Tesla prende fuoco in Russia dopo un incidente: l’Autopilot era attivo

12 Agosto 2019 461

Tesla torna sulle prime pagine dei giornali per questioni legati a sicurezza e guida autonoma: nella notte di sabato una vettura, probabilmente una Model 3, ha subìto un incidente lungo un'autostrada vicino a Mosca. Il conducente, Alexey Tetryakov, un uomo d'affari abbastanza conosciuto nel suo Paese, era in auto con i suoi figli quando ha urtato un carro attrezzi a lato della carreggiata; i due bambini sono stati portati d'urgenza in ospedale e il conducente ha riportato la frattura di una gamba.

È stato realizzato un video da alcuni passanti in cui si vede come l’auto abbia inizialmente preso fuoco e poi sia esplosa distruggendosi totalmente. Il filmato mostra l’auto a bordo strada avvolta da fiamme e fumo nero mentre si verificano due esplosioni in rapida successione. Alcune fonti parlano anche della presenza, al momento dell’impatto, del sistema Autopilot attivo che avrebbe dovuto prevenire l’incidente; non si tratta di un caso isolato e segue gli episodi del 2018 che hanno visto il coinvolgimento di una Model X con il sistema attivo e Model S sempre Autopilot in funzione. È possibile che il conducente non avesse le mani sul volante per intervenire, come richiesto dal sistema Tesla.

Quanto accaduto potrebbe rimettere in luce il dibattito sull’effettiva sicurezza del sistema di guida semi-autonoma.

Tretyakov ha dichiarato che viaggiava ad una velocità di circa 100 km/h, quando l’auto non ha rilevato l’ostacolo ed è andato ad impattare contro il camion sul lato sinistro.

Tesla non ha ancora rilasciato un comunicato ufficiale ma l’ultimo rapporto trimestrale sulla sicurezza e la frequenza di incidenti che provocano l’autocombustione del veicolo dimostrano che tale accaduto sia di circa 1 su 270 milioni di chilometri percorsi per la casa Americana, mentre per tutte le auto con motore a combustione si arriva a circa 1 incidente su 30 milioni di chilometri percorsi.

L'unico vero Note? Samsung Galaxy Note 9, in offerta oggi da TeknoZone a 569 euro oppure da Yeppon a 660 euro.

461

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
wrg

È arrivato Einstein!!!
Invece di insultare le persone in modo puerile, sfida le persone sullo scambio di opinioni.
Torna a farti le seghe

Felipo

Guarda non è la prima volta che parla a vanvera, è un gran trollone ignorante

wrg

Chissà perché penso la stessa cosa di te.
Confermato dal fatto che mi porti solo e soltanto di articoli.
Di solito uno che ne sa, lo dimostra, cosa che fino adesso non hai fatto, se non quello di usare la funzione link.......

Igi
an-cic

https://uploads.disquscdn.c...

an-cic

No hai proprio idea di cosa parli.

wrg

Diciamo che è proprio il contrario, in pochi mesi ci sono state diverse tesla e pure una kona che hanno preso fuoco mentre erano nel box.
Se non per cortocircuito elettrico, dove l'auto non brucia perché si è torto il serbatoio, ma per motivi che il motore spesso non è la causa, fatalità che può accadere a qualsiasi apparecchiatura elettrica e pertanto anche ad una tesla.
Mi sa che nella gara non sei neanche riuscito ad uscire dai box.....

wrg

Cosa che può succedere anche con una vettura elettrica.
Non ho mai detto che le auto a benzina o a gasolio sono sicure al 100%.
Però è anche vero, che ci sono diversi casi che hanno dimostrato la pericolosità e l'imprevedibilità delle enormi batterie al litio delle auto.
Non parliamo di batterie da pochi wh dei portatili, ma di accumulatori in grado di alimentare per giorni la tua abitazione!!

andrea55

La benzina va innescata ed esplode solo in determinate condizioni di pressione, le batterie invece è garantito che prendano fuoco ed esplodano perchè si autoinnescano e la reazione è molto violenta e non si possono neanche spegnere con acqua.
Dal punto di vista dell'incendiabilità l'auto elettrica è seconda solo ai dirigibili a idrogeno

wrg

Gli impianti moderni di gpl non può succedere una cosa simile con la valvola che chiude. Il serbatoio è molto robusto.
Poi è logico che il rischio zero non esiste.
Per assurdo è più pericolosa il gasolio che si incendia con una temperatura di 65 gradi rispetto al gpl che ci vuole una temperatura di 290 gradi almeno.
Però immagina se quella vettura fisse stata una elettrica, cosa sarebbe successo.
Non avevi neanche i 3 minuti dell'incidente per uscire dall'auto.

teob

Guarda una volta ho assistito ad un tamponamento abbastanza violento ... L' auto tamponata era a GPL e in 3 minuti era tutto bruciato causa fuoriuscita di gas con pericolo di esplosione della bombola. Mi è bastato per rimanere impressioto in negativo sul GPL. Oggi avendo anche figli ci penserei 2 volte al GPL ... Piuttosto la prendo a metano

wrg

La paura è molto soggettiva, c'è chi ha paura di andare su un sentiero in montagna e poi guida e manda messaggi.
I pericoli di una batteria da 400 volts, con 80 kWh di energia, cioè l'energia che consuma una famiglia in un mese, sono sottovalutati per mancanza di conoscenza

Vae Victis

Il primo pedone non ha guardato, ma il secondo era già in strada, quindi aveva la precedenza :-)

Francesco

Ma assolutamente no, sicuramente non in italia. La compenente di autotrazione vale circa il 90% dei consumi, una volta c'erano tante centrali elettriche a olio combustibile, ora rimangono solo qualche generatore

Tony Musone

Ci andrei piano con certe affermazioni tranchant, dato che la maggior parte degli addetti ai lavori (scienziati compresi) dicono che magari cambierà l'anodo e il catodo ma l'elettrolita sarà ancora per decenni il Litio. E comunque, la questione che ponevi era un'altra e la risposta rimane: no. Le batterie al Litio non potevano essere bypassate in attesa de 'LA soluzione priva di qualsiasi effetto collaterale' erano e sono un passaggio obbligato nell'evoluzione della mobilità elettrica.

Francesco

Il bello è che nemmeno provano a evitarli, se guardi le immagini delle dash cam

Cerbero

No. Le batterie al litio sono EOL

wrg

Certo che lo è, ma serve il combustibile e un comburente.
Una batteria invece basta un corto circuito causato da un danno esterno, come un incidente, oppure da una ricarica troppo rapida con batteria surriscaldata per far partire una reazione chimica, che sfocia in un incendio.
Benzina e batteria al litio sono entrambi pericolose, ma lo sono in modo diverso.
Diciamo che la batteria ha un imprevedibilità che il combustibile tradizionale non ha

wrg

Poco efficace come sesto senso....

sgarbateLLo

Basta inventare un AI sotto vodka e il gioco è fatto

sibir

Trattandosi di un anello a 5 corsie + emergenza, hai tutto lo spazio per non dover chiudere completamente il passaggio. Inoltre non è per niente vero, lo ribadisco, che non ci sono pattuglie. Anzi, ce ne saranno 7-8 e si vedono.

Aereo: non c'è stato alcun incendio al motore o a apparati di bordo, e non risultano su organi di stampa ufficiali europei, prendi pure avh, notizie di questo genere. L'aereo ha fatto un atterraggio totalmente fuori controllo, con 3 "rimbalzi" talmente con forza ha raggiunto la pista. Da qui l'incendio al motore, che è divampato incontrollato. Quindi c'è da capire l'origine del problema. Seriamente.

teob
teob

A me fa paura allo stesso modo un serbatoio di gpl a 10 bar di pressione o un serbatoio di benzina pieno.

teob

Quindi di fatto la colpa è dei giornalai ... Avete sempre scritto che Tesla fa pubblicità non corretta, che Tesla dovrebbe spiegare che non è guida autonoma. Quando compri quest'auto tutto ti viene spiegato.
Però continuate a parlare di Tesla. I media fanno passare per buono anche il delinquenti più incallito se il mondo è pieno di allocchi il problema è altrove.
Alla fine di tutto Tesla è in regola su quello che vende sono poi gli utenti che la usano male. Come per tutti gli oggetti in cui c'è un libretto di istruzioni, se non li segui sono cavoli tuoi.
Lavoro per un azienda che produce macchinari, esiste il manuale di sicurezza ... Meglio che non ti racconto ai pochi "intelligenti" che hanno fatto di testa loro

michi17

le funzionalità autopilot dovrebbero essere disattivate di default in russia. Non credo esisterà mai un AI abbastanza sofisticata da prevedere i movimenti del guidatore russo medio

NAPOLETArgentiNO

mi sembri esageratamente esagerato

Yafusata [back from HELL]

No. Sesto senso.

ninuzzo

L'avevo già visto il video, e ti confermo che in Italia (o in qualsiasi altro paese europeo) la situazione sarebbe stata gestita in modo totalmente diverso, bloccando completamente la strada per evitare che ulteriori esplosioni (che si sono verificate, come si vede nel video) proiettassero oggetti incandescenti sulle auto in passaggio o su eventuali persone.

Per quanto riguarda l'aereo, alcuni passeggeri (tra cui una delle hostess) hanno riferito che l'incendio è scoppiato subito dopo che l'aereo è stato colpito da un fulmine, e non a seguito dell'atterraggio di emergenza.

Yafusata [back from HELL]

Ma in effetti mi avevano vagamente detto che funziona solo col gasolio.
Devo essere stato fortunato :D

an-cic

Hai perso in partenza, per ogni caso di elettrica in fiamme ce ne sono centinaia di termiche in fiamme... E sei stato tu il primo a dire che il confronto tra un frontale e una bottarella non tiene. Ti ho semplicemente risposto che anche le termiche prendono fuoco anche senza andare a sbattere. Poi se vuoi puoi andare a vedere le Ferrari nuove che andavano a fuoco dopo pochi km... Come detto, se vuoi fare una gara hai perso in partenza

Theo

Questa auto tesla NUOVA aveva preso una buca molte ore prima ed è esplosa da sola in un garage per fortuna non c'era nessuno a bordo

https:// video.repubblica. it/motori/shanghai-auto-tesla-prende-fuoco-da-sola-il-video-e-virale-e-musk-manda-gli-investigatori/332713/333309

cosa è una gara la tua ? o sei un fan boy della auto elettriche?

Theo

Questa elettrica aveva preso una buca 10 ore prima ed è esplosa da sola per fortuna non c'era nessuno a bordo
https:// video .repubblica. it/motori/cosi-la-ferrari-apre-il-suo-cuore-ai-tifosi/340822/341411?ref=vd-auto&cnt=1

vuoi fare a gara ?

wrg

Si una batteria da 400 volts però......con cavi elettrici che sembrano i tralicci dell'alta tensione.....

wrg

Peccato che solo un terzo del petrolio finisce nel serbatoio delle automobili.
Il resto serve per l'industria, per le materie plastiche e i pneumatici, gli isolanti dei cavi elettrici che usa anche tesla.
Petrolio che serve per produrre energia elettrica che alimentano le batterie delle auto elettriche.
Perciò, se tutte le auto diventassero elettriche, quanto diminuirebbe il consumo di petrolio?
Questo sarebbe interessante da conoscere, senza nascondersi in teorie fantascientifiche di produzione elettrica

wrg

No ragazzo, l'autopilot era usato in maniera corretta, è successo anche ad un collaudatore di tesla che ha ammazzato uno che attraversava la strada!!

Riccardo Piccinato

Ovviamente sì

Giulk since 71'

Come già detto e come detto da Tony, la colpa e in buona parte dei media che ha fatto passare questa idea

teob

Come non basta andare a scuola guida, avere multe e Velox ... La gente sa che ci sono regole e se ne sbatte. Chi compra Tesla SA che non ha il pilota automatico ma fa come gli pare.
Ora mi puoi dire dove hai visto una pubblicità di Tesla che dice che le sue auto hanno un sistema di guida totalmente autonomo ????

teob

C'è il rischio nel maneggiare una bombola ad altissima pressione con dentro gas pericoloso ... Altro che batterie

teob

E quindi sembra che tutti abbiano paura delle batterie al litio come la peste ma tutti viaggiamo su auto con un serbatoio altamente infiammabile.

wrg

Peccato che la benzina brucia con determinato range di rapporto stechiometrico.
Sotto e sopra non brucia.
Di sicuro poi in un serbatoio di ossigeno non c'è quasi traccia.
Il serbatoio ha la valvola di chiusura.
Una batteria invece se anche un singolo modulo si rompe, oppure in caso che la temperatura della batteria supera i 80 gradi circa, può avvenire una reazione violenta.
Non è banale la batteria

teob

Dai cavolo come i bambini siete .. vi devo postare i link ?? Se ne leggono tanti di incidendi con auto a fuoco

zzzz

fatto da un conoscente...con gasolio e si è spento (almeno lui racconta così'). Di sicuro c'è che quando lo ha fatto su un fusto di benzina aperto si sono incendiati i vapori ed è finito all'ospedale.

teob

Dai ma anche io ho.messo una faccina suuuuu ...

zzzz

se mangi troppo per pedalare può venirti un infarto

zzzz

dopo un incendio le batterie sono stoccate in container appositi (non ricordo se immerse in acqua o solo sotto idranti in caso di ri-incendio) almeno queste dovrebbero essere le linee guida. Dal famoso servizio di Report ci sono vari link a filmati, uno ne parla. In alcuni casi stoccaggio di 40giorni se non ricordo male

zzzz

più che il prezzo sarebbe interessante paragonare l'età dell'auto. In veneto in questi giorni ci sono stati 3 incendi a seguito incidente, tutte auto termiche vecchie

zzzz

alla faccia di tutti quelli che dicono che le batterie non esplodono...

Aristarco

Quindi il serbatoio di carburante é protetto, mentre le batterie no, mmmh

Boots Boot

con tutto l'ossigeno che c'è nell'aria che è dentro il serbatoio?

Sony

Sony, ecco l'autoradio 1 DIN con CarPlay, Android Auto e display da 9"

Linate chiude per tre mesi e trasloca a Malpensa: ecco tutti i motivi | Video

Mazda

Mazda Skyactiv-X: come funziona il benzina che si crede un diesel

Recensione Xiaomi M365 Pro: anche il miglior monopattino elettrico ha dei difetti