Mercato auto Europa 2020: gennaio parte male con un calo del 7,4%

18 Febbraio 2020 38

Mercato auto Europa 2020: gennaio non parte nei migliori dei modi. Secondo i dati che arrivano dall'ACEA, cioè dall'associazione europea dei costruttori, le immatricolazioni sono calate del 7,4%. Il dato negativo fa riferimento alle immatricolazioni comprensive anche di quelle del Regno Unito. Complessivamente, nel mese di gennaio sono stati immatricolati 1.135 milioni di veicoli.

PESA LA BREXIT

A pesare sui dati negativi di gennaio del mercato auto Europa molteplici fattori. Secondo ACEA, le scelte fiscali di alcuni Paesi hanno spinto concessionari e persone ad anticipare le immatricolazioni nel mese di dicembre portando ad un calo fisiologico nel mese di gennaio. Altri fattori che hanno contribuito a questo risultato negativo l'indebolimento delle condizioni economiche mondiali e l'incertezza causata dalla Brexit.

Tutti questi elementi hanno quindi portato a questo sensibile calo delle immatricolazioni del mercato auto Europa gennaio 2020. Entrando maggiormente nei dettagli dei numeri condivisi, si scopre che tutti i principali mercati europei hanno mostrano un'andamento fortemente negativo. La Francia ha registrato il calo più forte (-13,4%), seguita da Spagna (-7,6%), Germania (-7,3%) e Italia (-5,9%).

IN CALO FCA

Guardando ai costruttori italiani, FCA ha fatto segnare 68.036 immatricolazioni a gennaio all'interno del mercato auto Europa. Un risultato che pone il Gruppo automobilistico al settimo posto con un calo del 6,4%. Tutti i marchi del Gruppo mostrano il segno meno. I peggiori Maserati con Dodge (-36,8%), Alfa Romeo (-30,5%) e Jeep (-12,6%).

In testa alla classifica delle immatricolazioni del mercato auto Europa gennaio 2020 il Gruppo Volkswagen con un calo complessivo di appena lo 0,1%. Non tutti i marchi del Gruppo sono andati bene, comunque. Spiccano, in termini di crescita, Porsche, Seat ed Audi. Al secondo posto della classifica il Gruppo PSA che, però, mostra una pesante flessione del 14% soprattutto a causa del "crollo" di Opel. Terzo gradino del podio per i francesi del Gruppo Renault.

Anche in questo caso si evidenzia un pesante segno negativo (-16,4%) a causa soprattutto dei risultati fortemente negativi di Alpine, Lada e Dacia. Dalla classifica emergono, invece, i segnali positivi del Gruppo BMW al quinto posto con un +3,8% e del Gruppo Toyota che con un +10,1% si colloca al sesto posto.


38

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fabrizio

Thanks! Sicuramente i 100 ottani aiutano a consumare meno (e a far divertire di più..)

Japmaniaco
teo

Bhe quasi 1 bar è nella norma di un motore sovralimentato .... Di certo su un 3 cilindri con tutte gli orpelli messi per inquinare meno sarà dura metterci le mani in modo efficiente .... Non sono più i tempi delle sovralimentate smanettate.

Fabrizio

Però la pressione di sovralimentazione è decisamente bassa anche nel caso della ST (0.9 Bar) ed in generale è in giro da svariate generazioni senza particolari problemi noti come invece successo a marchi più blasonati (vedi il consumo d'olio di alcuni TFSI...).
Sicuramente ha dei limiti nelle preparazioni sportive, ma nell'uso quotidiano non mi preoccuperei, anche se è comunque difficile da paragonare ad un diesel, con pro e contro (ad esempio al freddo)

Ho_parlato!

concordo con te...poi anche sta cosa che ogni regione offre una cosa diversa è folle...

~benzo

Odia Microsoft, odia Opel, e poi? Per lui poi l'estietica conta più della sostanza, capisci con chi stai parlando? :D

Vae Victis

-Incentivo statale: 4mila - 6mila Euro
-Incentivo Regione Lombardia: 8 mila - 10 mila Euro
-Bollo gratis : quanti euro?
-Parcheggi gratis sulle stricie Blu: quanti euro?
-Accesso gratuito nei centri storici anche durante le domeniche ecologiche.

Solo quando toglieranno tutti questi privilegi si potrà vedere il futuro.
Tutti quei soldi li possono regalare finché le auto elettriche ce le hanno pochi amici. Non potranno certo darli a 30 milioni di persone.
Quindi al momento non si può dire con certezza come sarà il futuro.

Depas

Ormai è iniziato

sgarbateLLo

De gustibus

MatitaNera

C'è l'anonimo brutto e quello meno brutto

Ho_parlato!

dove li hai visti quesgli incentivi? si e no io prenderei 2500€ di incentivo se va bene...cmq voglio proprio vedere qaundo toglieranno tutto e metteranno il bollo...

teo

Di quel motore mi spaventa la durata negli anni ... Ora in casa ce ancora una polo tdi di 15 anni con tanti km mai un problema mai visto il meccanico (tranne la normale manutenzione) e il motore è il punto forte. Semplice ed economico. Di questo ecoboost ho letto cose fantastiche ma mi sembra molto spinto ... Un esempio i giro della turbina elevatissimi

Japmaniaco
Fabrizio

Il cambio è un gioiello vedrai, leva corta e inserimenti perfetti
Buon divertimento!

Japmaniaco
Vae Victis

Dacia tracolla. Opel anche.
Fiat resiste grazie al suo segmento A.

Vae Victis

Il vero futuro lo vedrai solo quando toglieranno gli incentivi di 10-12 mila euro che ci sono sulle auto elettriche.

Fabrizio

Lo sterzo diretto è sempre una goduria.
Giusto per curiosità, a consumi come ti trovi?

Vae Victis

Non la producono più in Europa e non fa più parte del gruppo Daimler (la tabella dell'articolo non l'hanno ancora aggiornata.
Ora Smart è del gruppo Geely ed è prodotta solo in Cina e solo con motore elettrico.
Penso che in Europa stia vendendo solo il magazzino di km0.

Japmaniaco

Io l'ho trovata bianca, il colore che volevo. La dotazione è superiore rispetto alla Polo indubbiamente, ad esempio per la presenza del mantenimento di corsia, keyless start, i cerchi da 17 scuri. Ho provato più volte personalmente la Polo da 95hp, si guida bene ed è silenziosa, ma la Fiesta restituisce più piacere di guida, già a partire dallo sterzo.

Fabrizio

Immagino che anche a livello di accessori di serie sia messo meglio la Fiesta, conoscendo il le VAG...
Io sono super soddisfatto della ST, ma tornando indietro considererei anche la ST Line per avere un assetto più sfruttabile in città, consumi (spero) migliori e quel bellissimo colore desert island Blue.

Japmaniaco

Sì mi ritengo ben soddisfatto, poi in versione ST Line si fa guardare...ero indeciso fra questa o la Polo R Line, anche quella bel design e interni di qualità, ma per la versione TSI 115cv chiedevano 6 mesi di attesa...e sull’usato letteralmente introvabile. Poi cambio a 5 marce per la versione 95cv, particolare che mi ha fatto propendere del tutto per l’ecoboost, che di marce ne ha 6.

Japmaniaco

Beh dipende in gran parte dal luogo di lavoro. Se come me lavori in una zona industriale di una città medio/piccola, hai voglia ad usufruire di sharing e micro-trasporto...fortuna che ho un tragitto di soli 5 km da percorrere. Altrimenti avrei dovuto scegliere un diesel, ritrovandomi con un’auto potenzialmente castrata anche da nuova. Discorso diverso se si lavora in un centro città attrezzato, in cui l’auto può diventera tranquillamente un lontano ricordo.

sgarbateLLo

ce l'hai su con le anonime Opel mentre stravedi per le anonime volkswagen

Fabrizio

Molto molto meglio l'ecoboost tra l'altro, ottimo motore su un'auto così

SuperDuo

Smart scomparsa...

Che le versioni elettriche da 30 mila euro per un macinino non siano apprezzate? (lo dico da possessore di una vecchia smart fortwo)

MatitaNera

In che senso?

MatitaNera

Fanno schifo.

checo79

non capisco la tabella... la colonna di destra che differenza avrebbe?

Aristarco

perchè ora non vendono a meno che tu non sia tesla, quindi direi che è quella la direzione ma non per rilanciare alfa

Like a virgin

smart -88%... godo come un riccio appena nato

Ho_parlato!

perchè?
sembra che quella sia, ahimè, l'auto del futuro, se la facessero x bene venderebbe ovunque...

sgarbateLLo

Perché rappresenta la vw che ha fallito e per lui è un ossimoro

Aristarco

certo per farla sparire definitivamente

Japmaniaco

Non c’è da stupirsi, il mercato del nuovo ha prezzi sempre più alti...ricordo ancora quando lo scorso anno mi recai in un concessionario ufficiale Ford della mia città, mi spararono 18.500 euro per la Fiesta ST Line con il 1.1 aspirato, praticamente un polmone...morale della favola, la settimana scorsa ho acquistato un esemplare immatricolato a marzo 2019 con il 1.0 Ecoboost, risparmiando 5000 euro...
I prezzi del nuovo continueranno ad aumentare, è chiaro che la gente poi dirotta verso l’usato/km0/semestrale...

Ho_parlato!

fca potrebbe puntare su un suv (x forza ormai) alfa romeo elettrico per rilanciare il marchio...

Ho_parlato!

non ho mai capito perchè odi così opel...

MatitaNera

Sempre peggio la Opel...

Fiat 500e elettrica 2020: caratteristiche, prezzi e i preordini | Video

Toyota, il nuovo B-SUV ibrido in anteprima mondiale al Salone di Ginevra

Honda e: prova su strada, autonomia e prezzo dell'elettrica tecnologica | Video

Honda CR-V Hybrid AWD: prova, consumi reali e come funziona l'ibrido serie | Video