Lexus LS si aggiorna in Europa con nuove tecnologie ed una sicurezza maggiore

18 Settembre 2020 3

Lexus ha presentato in Europa l'aggiornamento della sua LS. L'ammiraglia giapponese può, adesso, contare su nuove tecnologie, più comfort e maggiore sicurezza. Il lancio commerciale in Europa è previsto per la fine del 2020. I prezzi per il mercato italiano non sono ancora stati comunicati.

ELEGANTE E RAFFINATA

Le novità di design non sono moltissime. Lexus, infatti, si è concentrata sui particolari per enfatizzare l'eleganza dell'auto. I tecnici hanno ridisegnato il paraurti anteriore, mentre la griglia a clessidra presenta una nuova finitura metallica scura sulle superfici interne. Le modifiche riguardano pure i gruppi ottici che sono stati rivisti in un sottile e triplo proiettore che ospita il nuovo BladeScan AHS e le luci di marcia diurna, disposte a "L".

Lexus LS può contare, adesso, su cerchi da 20 pollici con finitura nera e lucida a contrasto ma solo nell'allestimento medio e top di gamma. L'aggiornamento è stata l'occasione per introdurre la nuova colorazione Argento che permette di enfatizzare i contorni dell'auto. Infatti, questa tinta si avvale di una tecnologia ad ultrasuoni per condensare la vernice in uno strato di appena un micron di spessore. Il risultato è una finitura precisa con una lucentezza simile a quello di uno specchio.

Gli interni dell'ammiraglia giapponese sono all'insegna del lusso, con un design fortemente ispirato al tradizionale artigianato decorativo giapponese. I dettagli sono stati realizzati a mano. Spazio, comunque, anche alla tecnologia. Sulla nuova LS è disponibile il sistema infotainment Lexus di ultima generazione, con maggiori funzionalità e con supporti ad Apple CarPlay e ad Android Auto. Il tutto si gestisce attraverso un display touch da ben 12,3 pollici, collocato nella parte superiore del cruscotto, più vicino e angolato verso il conducente. Ciò significa che si trova in una posizione ottimale per persone di diversa altezza e corporatura.

MOTORE E SICUREZZA

Lexus LS 500h dispone sempre del V6 twin-turbo ibrido in grado di erogare 359 CV (264 KW) che si caratterizza, adesso, per una mappatura di cambiata rivista per la trasmissione automatica a 10 marce. Lexus ha modificato pure il "contributo" della batteria che alimenta il sistema ibrido. Adesso, con la diversa gestione del sistema Full Hybrid, il motore è in grado di funzionare a regimi più bassi, il che lo rende ancora più silenzioso.

Per garantire il massimo comfort di guida, Lexus è intervenuta sulle Sospensioni Adattive Variabili (AVS), sulle barre antirollio e persino sulla costruzione dei sedili per ottenere miglioramenti. Ovviamente non mancano tutti i più recenti sistemi di assistenza alla guida (ADAS) che permettono di rendere i viaggi sicuri. Inoltre, l'auto dispone del sistema Advanced Park completamente automatizzato. Nuova Lexus LS adotta pure un nuovo specchietto retrovisore digitale, che riporta immagini in tempo reale grazie alla retrocamera di parcheggio.

Tra le ulteriori novità, una funzione di rilevamento dei pedoni per il 360° Panoramic View Monitor e un'ulteriore assistenza motorizzata per stringere le cinture di sicurezza quando il sistema di pre-collisione rileva una frenata d'emergenza prima di un impatto imminente.


3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Stefano Bortoletto

Così per curiosità nonostante l’ibrido quanto consuma? Riesce a farli i 10/12 con un litro?

Costa sempre ancora sui 150.000€ o sono scesi col prezzo?

Mirko

No, se non danno come optional i cerchi da 21" non la prendo.

Auto

Citroen Ami è piccolissima, elettrica e si guida a 14 anni: la nostra prova | Video

Auto

Vado a fare il pieno di idrogeno in Svizzera e (forse) torno | Live con Hyundai Nexo

Elettriche

Recensione Xiaomi Mi Scooter Essential: piccolo, economico e meno stradale

HDBlog.it

Amazon sorprende: Telecamera drone, Fire TV, nuovi Echo, Ring Car e Eero 6