Bonus mobilità bici e monopattini, da oggi le richieste: ecco come ottenere il rimborso

03 Novembre 2020 3411

Il grande giorno è arrivato. Oggi 3 novembre andrà finalmente online la piattaforma Web attraverso la quale sarà possibile richiedere il Bonus Mobilità (Qui la nostra guida). Attraverso questo sito le persone potranno ottenere un buono digitale o il rimborso per gli acquisti effettuati (biciclette, eBike, monopattini elettrici e servizi di mobilità condivisa a uso individuale).

Vediamo di fare una sintesi di come funziona, approfittando anche delle ultime informazioni condivise dal Ministero dell'Ambiente.

COME ACCEDERE AL BONUS

Attraverso la piattaforma Web sarà possibile ottenere il rimborso delle spese sostenute dal 4 maggio al 2 novembre 2020 (60% di esse fino a un massimo di 500 euro) oppure richiedere un vero e proprio buono di spesa digitale che potrà essere utilizzato nell'arco di 30 giorni per spese effettuate entro il 31 dicembre 2020 negli oltre duemila punti vendita sul territorio nazionale che si sono già registrati sulla piattaforma digitale messa a disposizione dal Ministero (Qui si può trovare l'elenco).

Il bonus mobilità potrà essere richiesto sino ad esaurimento fondi. Vi potranno accedere i cittadini maggiorenni con residenza (e non il domicilio) nei capoluoghi di Regione (anche sotto i 50.000 abitanti), nei capoluoghi di Provincia (anche sotto i 50.000 abitanti), nei Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti e nei Comuni delle Città metropolitane (anche al di sotto dei 50.000 abitanti).

La piattaforma andrà online a partire dalle ore 9.00 di oggi all'interno di un sito appositamente predisposto. Il Ministero ha fornito nelle ultime ore ulteriori informazioni sulla procedura che le persone dovranno seguire oggi.

Alle ore 9:00, orario di avvio dell'iniziativa, si accede alla sala di attesa virtuale. Alle 9:30 a tutti gli utenti in sala di attesa verrà assegnato un posto in coda. Dalle ore 9:30 in poi tutti gli utenti che accedono all'applicazione web otterranno un posto in coda. Si ricorda che il contributo potrà essere erogato fino ad esaurimento dei fondi disponibili; pertanto, l’ingresso alla sala d'attesa virtuale e il posto in coda non garantiscono il rimborso o la generazione del buono mobilità.

I fondi a disposizione sono 215 milioni di euro e sul sito è presente un contatore che mostrerà quanto mancherà al loro esaurimento. Solo i più rapidi saranno sicuri di poterne approfittare. Si prevedono, infatti, moltissime richieste e c'è il timore che i fondi possano non essere sufficienti per tutti. Per questo ANCMA aveva pubblicato alcuni consigli per aiutare le persone a farsi trovare pronte. Riassumendo, si ricordava agli interessati di attivare per tempo l'identità SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) che servirà per poter accedere alla piattaforma online, di digitalizzare la fattura o lo scontrino parlante da caricare sulla piattaforma e di avere sotto mano l'IBAN sul quale sarà accreditato il rimborso.

VIDEO


In evidenza

Live terminato! Grazie per averci seguito.

3/11/2020 - 17.26

I problemi con lo SPID purtroppo continuano. Ci sono comunque a disposizione ancora oltre 181 milioni di euro sui 215 disponibili stamattina. Questo significa che dovrebbe esserci tutto il tempo per riuscire a richiedere il bonus.

3/11/2020 - 16.30

Tra le alternative per creare rapidamente uno SPID alternativo c'è Namirial che diversi utenti hanno utilizzato per sopperire ai problemi dello SPID delle Poste.

3/11/2020 - 15.48

Purtroppo persistono i problemi con lo SPID delle Poste. Problematica che sta facendo arrabbiare parecchio gli utenti che non possono richiedere il Bonus Mobilità.

3/11/2020 - 14.54

Rimangono ancora quasi 192 milioni di fondi a disposizione. Purtroppo i problemi con lo SPID delle Poste stanno continuando a complicare le procedure per alcuni utenti. Si segnalano anche problemi con lo SPID Sielte.

3/11/2020 - 14.16

Continuano purtroppo i problemi con lo SPID delle Poste che stanno complicando la richiesta del Bonus a molti utenti.

3/11/2020 - 13.52

... e subito iniziano i problemi con lo SPID delle Poste.

3/11/2020 - 13.51

Tocca finalmente a Niccolò...

3/11/2020 - 13.30

I primi 15 milioni se ne sono andati via. Tralasciando il problema con lo SPID delle Poste, il sistema approntato dal ministero sempre continuare a reggere.

3/11/2020 - 12.52

Oltre 10 milioni di euro del fondo sono stati consumati. Purtroppo permangono problemi con lo SPID delle Poste. Inoltre, ci sono segnalazioni pure di problemi con gli SPID Sielte. La buona notizia è che il sito del Bonus non sembra dare più alcun problema.

3/11/2020 - 12.24

Ancora tantissime richiete possibili ma la coda è lunga e i problemi segnalati sono diversi e spesso legati allo SPID. 

3/11/2020 - 12.22

Intanto il sito farlocco di Phishing è stato chiuso

3/11/2020 - 11.51

Aggiornamento sul problema SPID delle Poste. Per poterlo utilizzare l'importante è FARSI AUTORIZZARE TRAMITE CODICE SMS, perchè l'applicazione poste id non va assolutamente. Anche se sembra non funzionare fate refresh della pagina e alla fine dovrebbe andare.

3/11/2020 - 11.24

Alla fine ci siamo riusciti. Dopo diverse ore di attesa abbiamo ottenuto un buono di 500 euro (massimo) da spendere nelle categorie compatibili. Una volta effettuato l'accesso al sito bisogna utilizzare il proprio SPID per l'autenticazione (con INFOCERT nessun problema) e seguire le istruzioni a video (si deve solo inserire la tipologia di prodotto che si vuole acquistare ma sono dati richiesti solo a fini statistici). Tutto molto semplice e rapido. Ci sono voluti solo un paio di minuti per fare il tutto. Alla fine, per chi vuole, si può rispondere anche ad un breve sondaggio.

3/11/2020 - 11.12

In 10 minuti la coda si è ridotta moltissimo. Ci stiamo avvicinando rapidamente all'accesso al bonus. Sono stati erogati già oltre 2,3 milioni di fondi. Sullo SPID delle Poste le segnalazioni evidenziano ancora problemi.

3/11/2020 - 11.02

Ci stiamo avvicinando alla meta. Tutto sembra filare tranquillamente dopo i problemi iniziali. Al momento sono stati già erogati oltre 1,5 milioni di euro di fondi.

3/11/2020 - 10.55

Le code si stanno riducendo rapidamente e anche i fondi stanno continuando a calare. Il sistema pare essersi sbloccato.

3/11/2020 - 10.51

La coda sembra ridursi rapidamente...

3/11/2020 - 10.49

La coda torna finalmente a calare. Speriamo che adesso il processo diventi più rapido.

3/11/2020 - 10.43

Il fondo inizia a diminuire. Questo significa che qualcuno è riuscito ad ottenerlo. Le code, dunque, dovrebbero iniziare a calare.

3/11/2020 - 10.37

Sempre che il sito del Bonus sia aggiornato, ancora nessuno avrebbe ottenuto il contributo.

3/11/2020 - 10.36

SPID POSTE.

Come segnalato da alcuni utenti, pare che lo SPID Poste abbia problemi. Considerando che abbiamo avuto disservizi anche su altri siti ieri sempre con SPID Poste, non è da escludere che sia un problema non dipeso dal sito del Bonus Mobilità.

Se avete un secondo SPID vi consigliamo, almeno al momento, di usarne uno diverso visto che diversi utenti sono stati "buttati fuori" dopo il tentativo di login fallito.

Un lettore comunque ha consigliato questo:

Consiglio a tutti: Collegatevi su un altro sito con credenziali SPID nella stessa sessione (tramite tab), in questo modo il token autenticato sarà valido anche per la sessione in attesa.

Non sappiamo al momento però se questa procedura possa funzionare non essendo al momento noi abilitati al processo di login ma ancora in coda.

3/11/2020 - 10.26

E intanto si segnalano problemi con lo SPID delle Poste...

3/11/2020 - 10.22

Code ancora ferme. A questo punto viene da chiedersi quanto ci vorrà davvero per ottenere il bonus.

3/11/2020 - 10.16

A distanza di diversi minuti sembra che non ci siano particolari movimenti a livello della coda. Tutto appare fermo o quasi.

3/11/2020 - 10.08

Sembra che si stia "ripartendo". L'avanzamento dovrebbe riprendere.

3/11/2020 - 10.05

Ancora nessuna novità. L'avanzamento della coda rimane in pausa.

3/11/2020 - 09.58

"Al momento l'avanzamento della coda è in pausa". Non una bella notizia.

3/11/2020 - 09.51

Tra meno di 10 minuti dovrebbe essere possibile accedere al sito per richiedere il bonus.

3/11/2020 - 09.42

Bisogna avere pazienza. Abbiamo scalato diverse posizioni. Evidentemente c'è chi sta rinunciando.

3/11/2020 - 09.38

Per entrare ufficialmente in coda, per chi aveva già concluso i primi passaggi (vedi i primi screenshot del nostro Live), basta fare un refresh del browser.

3/11/2020 - 09.37

E da PC invece....

3/11/2020 - 09.35

La coda sarà molto lunga.....

3/11/2020 - 09.27

Attenzione. L'ora di inizio dell'ingresso nell'area riservata è stata spostata dalle ore 9.30 alle ore 10.00

3/11/2020 - 09.26

Vi confermiamo che dopo questa schermata, entrerete direttamente in coda.

3/11/2020 - 09.20

Ancora problemi (tutto va a singhiozzo). Il traffico verso il sito deve essere davvero elevatissimo.

3/11/2020 - 09.15

Ricordiamo che serve lo SPID per accedere. Per chi ancora non avesse provveduto, qui le informazioni su come ottenerlo.

3/11/2020 - 09.12

Sembra che sia tornato tutto online, almeno per adesso. Siamo in coda.

3/11/2020 - 09.09

Da una nostra stima di calcolo del traffico, al momento sul sito ufficiale sono state sicuramente superati i 20.000 utenti connessi nello stesso istante. Il sito è al momento offline. Non sappiamo comunque l'entità del traffico realme ma parliamo di decine di migliaia di persone nello stesso istante.

3/11/2020 - 09.08

Come si temeva, le eccessive richieste hanno mandato in difficoltà i server. Il sito sembra essere andato offline.

3/11/2020 - 09.05

QUI trovate le FAQ ufficiali intanto.

3/11/2020 - 09.03

Al momento il sito risulta lento ma qualcosa si riesce a caricare. Le informazioni che abbiamo avuto indicano comunque un'attesa fino alle 9.30.

3/11/2020 - 09.03


Auto

Nuovo Mercedes-Benz Citan, van compatto ma spazioso | Recensione

Auto

Tesla Model Y, i consumi reali sorprendono nel nostro test: autonomia e noleggio

Articolo

Decreto Infrastrutture, le principali novità per il Codice della strada | Video

Elettriche

Hyundai Bluelink, 5 cose da sapere | Prova infotainment su Kona Electric