Karma Revero: l'elettrica con range extender torna nel 2020 con il 1.5 BMW

05 Aprile 2019 2

Al prossimo Salone di Shanghai (16-25 aprile 2019) Karma Automotive presenterà la variante aggiornata di Revero, la berlina elettrica dalla linea sportiva nata alla fine dello scorso decennio con il nome di Fisker Karma (QUI la storia travagliata del marchio). Il restyling 2020 porterà in dote un design aggiornato, ma non stravolto, e soprattutto novità importanti per quanto riguarda il powertrain: l'attuale 2.0 turbo benzina range extender di origine General Motors sarà infatti sostituito dal 1.5 TwinPower Turbo 3 cilindri benzina di BMW, motore che già troviamo sotto al cofano della sportiva ibrida plug-in BMW i8.

Nel caso di Karma Revero, il 3 cilindri (per il quale Karma e BMW stanno collaborando dal 2015) fungerà da range extender per ricaricare il pacco batterie agli ioni di litio NMC (anch'esso rinnnovato in occasione del restyling), ma anche per migliorare le prestazioni complessive della vettura, affidate principalmente al doppio motore elettrico montato sull'asse posteriore (RDM). Il risultato? Karma Revero 2020 accelererà da 0 a 100 km/h in poco più di 4,5 secondi, circa un secondo in meno rispetto al modello che va a sostituire.

Karma Revero 2020: teaser del restyling

Le novità per Karma non si limiteranno alla nuova Revero: a Shanghai, infatti, il costruttore californiano presenterà una concept car su base Karma disegnata da Pininfarina, oltre ad una seconda concept car 100% elettrica nota come Vision. Una strategia "Big Three" che mostra la visione a breve, medio e lungo termine del marchio.


2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vash 3rr0r

Ancora non l'hanno capito "questi" outsider del mercato Automotive che gli acquirenti coi soldi a cui puntano, appena i Blasoni tedeschi si mettono a produrre questo tipo di auto, si spartiranno di nuovo tutto il mercato. Perchè auto come queste sono belle e magari sono anche costruite con criterio, ma avere l'assistenza post vendita che puo' darti la Mercedes o la lista di Optional più o meno utili che ti da Audi alla fine, non ci combatti ad armi pari. oltretutto non c'è dietro neppure un nome importante o storico con una nicchia di persone disposte a comprare sempre e comunque ( stile Alfa Romeo) .

non voglio essere cinico e disilluso, ma non vendo il senso di questi investimenti: sono società che hanno vita (relativamente) breve. Anche tesla sta incominciando a soffrire l'avvento nel loro stesso segmento delle grandi case costruttrici.

qandrav

"Una strategia "Big Three" che mostra la visione a breve, medio e lungo termine del marchio."

Si ok, comincino a metterne una in vendita realmente, poi vediamo come vanno le altre...

HDBlog.it

Amazon sorprende: Telecamera drone, Fire TV, nuovi Echo, Ring Car e Eero 6

Economia e mercato

Nikola Motor contro Hindenburg tra ipotesi di frode e crollo in borsa | Video

Speciale

Benzina o Ibrido plug-in? Consumi, costi ed emissioni. La mia esperienza

Guide acquisto

La guida definitiva ai monopattini: sicurezza, accessori, consumi, differenza con bici elettriche e consigli