Toyota annuncia il monomarca Rally Cup per la GR Yaris

22 Febbraio 2021 9

Toyota ha annunciato la nascita del primo campionato monomarca GR Yaris Rally Cup. Il marchio giapponese è stato spinto alla creazione di questo trofeo dal grande successo che il team Toyota Gazoo Racing sta riscuotendo a livello mondiale nel motorsport. Sarà la GR Yaris che abbiamo avuto modo di provare tempo fa, la protagonista di questo campionato. Si tratta di un modello nato proprio grazie alla collaborazione con il team Toyota Gazoo Racing.

Ovviamente, nel monomarca correrà una derivazione rally della stradale lanciata verso la fine del 2020. Toyota, infatti, ha sottolineato che realizzerà uno specifico kit di allestimento gara in modo che l'auto risponda al regolamento della categoria R1T 4WD nazionale. La base della Toyota GR Yaris è già ottima visto che questo modello può contare su prestazioni davvero notevoli. Al riguardo, si ricorda che sotto il cofano trova posto un motore a tre cilindri 1.6 turbo con 261 CV (192 kW) e una coppia di 360 Nm. Per raggiungere i 100 Km/h, partendo da fermi, bastano 5,5 secondi. La velocità massima è di 230 Km/h.

Questa piccola sportiva che pur derivando dalla Yaris è stata completamente stravolta, dispone pure sulla trazione integrale permanente a controllo elettronico GR-FOUR di Toyota. A gestire la ripartizione della trazione tra le ruote è presente un differenziale Torsen LSD. Per frenare ci sono dischi ventilati con pinze monoblocco in alluminio su tutte le ruote.

Toyota fa sapere che questo nuovo monomarca potrà contare su di un montepremi complessivo di 300.000 euro che sarà distribuito tra premi di gara e premi finali. La stagione 2021 si svilupperà su 5 gare che si correranno tutte sull'asfalto. Di seguito il completo calendario.

  • 12-13 Giugno Rally di Alba – Cuneo (CIWRC)
  • 23-25 Luglio Rally di Roma Capitale – Roma (CIR)
  • 04-05 Settembre Rally 1000 Miglia – Brescia (CIR)
  • 09-10 Ottobre Rally 2 Valli – Verona (CIR)
  • 30-31 Ottobre Rally di Modena – Modena (CRZ)
VIDEO


9

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Domenico Belfiore

lo fanno tutti chi?

Fabrizio

Da dentro non è malaccio comunque, alla fine lo fanno tutti ed è il minimo che si possa fare dopo che il GPF ammazza il sound vero anche sulle auto sportive

Che senso ha far correre un'auto che vince il rally normale in un cup tutto suo?
Posso capire ADAC che fa correre solo le auto scarse tipo Audi Cup, giusto per mettere in risalto tra le auto "vere". Ma qua?
Allora potevano ricreare un rally vero, con vetture storiche come la WRX STi, o Evo oppure la Supra.

Non é ibrida...

Desmond Hume
Portobello

ma si può disattivare?

FCava

purtroppo lo mettono. Fortunatamente qualcuno, oltre a quello, pensa al sound dallo scarico

Desmond Hume

Anche su queste l’audio del motore uscirà dalle casse?
Che tumore il mondo dei motori attuale. Elon salvaci tu.

Fabrizio

Il senso di far correre un'auto così sull'asfalto? Ci avrei visto meglio un misto stile Rallycross.
Sperando anche che riaprano gli ordini altrimenti possono gareggiare solo i pochissimi che sono riusciti a prenderla

Auto

Auto elettriche e app di ricarica colonnine pubbliche: guida per principianti | Video

Curiosità

Apple Car, una storia infinita: cosa sappiamo finora | VIDEO

Motorsport

Formula 1: chi è Mick Schumacher? Storia e carriera del pilota Haas.

Auto

Audi Q5: solo mild-hybrid. Prova 40 TDI da 204 CV ibrida diesel con luci OLED | Video