Lotus Exige: nuova edizione speciale per festeggiare i suoi 20 anni di storia

23 Giugno 2020 0

Per celebrare i 20 anni di storia della sua Exige, Lotus ha deciso di proporre la serie speciale "20th Anniversary". La Exige Sport 410 potrà essere ordinata scegliendo tra nuovi colori alcuni dei quali ricordano la prima edizione di questa sportiva (Chrome Orange, Laser Blue, Calypso Red, Saffron Yellow, Motorsport Black e Arctic Silver). Inoltre, potrà contare su di un equipaggiamento più ricco rispetto alla versione standard e su interni meglio rifiniti.

Sul fronte del design, spiccano il tetto, lo spoiler posteriore e le prese d'aria laterali in tinta con la carrozzeria. Internamente è possibile scegliere diverse tonalità per il rivestimento in Alcantara. Per identificare questa serie speciale, il marchio inglese ha collocato loghi commemorativi sia internamente che esternamente. Parlando, invece, di dotazioni, sono presenti di serie gli ammortizzatori regolabili Nitron che permettono al conducente di personalizzare l'assetto dell'auto.

Lo splitter anteriore, il cofano e il portellone posteriore sono realizzati in fibra di carbonio. La dotazione di serie comprende anche la radio DAB con Bluetooth, il cruise control, nuovi cerchi in lega e il volante in Alcantara. A livello di tecnica non ci sono differenze. Dunque, la Lotus Exige Sport 410 20th Anniversary può contare su di un V6 in grado di erogare 416 CV (305 kW) e 420 Nm di coppia. La velocità massima è di 280 Km/h. Nel classico scatto da 0 a 100 Km/h, bastano 3,4 secondi. I prezzi partono da 83.613 euro.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Elettriche

Gocycle GX: la bici elettrica pieghevole di un ex McLaren

Moto

Askoll NGS: abbiamo provato la nuova generazione di scooter elettrici | Video

Mobile

Recensione Amazon Echo Auto: per portarsi Alexa anche in macchina

Video recensione

Recensione Nilox DOC Twelve: per andare ovunque, ma con qualche sacrificio