Uber sospende tutti i test, auto a guida autonoma ha investito e ucciso pedone

19 Marzo 2018 811

Un'auto a guida autonoma di Uber ha investito una donna durante un test in Arizona, uccidendola. Lo riporta il New York Times, precisando che al momento non ci sono molti dettagli sulle dinamiche dell'incidente. È il primo caso di veicolo a guida autonoma che causa un incidente fatale contro un pedone, osserva TechCrunch.

La polizia ha detto che l'auto era in modalità a guida automatica con un conducente di emergenza umano a bordo e che, la donna, stava attraversando la strada un un punto privo di strisce pedonali. Ha anche detto che l'incidente si è verificato nel corso della notte tra domenica e lunedì, ora locale.

Uber ha promesso piena collaborazione con le autorità nelle indagini, e ha detto di aver immediatamente interrotto tutti i test a guida autonoma in tutte le località - vale a dire Tempe (Arizona, dov'è avvenuto l'incidente), Pittsburgh (Pennsylvania), San Francisco (California) e Toronto (Canada).


Uno smartphone concreto, veloce e con un display eccellente? Asus Zenfone 5Z, in offerta oggi da Computer Shop Pisa a 399 euro oppure da Amazon a 499 euro.

811

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Franz Passler

anche le macchine pilotate da umani sono LEGGERMENTE di più

csharpino

A scusa non avevo capito che il tuo era un contest sul commento più inutile... Allora metto anche il mio:
18 anni di guida e mai un incidente.. Tu con invece le rotelle dalla bici le hai già fatte levare?

francesco lavopa

Impara a guidare

csharpino

Che tu lo volessi dimostrare siamo tutti d'accordo ma "volere è potere" non sempre funziona.. I video di cui parli sono di 2 telecamere di sicurezza montate a bordo non l'output dei sistemi della guida autonoma quindi non provano un bel niente, non puoi dire se i sensori non avevano visto l'ostacolo da quei video.
Quello che possono dire quei video è che le condizioni di visibilità erano quantomeno scarse e che quindi anche un guidatore umano non è detto che avrebbe potuto evitare l'incidente.
Sia chiaro, questo comunque non vuol dire che la guida autonoma sia perfetta (anche perchè altrimenti non si chiamerebbero Test) ma vista la manovra fatta dal pedone non poi certo gridare all'invasione delle auto killer perchè altrimenti visto gli incidenti che succedono per gli umani dovremmo andare tutti a piedi.

Tizio Caio

Come volevasi dimostrare i millemila sensori non hanno visto nulla, guardati il video che è appena uscito. Un sistema a guida autonoma deve essere in grado di vedere anche al buio. Non c'entra nulla la fisica, la macchina non si è nemmeno accorta della persona!!!!!

Riccardo Bianchini

Ma qual'è il senso della guida autonoma? Di poter mandare messaggi dallo smartphone mentre si va in autostrada fregandosene di guidare che "tanto fa tutto la macchina"? A questo punto mi prendo il treno o un taxi. Se mi metto alla guida della macchina (e ne rispondo) quello che mi serve è tuttalpiù un sistema che mi aiuti, per esempio, a evitare i pedoni vestiti di scuro di notte su una strada poco illuminata. Se non lo fa, o se mi induce a fare tutt'altro che guidare, per me la "guida autonoma" se la possono tenere. Non ho nessuna intenzione di andare in galera perché il sistema non è poi così furbo come penso e come mi fanno credere. A proposito di "è colpa della ciclista", ve la ricordate la regola che è chi guida a dover prestare "diligenza massima" in caso di condizione in cui un pedone o un ciclista (ad esempio un bambino) possano essere indotti a commettere un errore? Insomma, il guidatore non è scagionato per nulla dalla presenza di un sistema di guida autonoma, la responsabilità è sempre sua. L'impressione è che questi sistemi (e ci metto pure molti di quelli di guida assistita) renderanno il guidatore medio ancora peggiore e più disattento di quanto oggi non sia al solo scopo di farlo giocare sullo smartphone anche quando dovrebbe guidare.

THE PINGUINE

Ma stiamo comunque parlando di una persona, cosa pensi che importi ai familiari del risarcimento!la vita di una persona non ha prezzo!!!!

Fer

Sei tu che al primo post hai accusato la guida autonoma e poi in una replica mi hai scritto "Non guidava!" Quindi hai sparato una cavolata bella e buona perché non ne sai nulla a riguardo

il Gorilla con gli Occhiali

"Verità assoluta che tutti devono sottoscrivere"? Non dire cavolate perchè io dico solo il mio pensiero e se a te o ad altri non sta bene non rispondete o rispondete esprimendo il vostro di pensiero!

Fer

Se non lo sai allora stai zitto e non sparare tue ipotesi personali come verità assoluta che tutti devono sottoscrivere

Fer

Non c'è la faccio a risponderti perché ne scrivi troppe

Fer

Fidati è così... Anche perché dal pozzo alla ruota l'efficienza dell'idrogeno e la metà dell'elettrico prodotto da fonte fossili... Da rinnovabile non confrontiamoli neanche..
L'idrogeno (fuell Cell) va confrontato col classico carburante e lì avrebbe vantaggi sia per lo stoccaggio che può avvenire ovunque su territorio nazionale accoppiato ad impianti rinnovabili sia per l'efficienza... Ma ripeto che il problema principale è che richiede di funzionare a potenza costante... Ha un alta densità energetica come la benzina ma bassa densità di potenza a differenza delle batterie per le bev. Quindi non vedrà la luce per il trasporto su ruote

il Gorilla con gli Occhiali

Non lo so, può essere.

maurooo

Quindi avrebbero fatto bingo gli eventuali eredi, visto che lei è morta.Poi vista la dinamica sarà tutto da stabilire se e quanto Uber pagherà, anche perché il danno di immagine oramai è fatto ed è in parte già rientrato, insomma le multinazionali non sono famose per essere di manica larga, specie se hanno la ragione dalla loro parte..

ponc

In Italia c'è gente che si ammazza perché non riesce a pagare equitalia. Questa lascia agli eredi una buona liquidazione che Uber pagherà solo per evitare lo scandalo anche se la donna ha attraversato di notte in un tratto non urbano.

italba

Stai dando per scontato che il ciclista fosse visibile dall'auto un sufficiente tempo prima dell'urto, non è affatto detto, e comunque nessun guidatore né umano né artificiale rallenta se vede una persona, o una bici, sul marciapiede, in previsione che forse gli può venire in mente di attraversare all'improvviso

Gios

Ovvio, ma qui sembra palese che il "pedone" stesse procedendo su un velocipede sul marciapiedi, prima infrazione, e poi abbia attraversato la strada senza dare la precedenza.

Diciamo che la colpa è sicuramente del ciclista.
Il fatto evidente è che le AI tanto spacciate con questo termine non siano ai ma algoritmi decisionali che rilevano ciò che vedono i sensori e agiscono di conseguenza e sono limitati a tutti i possibili scenari pensati dagli ingengeri che progettano gli algoritmi.
Qui si è mostrata una falla nella progettazione dell'algoritmo, piuttosto grave.

Un consiglio spassionato sarebbe usare il sistema della Volvo con l'airbag per i pedoni

Ibenfeldan

Boh... può essere che tu abbia ragione, non sono così esperto in materia... La Mirai, però, ha un CVT se non sbaglio...

Andrea1234567

Io non vado ai 200 in autostrada, è quella la differenza ;)

Nembolo

Prima che tu riesca a leggere una fesseria scritta da me dovrai aspettare che le auto elttriche in diffusione superino quelle a motore a scoppio.

Nembolo

Si certo... e perche con tutti i conducenti che ha uber non ha mai fermato la flotta per un incidente serio o mortale?
Qui c'è in gioco ben di piu che una questione di immagine.
Dalle prime indagini è risultato che la velocità del veicolo non era proorio quello che si sarebbe aspettato da una guida autonoma. In Italia ai guidatori umani con i loro tachimetri imprecisi è richiesta una tolleranza del 5% sui limiti di velocità. L'auto a guida autonoma di Uber li aveva superati del'8,57%.
Quell'incidente fatto in Italia per uber sarebbero stati c

Fer

I motivi di immagine sono più che seri e anche coscienziosi ...anche le partite di serie a si fermano quando muore un calciatore ma non significa che la colpa e della squadra o di altri appartenenti al settore...

Fer

Non "l'avrebbe" ma "l'ha" centrata anche il pilota che era al volante e non e riuscito a fare niente neanche lui

Fer

Ma dove le hai studiare tutte queste fesserie?

Nembolo

Bello mio... la sperimentazione si sospende solo per motivi seri, visto i forti investimenti che ha richiesto e senza un ulteriore sviluppo sarebbero soldi buttati.
Tu la fai semplice, ma semplice non è.

Fer

Ibrido--->elettrico--> stop.
L'idrogeno non è adatto per il Trasporto su ruote con variazioni continue...lidrogeno deve funzionare a potenza costante per andare bene...sarà usato sui treni per i tratti non elettrificabili per diverse ragioni al posto del diesel ma non al posto dell'elettrico anzi supportato sempre da batterie per modulare la potenza

Fer

La guida autonoma non potrà mai e loi mai essere chiamata colpevole in questo caso poiché c'era un autista a bordo al volante!! Quindi se è colpa di Uber e l'incidente era evitabile da un umano, allora il pilota a bordo è un assassino che ha deciso di tirare sotto una a caso quella sera

Fer

Dubito che un essere umano al volante in caso di situazione anormale possa, statisticamente fare meglio (intenso come meno danni) di un programma pensato e scritto da chissà quanti ingegneri tecnici ecc... Il problema può essere solo di tipo fisico/sensoristico nel controllo minore che potrebbe avere un ia non adeguatamente supportata da hardware che possa sostituire l'occhio umano. Ma a livello software dubito che possa prenderle dall'istinto di una persona media al volante in caso di pericolo

Fer

Ma cosa devi spiegare...cosa ne vuoi sapere te del.motivo per cui Uber sospende i test...(ovvio sia l'incidente) intenso se questione di immagine, penale o per la rivoluzione Delle macchine guidate da AI

trhistan

Te lo credo. Un amico aveva un R5 Gt Turbo con pressione del turbo aumentata di 0.x bar, rotto due volte e rimesso originale.

trhistan

Adesso se vai su auto di un certo tipo il cambio manuale te lo scordi, anche senza andare sulle sportive pure.... che poi un 911 con cambio manuale sarebbe una goduria e consumerebbe pure meno

Nembolo

Svegliati... chi è fuori è Uber che ha sospeso la sperimentazione, convinci loro non me.
Io cerco solo di spiegarlo.

Fer

Te se fuori..lasciamo stare. Se c'è un autista/esperto proprio lì a testare, è lui il responsabile in ogni caso

Nembolo

Ah ah ah... si certo... il discorso fila, la guida autonoma è piu o meno come in gps... vero?
quale autista se la prenderebbe col gps in caso di incidente?

Bravo, se sei convinto vai da Uber digli di non interrompere la sperimentazione che l'avvocato (del diavolo) lo fai tu.

Fer

si scaccolava nel mente?

Fer

tigrotto <3

noncicredo

Se si finisse in carcere per stupidità tu come faresti a toccare una tastiera, leoncino?

il Gorilla con gli Occhiali

Non guidava!

Fer

Scusa ma quindi l'autista a bordo della auto in questione era una persona finta?

Fer

La guida autonoma non è che l'evoluzione e l'inclusione di tutti questi sistema di sicurezza da te elencati

Fer

Ma vedi che guidava un umano...anche se non poggia le mani sul volante o il piede sull'acceleratore, e l'uomo che siede al posto di guida il responsabile, non c'è proprio niente da valutare nel software e la sua idoneità visto che c'era un uomo alla guida e quindi anche se l'auto avesse "sbagliato" lerrore sarebbe dell'autista, messo lì a posta, a non aver corretto l'errore. Quindi tutto il tuo discorso mi sembrano parole al vento

eberg93

A chi lo dici, anche per me solo manuale. Pure mio padre sta per cambiare auto, vuole prendersi un crossover perchè comunque comincia ad andare oltre i 60 anni ed è stufo di macchine "basse", vuole qualcosa di più comodo. E la vuole rigorosamente cambio manuale (che comunque "stona" un pochino quando si parla di questo tipo di veicoli). L'automatico a me non piace per nulla, lo vedo bene solo sulle sportive dove si cerca la prestazione, e la rapidità di un doppia frizione l'essere umano non riesce ad averla. Per non parlare del trauma quando il cambio si rompe. Mamma mia, avendo un'officina in famiglia capitano spesso quelli col cambio automatico rotto. Costa talmente tanto che non vale la pena cambiarlo, tanto vale cambiare auto. Già questo è un buon motivo per non sceglierlo su auto normali, anche per la gente che spesso sta nel traffico cittadino. Anzi, a loro dico di pigliare la bici, che è meglio e non inquina.

Fer

Forse non ti è chiaro che l'auto non andava da "sola" ma c'era anche un autista al volante...impara a leggerli tutti gli articoli prima di commentare va

Fer

E tu per primo in carcere per manifesta stupidità

Max

Vero

noncicredo

In un mondo serio questa azienda dovrebbe risarcire MILIARDI di dollari alle vittime e allo Stato per poter continuare a esistere sul pianeta. Oltre ovviamente a far marcire in carcere per un CONGRUO periodo di tempo tutti i responsabili di questti avvenimenti.

Stranger Thing

Se chiedi in giro, scommetto che nessuno lo fa. E comunque non penso che quelli che sbriciolano le auto in autostrada a 200 all'ora siano tutti drogati o al cellulare. Semplicemente chiunque, dentro quella scatola di metallo si sente sicuro e ha l'arroganza di pensare di non sbagliare mai e la certezza di agire sempre e comunque in sicurezza.
Poi chiaramente puoi pensarla come vuoi.

off

Sicuramente v anche quest'incidente sarà fonte di studio e miglioramento della AI alla guida. Staranno già studiando un algoritmo per i pedoni in prossimità del ciglio della strada, magari un proiettore avviserà il sopraggiungere Delle auto.

an-cic

non è successo in italia

Nembolo

È quello che sto continuando a ripetere, non decide il vigile o il perito stradale. Non è un passaggio col rosso.
Deciderà il magistrato ed è anche possibile che dia subito ragione a Uber. (Col diritto della parte lesa di fare appello).

Audi

Audi Q5 40 TDI quattro 190 CV: recensione e prova su strada

HDBlog.it

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

HDBlog.it

TIM e 5G: ho provato la prima auto elettrica guidata in remoto!

Bmw

BMW X4: prova in anteprima del SUV Coupè connesso, tecnologico e divertente