The Boring Company, al via i lavori per il tunnel Washington - New York

19 Febbraio 2018 86

Elon Musk ha ottenuto dalla città di Washington D.C. il permesso di effettuare scavi per la realizzazione di un tunnel sotterraneo destinato ad ospitare le capsule Hyperloop per collegare la capitale degli Stati Uniti con New York in appena 29 minuti.

La linea di trasporto prevede fermate intermedie a Philadelphia e Baltimora, ed è denominata NY-Phil-Balt-DC-Hyperloop. L’azienda incaricata per lo svolgimento dei lavori è The Boring Company, chiamata a liberare le strade “in superficie” dal traffico quotidiano spostando mezzi e persone sotto terra e consentendo loro di muoversi da una città all’altra a velocità estremamente elevate.

Come riportato dal Washington Post, si tratta solamente di un primo permesso ottenuto da Musk, e ciò non significa dunque che il parcheggio raffigurato nell’immagine di seguito diventi il punto di partenza della prima linea Hyperloop mai realizzata al mondo. Se tutto dovesse però andare per il verso giusto, ci troveremmo davanti alla “posa della prima pietra” di un sistema destinato a rivoluzionare il trasporto mondiale. Tuttavia, i passi da compiere prima dell’avvio dei lavori per il collegamento tra le due città sono ancora tanti, nonostante lo stesso sindaco Muriel E. Bowser abbia più volte confermato l’interesse nel valutare tutte le soluzioni atte a ridurre il traffico per le strade.

53 New York Avenue, l'area di Washington in cui partiranno gli scavi

Che sia un vero e proprio Hyperloop sotto vuoto (e dunque privo di attrito) o un Loop non isolato non è ancora stato stabilito. Di certo le idee non mancano, incluso il funzionamento degli ascensori che sposteranno le auto sotto terra e, a conclusione del viaggio, le riporteranno in superficie. Il tutto avverrà attraverso l’installazione di montacarichi - la cui realizzazione non comporta particolari difficoltà tecniche ed economiche - che posizioneranno le auto su slitte che percorreranno il tragitto ad alta velocità.

All’interno del tunnel potranno spostarsi anche piccoli “proiettili” capaci di contenere fino a 16 persone. Il punto di forza dell’intero sistema è rappresentato dal fatto che le “stazioni” non saranno di grandi dimensioni, consentendo dunque a The Boring Company di realizzarle in tempi ragionevoli senza creare stravolgimenti nelle aree individuate (una importante differenza rispetto ad esempio alle stazioni dei treni). In più, gli stessi esperti ritengono che lo scavo del tunnel sia tutt’altro che impossibile, anche in questo caso i costi di realizzazione non saranno affatto contenuti.

Giusto per curiosità, l’area in cui verranno realizzati i primi scavi è al 53 New York Avenue a Washington, all’interno del rinomato quartiere NoMa.


Lo smartphone 5G per tutti? Motorola Moto G 5G Plus, in offerta oggi da IBS.it Marketplace a 201 euro oppure da Coop online a 269 euro.

86

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
axoduss

Chissà se la finiranno prima della M4

saetta

la UNO è una macchina di 30 anni fa e passa, ad oggi non è cambiato molto, di UNO c'è ne sono tante in giro ancora

saetta

gia , niente di nuovo sotto il sole

steek

insomma quando ci saranno macchine volanti e motore a curvatura :D

mauriziogl

Se ci basiamo sui tempi di consegna della tesla model 3, tra circa 60 anni

Idkfa

A quelle velocità non occorre una catastrofe..

steek

idem con patate...lo scopriremo solo quando lo costruirà :D

Francesco Celadini

tesla e spacex e solar city ormai si è capito cosa fanno

the boring company è sempre di musk e vuole fare i tunnel che spostano le auto

hyperloop one a quanto ne sapevo era una cosa a parte sempre di musk ma ultimamente me la hanno descritta sempre come parte di the boring company e da quel momento in poi non ci riesco a capire più nulla...

Elmir Buljubasic

Ti ricordi qual'è stato ultimo terremoto a new york?

Top Cat

Infatti quello lo ho per lavori meno leggeri.
È parcheggiato dietro casa.

Top Cat

Infatti non ti ho detto che nel mio giardino ho una miniera.
Altrimenti perchè sennò?

d_

Sarò io, ma non ci ho capito un cavolo. Parliamo di permessi per un Hyperloop o permessi per il trasporto delle Tesla.

Idkfa

In caso di terremoto che succede?

camillo777

Ma i moduli del tunnel sono gli stessi che compongono i Falcon9? Sarebbe geniale. Economia di scala. Anche gli stessi usati per Hyperloop....

aigor1

Beh, vincoli ne hanno anche loro, qui si tratta di scavare sottoterra per centinaia di km.

Certo non sono messi male come per la metro a Roma :D

AC MILAN

Guarda che non siamo in Italia...dove per costruire un chiosco devono prima venire quelli della Nasa

italba

Per i mezzi aerei non c'è nessuna necessità di spazi risicati, nel cielo non ci sono ostacoli e si può anche viaggiare a livelli diversi. In quanto al rumore, prova ad abitare a fianco ad una linea ferroviaria o ad un'autostrada e poi ne riparliamo... Le interferenze si conoscono bene e si possono schermare, non mi sembra proprio un problema insormontabile, e la metropolitana sotterranea costa da un minimo di 40 milioni al Km (all'estero) ai 500 milioni (in Italia), non è economicamente sostenibile se non per tratte ad elevatissimo uso, come quelle cittadine

FrancescoB

Sono molto economici e con corse frequenti, veramente non male per me!

Quello che nessuno dice

Veramente noiosa questa azienda

Frost

Capisco, ma la macchina è davvero troppo inefficiente sopratutto sui tragitti lunghi. Scommetto che se ci fosse un infrastruttura di treni moderna e efficiente e magari gratuita molte persone la userebbero magari in associando piccole auto elettriche in car sharing arrivatoaalla stazione.

Slartibartfast

Mi pare che l'idea principale di Boring Company per abbassare i costi sia proprio quello di fare tunnel più piccoli del normale, in cui possono circolare solo carrelli elettrici automatizzati e quindi anche il riciclo dell'aria e la roba di sicurezza possono essere ridotti al minimo.

luca bandini

per un weekend fuori porta è sufficientemente capiente il bagagliaio?

luca bandini

beh non puoi certo creare delle corsie aeree con spazi risicati (per far viaggiare due droni porta persone devi tenere una distanza maggiore di una normale strada). poi c'è la questione del rumore e dello spostamento d'aria dei droni che possono dare fastidio(ok si possono migliorare ma ci sono dei limiti fisici)
infine ci sono tutti i problemi legati ai cavi elettrici ed interferenze elettriche che potrebbero disturbare il sistema di guida del drone.
la soluzione dei tunnel e meno futuristica (una metropolitana 2.0) ma fattibile anche nell'immediato.

daniele

Come concetto è differente. Con il treno arrivi a destinazione e poi sei senza mezzo (nel caso la stazione non sia esattamente dove devi andare sei fregato) mentre con hyperloop arrivi a destinazione e esci dal tunnel con la tua macchina, pronto per andare dove ti serve.

Mattia Righetti

Gli iTaGlIaNi conoscono solo il trenino!!11!!!

Lonza

visto quanto costa una semplice linea della metropolitana..... chi mai finanzierà un'opera così costosa? di certo la più cara mai progettata

TLC 2.0

bello il camion da miniera :D

gigilatrottola7

Si.... Ma noi in Sicilia e Sardegna restiamo tagliati fuori cmq...

NOP7356

LOL

steek

con una slitta sotto una macchina spero che venga fissata bene :D

Magicmarco83

si ok ma loro preferiscono l'aereo piuttosto che il treno!

Magicmarco83

infatti presi Amtrak e mi trovai molto bene...non pensavo esistessero anche il bus dei cinesi!

gianni ciccone

veramente la est cost da boston a was è paragonabile alla ns europa dove però abbiamo treni da 300km/h

Frost

Da 200 anni esiste una cosa chiamata treno, eppure non è un mezzo ancora conosciuto. Molti dubitano della sua esistenza.

italba

Questo qui è quattro volte più grande...
https://uploads.disquscdn.c...

FrancescoB

Si si, dipende molto dalle tratte. Se usi Amtrak poi va molto bene. NY-Boston l'ho fatta sui bus dei cinesi, ottimi con anche la connessione wifi! :-)

Tom Smith

Credo che come cielo intendesse quello oltre( e no non mi riferisco al paradiso).

italba

Se i futuri mezzi aerei saranno a decollo verticale, a guida autonoma ed a batterie (per ora un sogno, ma mica tanto) i problemi di sovraffollamento degli spazi aerei, di maggior carburante consumato e di distanza di sicurezza non esisteranno più, e con i soldi di un tunnel ci potrai costruire migliaia di droni in grado di trasportare merci e persone

Top Cat

Di recente infatti ho comprato il nuovo camioncino per i lavori leggeri in giardino.
Al centro ci sono io con mia moglie.
https://uploads.disquscdn.c...

Aniene

Personalmente se dovessi scegliere preferirei viaggiare in aria che nel sottosuolo. Detto questo le avarie e gli incidenti capitano ovunque, in aria non è più pericoloso che su terra, sottosuolo o in acqua basta avere dei sistemi di backup come grandi paracaduti ecc. I sistemi di sicurezza esistono e milgiorano costantemente.

italba

L'orrore (cit.)

luca bandini

il cielo non credo riesca a permettere un traffico maggiore rispetto al sottosuolo. in aria ci sono molteplici fattori che possono causare variazioni di rotta quindi serve una distanza di sicurezza enormemente maggiore. inoltre i veicoli, essendo in numero maggiore, statisticamente hanno maggiori probabilità di avarie ed incidenti con gravi danni.
sottoterra puoi costruire tunnel anche molto vicini tra loro (uno per i treni ed uno per le auto condizioni geologiche permettendo. sottoterra gli incidenti hanno effetti limitati e i mezzi necessitano di minore manutenzione essendo più semplici.
anche le piazzole dove macchine o persone scendono sottoterra richiedono meno spazio rispetto alle piazzole di atterraggio.
insomma il trasporto aereo va bene in città dove non è possibile bucare il sottosuolo e in generale per mezzi piccoli come i droni facchini.

italba

L'invenzione geniale esiste già e si chiama internet. Ancora qualche anno e la gente considererà chi si doveva spostare fisicamente per andare al lavoro come dei trogloditi

TLC 2.0

pensa che quando hanno finito la galleria, per trasportarla ci sono voluti 10 trasporti eccezionali

Svasatore

Il nulla

Top Cat

Azz!

TLC 2.0

quella che ho visto quando lavoravano alla Variante di Valico era lunga quasi 35 metri, un vermone enorme :D

Top Cat

Quella che ho visto era enorme.

Magicmarco83

io ho fatto Boston-NY in treno e devo dire che non era poi così male

TLC 2.0

si, solitamente hanno la testa fresante avanti, il motore subito dietro, poi il nastro trasportatore per i detriti e il sistema per montare gli architrave dei tunnel

Tecnologia

Come nascono le batterie: viaggio in fabbrica con Askoll e la stanza segreta

Auto

Opel Mokka-e: il SUV elettrico messo alla prova, anche in viaggio | Video

Auto

BMW X1 xDrive 25e: proviamo la plug-in in modalità EV e ibrida | Recensione e Video

Auto

L'Europa vuole solo auto elettriche: i piani dei produttori e le date dell'addio