Ferrari, i nomi di Luca Maestri di Apple e Jony Ive tra i possibili candidati a CEO

13 Dicembre 2020 203

Da venerdì scorso per la Ferrari è iniziata una nuova, importante sfida. Dopo circa due anni e mezzo dalla sua nomina, Louis Camilleri, amministratore delegato della Ferrari, ha rassegnato le dimissioni con effetto immediato lasciando anche il consiglio di amministrazione. Nel comunicato stampa della società del cavallino rampante si legge solo che la decisione è dovuta a "motivi personali".

Si è quindi aperta la questione della successione, problema non facile da risolvere in tempi rapidi. Serve, infatti, una persona di alto profilo che non solo abbia le capacità di gestire un'azienda come la Ferrari con grandi ambizioni nel motorsport ma che sappia guardare anche al futuro e alla trasformazione della mobilità dei prossimi anni.

In attesa di trovare la persona giusta, John Elkann ha assunto la carica di Amministratore Delegato ad interim ma nelle ultime ore stanno già iniziando a circolare alcuni nomi dei possibili candidati.

Innanzitutto sono state respinte le voci secondo cui possa essere stato scelto Stefano Domenicali, ex team leader della scuderia ed ex capo della Lamborghini. Dall'inizio del prossimo anno, come previsto, Domenicali inizierà il suo nuovo lavoro come CEO della F1. Sarebbero infondate anche le voci che puntano a Vittorio Colao, ex AD di Vodafone.

Luca Maestri, attuale CFO di Apple

Tre i vari nomi che stanno circolando in queste ore, ci sono quelli di Davide Grasso, attualmente AD di Maserati, e di Alfredo Altavilla, ex top manager di FIAT Chrysler. Ma accanto a queste figure più "tradizionali" sono stati chiamati in causa anche alcuni dirigenti ed ex dirigenti di Apple: l'attuale CFO Luca Maestri e l'ex Chief Design Officer, Jonathan Paul Ive oltre a quello di Diego Piacentini che ha lavorato per la società di Cupertino per 12 anni oltre a 16 anni passati in Amazon.

Tuttavia, "ci vorrà tempo" e come accaduto per Camilleri, che ha avuto anni di esperienza nell'industria del tabacco e alimentare prima di prendere il comando in Ferrari, il nuovo CEO non dovrà essere per forza un esperto di automobili ma una persona in grado di espandere e guidare il brand Ferrari in un futuro sempre più ibrido ed elettrificato.


203

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Domenico Belfiore

Allora non sono totalmente d'accordo l'elettrico non è per nulla fondamentale e come disse giorni fa Toyoda finirà tutto in una bolla d'acqua, semplicemente Giulia ha floppato perché la parte marketing non sa fare il suo lavoro e contemporaneamente i manager non fanno altro che creare buchi su buchi senza creare nuovi modelli su base Giulia, pensa da lì ci tiri fuori tranquillamente, una spider, una GtV, una SW e una nuova Giulietta, sulla stessa piattaforma ci crei una intera gamma... Scordati un futuro elettrico pensa piuttosto ad un futuro con carburante democratico senza alcuna imposizione governativa, dove elettrico, benzina, diesel, metano, GPL e idrogeno possano convivere senza creare leggi stupide ed inutili come le omologazioni Euro.... Ricorda che ad inquinare sono principalmente i mezzi pesanti quindi elettriche incluse anzi inquinano più di un diesel odierno che è pure più pulito di un benza. 0

Antares

E quello che dico anche io da anni, come dico che con la Giulia hanno fatto un buco nell’acqua: una copia della bmw 3, migliorata sotto alcuni aspetti e peggiore sotto altri, restando parecchio indietro sull’elettrico che oggi è fondamentale e lo sarà ancora di più domani.

Domenico Belfiore

Per rilanciare un marchio intanto i manager non devono pensare ai numeri ma bensì studiarsi la storia del marchio e guardare cosa produceva e cosa era il marchio, oggi si tende a mettere cani e porci a fare i manager e poi si ottengono sti risultati ovvero gloriosi marchi quasi falliti vedi jaguar, lancia, alfaromeo ecc.. Gente qualunque che ha acquistato il marchio fregandosene della natura del marchio e rendendoli mainstream, certi marchi ad un certo punto della loro vita per sopravvivere devono limitarsi a fare auto a tiratura limita seguendo le orme di tanti marchi piccoli vedi Ferrari, non farai 100.000 pezzi né fai 10k ma hai più utili, ed è questo che i manager non riescono a capire. Oggi se alfa si riducesse a fare auto veramente sportive magari una 4c da 3000 unità, una 6c da 1000 unità e una 8c da 500 unità stai sicuro che il marchio lo riprendi e in più gli dai il valore che gli spetta, vendi auto da 200k € a salire per pochi ma buoni, è questo quello che FCA e Marchionne non capirono e tuttora non capiscono . Tornando a Ferrari fortunamente non è nelle condizioni di Mamma Alfa, ma se iniziano con sta politica non so dove si andrà a finire.

Antares

direi idee a basso impatto ambientale, peccato che lo siano solo le idee, in Cina per fare questi telefoni inquinano a gogo, fra qualche anno saremo sommersi dai rifiuti anche qui in Europa.

Adri949

In effetti è un po' triste... Poche idee e riciclate

Antares

Per quello c’è l’incentivo del superbonus ristrutturazioni.

Antares
Antares

Anche Marchionne non ci capiva nulla di auto, però in Alfa hanno fatto la Giulia ed in effetti hai ragione, non sono andati affatto lontano...
Alfa sta in piedi e vive grazie alle quote verdi acquistate da Tesla...
Quando capiranno che a capo delle aziende servono persone appassionate piuttosto che meri contabili sarà sempre troppo tardi...

apps accaunt

AH

TLC 2.0

Fammi capire una cosa: Renault, McLaren e Racing Point hanno sicuramente meno soldi e meno investimenti di Ferrari, eppure riescono a fare molti più punti. Come mai? Forse perchè non hanno degli incapaci a progettare e gestire muretto e strategia? Così, tanto per dire eh.

Guido

Certo è colpa di binotto se ha strutture antiquate e 100M in meno l'anno rispetto a Mercedes

rsMkII

E Steve Ballmer allora? XD

Adri949

È questo il punto, non finiamo di snaturare un marchio

Adri949

Pure io mi sono allontanato per vari motivi, però così proprio no. Se ci tieni ci tieni e basta

TLC 2.0

Senti, sinceramente mi hai stancato con questa difesa idi0ta di incompetenti.
Tieniti il tuo bel Binotto. Abbiamo visto tutti che gran campione di risultati sia.

Guido

"Le Ferrari F1 di Schumacher le ha progettate Rory Byrne."
Si si lui solo
"Binotto era un semplice ingegnere motorista"
Peccato che la Ferrari vinceva in rettilineo e perdeva in curva

TLC 2.0

Quando ti fanno venire il vomito, smetti di seguirli, semplice.

TLC 2.0

Ma che stai dicendo, ignorante? Le Ferrari F1 di Schumacher le ha progettate Rory Byrne.
Binotto era un semplice ingegnere motorista, informati.

Vae Victis

Quindi se non sei direttore top sei automaticamente una merx-daccia senza dignità la cui unica aspirazione è leccare i deretano al direttore?!
Ci sarà sempre uno più in alto di te, ma a qualunque livello tu sia puoi sempre scegliere di essere leader (di te stesso) o follower.

Signor Rossi
Signor Rossi

È la semplice verità, se a te ed altri non sta bene e avete difficoltà ad accettare come stanno le cose, aprite un club ed incontratevi il lunedì sera ... o meglio ancora, incontratevi con quelli del reparto corse e portateci pure i "designer" ...

Iena

quello che proproni è il più serio dei nomi visti fino ad ora..

Trhistan

È molto impegnato!

Adri949

A guidare le aziende ci mettono gente a caso, e io con una laurea in un settore devo avere esperienza pregresse di anni pure nel fare delle fotocopie di quei precisi documenti, ok

Guido

"A me della Ferrari dopo l'addio di Schumacher non è più interessato nulla."
Lo sai che la macchina di Schumacher l'ha fatta binotto vero?

Adri949

Mamma che figura di m co sto commento.........

Adri949

Beh però manco puoi essere tifoso e seguire quando ti "conviene", questo senza dover essere poco oggettivo sui giudizi, chiaro

Adri949

Ma infatti solo uno che non ha un cazo da fare può impegnarsi ogni volta per scrivere puntualmente una stronzata

Adri949

Non sa disegnere telefoni pure copiando braun, mo vuole diegnare auto... Tanto di sa, sono la stessa roba no? Ma che ti fumi?

Adri949

Per la serie "gente a caso".

TLC 2.0

Tifoso? A me della Ferrari dopo l'addio di Schumacher non è più interessato nulla. solamente adesso con Leclerc sta iniziando ad interessarmi nuovamente, dopo gli ultimi anni schifosi con piloti e team manager totalmente incompetenti.

Binotto è totalmente incapace di fare il team principal, è palese. Lo stesso si può dire di Arrivabene e Domenicali (anche se come manager sembra andare meglio).

teo

E quindi ?? Un azienda è "meglio"se ha più dipendenti ?? Il target del cliente Ferrari è differente da quello Porsche... Ferrari non potrà mai fare i volumi di Porsche.
Già negli ultimi 2 anni ha fatto record di vendite e fatturato.

Guido

Gentaglia binotto..........

certo che i tifosi hanno la memoria corta

Davide

Il problema non sta nel vendere di più ma nel cambiare la percezione del brand

Aristarco

su olivetti stendiamo un velo pietoso....l'ing de benedetti non ne ha fatta una giusta....

TLC 2.0

Vedremo.
Certo, più in basso di gentaglia come Binotto e Arrivabene dubito possano scendere. Totali incapaci messi li non si sa per quale grazia divina.

TLC 2.0

Appunto.
Le Ferrari moderne sono state totalmente snaturate, sono orrende. Tutte spigoli e angoli vivi, quando invece il marchio si è sempre contraddistinto per le linee aggraziate.

TLC 2.0

Su quante non lo so, ma è sicuramente una tra le più importanti e famose.
Ci sarebbe anche la Olivetti, tanto per citarne un altra.

Political in-correctness

mi piacerebbe tanto sapere che auto guidi... per definire brutta una Lamborghini

GesuuuuCriiisto

Political in-correctness

E poi c'è chi dice che Greg non ha ragione...
un mondo al rovescio.

Aristarco

mai detto il contrario...

Guido

Ha esperienze da manager
Le compenteze del manager sono indipendenti dal settori
Maestri è sicuramente migliore
Inoltre è tra i migliori CFO al mondo
Questo conta più di ogni altra cosa

Signor Rossi
Aristarco

ho mai detto questo? semplicemente contesto chi dice che montezemolo non aveva esperienza automotive

Guido

e quindi?
Secondo te questo lo rende migliore di uno riconosciuto a livello mondiale come Maestri?
Certe notizie non dovrebbero arrivare sulla stampa generalista

Dajant

Giusto un pochino di parte...

Aristarco

puoi considerare chi ti pare, io parlavo di altro...cioé che montezemolo prima di diventare ceo ha fatto tanta gavetta (per modo di dire viste le amicizie) direttamente in ferrari

Dajant

Penso che interesse che se cerchi su Google il confronto ti accorgi delle somiglianze. In effetti sono abbastanza simili esteticamente

Guido

Ive non lo cosidero neanche dato che è una fake news
Sto considerando Maestri dato che è riportato anche da testate di settore importanti

Guido

Direttore
Non ingegnere
Non sa un ca z di macchine
Per sua stessa ammissione il suo lavoro è stato scegliere il team principal e trovare i soldi.
Maestri a trovare i soldi fidati che è capace e credo anche a scegliere gente

Elettriche

Askoll eS3 e NGS3: provata la nuova gamma di scooter elettrici per il 2022

Auto

Mazda MX-30: la prova dei consumi reali, quanto costa la ricarica e costo per 100 km

Auto

Mercedes EQE 350+, ora facciamo sul serio e Tesla può iniziare a tremare | Video

Auto

Nuova Opel Astra, l'ibrida Plug-In sfida la Golf con 180 CV | Recensione e Video