe caratterizzato per prestazioni da sportiva. 200 Km/h la velocità massima e 4,8 secondi nel classico scatto da 0 a 100 Km/h. A spingere l'auto, due motori elettrici. Complessivamente, a disposizione ci sarebbero stati 536 CV.

La fonte racconta che gli interni sembravano quelli dei concept futuristici che si vedono solitamente ai Saloni delle auto. Un progetto certamente interessante ma probabilmente troppo complesso da portare avanti, sopratutto per un'azienda che si occupa di altro.

Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 554 euro oppure da Yeppon a 647 euro.

77

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Tetsuro P12

Soldi buttati per un carrozzone. Meh.

Sascino

Avrebbe

Danylo

Io aspetto l'auto della Folletto...

Infatti per mr. Dyson le attuali elettriche altrui sono prodotte in perdita.

1984

credo sia il loro fine in questo momento.

Code_is_Law

Elon musk non ha mai fondato l'azienda tesla. Lui voleva fare macchine elettriche e ha trovato questa "startup" che ora conosciamo come tesla e l'ha comprata

Frederik

Intanto pulisce le strade?

IGN_mentale

1% all'ora o al giorno?

IGN_mentale

Di sicuro entrambe le cifre non sono dimostrabili, sono pura invenzione tanto per...

IGN_mentale

Ora lentamente: inspira e poi espira...

IGN_mentale

Quella di ammiocuggyno 14.000km con una ricarica di 3 minuti e 26 secondi!!!

IGN_mentale

Chi crede che per questo render sia stato speso 560mln è solo un fesso...

GianTT

I brevetti e le tecnologie sviluppate, se valide, mica le buttano. Potrebbero cederle a peso d'oro alle aziende automobilistiche e rifarsi con gli interessi della spesa sostenuta.

teo

Oddio questo è quello che dice lui poi nella realtà ...

dgero83

Quella che stavo costruendo io avrebbe fatto 10.000 km con una ricarica di 3 minuti.

Canguro Col Casco

Diciamo che quella di produrre auto elettriche rimarrà per sempre la sua più grande aspirazione.

MatitaNera

eh beh, roba rivoluzionaria che non produrranno mai... interessante...

Gianluigi

Vero, però lui é proprio conosciuto per gli aspirapolvere. Meglio forse investire in una piccola start up no?

Gianluigi

Concordo, se si accorda per la licenza, farà i soldi con la pala

csharpino

Quello sicuramente... Ma se avesse veramente in mano una tecnologia così rivoluzionaria per produrre batterie con quelle capacità adatte al mondo dell'auto sarebbe lui il primo ad andare a proporle ai produttori di automobili che dal canto loro non aspettano altro... Visto che questo non mi risulta che succeda ho paura che sempre che quella tecnologia veramente esista non sia per nulla adatta alle auto per qualche ragione (peso, prezzo, durata nel tempo ecc ecc)

csharpino

Be l'1% al giorno è più che tollerabile.. Vuol dire meno di una ricarica al mese per mantenere la batteria in uno stato ottimale...

tutto merito del motore digitale daison

Lorenzo Milani

Quei soldi in ambito automobilistico son bruscolini.

Luigiantonio Calò

Credo che la regola sia, prima vedere cammello e poi comprare brevetto...

albe

Si certo, e mio nonno pisciava benzina

albe
Sergio Amato

Peccato... era un auto che faceva mangiare la polvere a tutte le altre...

C'era 1 volta il Surface NEO

Dyson presenta una cosa che non esiste!!!
Facile così... Adesso presento anch'io una navicella spaziale tanto non esisterà...

Alessandra Ickx

Sarebbe stato invece possibile se avesse puntato a supercar elettriche in serie ultra limitata su ordinazione, avrebbe venduto solo a Dubai e negli USA ma almeno oggi ci sarebbe un modello suo in giro nel mondo. (A parte che non capirò mai come fa la gente che vive al 99% solo in città a preferire un attrezzo pesante e ingombrante e oneroso nella manutenzione come un SUV)

Ginomoscerino

se le batterie a stato solido sono efficienti davvero come scritto nell'articolo quei 500mln sono molto ben investiti

Lorenzo Cot

sarebbe bastato cambiare nome, non è che musk ha chiamato la sua auto paypal eh

Lorenzo Cot

passare dal fare aspirapolveri a produre macchine non è mai stato così facile

Stepa

il problema non sono tanto i consumi ma i tempi di ricarica.
su un termico ci conti qualche euro piu piu di benzina ma alla fine sempre 5 minuti ci metti.

in alcuni casi su un elettrico l'autonomia crolla e li sono dolori di almeno mezz'ora a botta (escludendo il solito discorso delle mega pause in autogrill)

Gabriele

Penso di sì, ma credo che almeno 1% ogni giorno lo perdano tutte le elettriche, infatti in questo periodo di quarantena ci sono stati tanti articoli di come comportarsi al riguardo.

andrea55

La potenza assorbita è la medesima non è che su un'auto elettrica diventa magicamente più efficiente, il problema è il riscaldamento che su un'auto termica è "gratis", su un'auto elettrica consuma parecchio soprattutto se utilizza resistenz elettriche

csharpino

Io mi meraviglierei di più se quello che c'è scritto su quei brevetti poi fosse realmente applicabile nel mondo reale...

Emanuele Plazzi

la vendono in bundle col mi mix alpha?

csharpino

Questa me l'ero persa.. Cmq è un caso limite penso dovuto al tipo di batteria che monta, normalmente non si arriva neanche lontanamente a quei valori...

Squall02

Al modico costo di 500mln di €

ilmondobrucia

Non la vedremo su strada ma sarà nei salotti ad aspirare polvere

Grewal

diciamoci la verità, è stata una mera strategia di mercato, pura pubblicità...

Gabriele

Prova hdmotori di 2 anni fa.

Luigiantonio Calò

Non mi meraviglierei se Elon bussasse alla sua porta per i brevetti sulle batterie e motore...

Luigiantonio Calò

Sonos?

V-man

Non me ne intendo... però penso che uno è un progetto interno, l'altro è un piano industriale a livello mondiale iniziato e finito

eric

...,se quei 2 miliardi li avesse "investiti" per dimezzare (o più) il prezzo degli aspirapolvere avrebbe decuplicato il fatturato dell'azienda e sarebbe diventato il leader assoluto nel suo campo.....

csharpino

Fonte?

csharpino

L'auto elettrica che ho progettato io era un Suv da 9 che con tutto acceso garantiva 3000Km di autonomia a 180Km/h.. Però ho pensato che non ne venderei e allora ho deciso di non produrne neanche 1...

Ale

Ma se Volkswagen ( che ha già linee di montaggio e tutto) investe 60 miliardi per l'auto elettrica ( Fonte Ansa) con 2 miliardi credo bene che non vai molto lontano. Era meglio se si univano a qualcuno, anche piccolo, tipo Sonos, e magari sviluppavano un motore top

MyMi: la recensione del cuscinetto anti abbandono che protegge i bambini | Video

Come lavare l'auto a casa per farla rinascere | Guida e Video

Tempo di ricarica auto elettrica: a casa e alle colonnine AC/DC | Video

Fiat 500e elettrica 2020: caratteristiche, prezzi e i preordini | Video