Kia Sorento Plug-in Hybrid arriva in Italia: sino a 57 km in elettrico

03 Marzo 2021 17

Kia ha presentato ufficialmente la nuova Sorento Plug-in Hybrid in Italia. Il SUV alla spina del marchio coreano può essere già ordinato. Vediamo di ricapitolare le sue principali caratteristiche.

SINO A 57 KM IN ELETTRICO

Il design di questa specifica versione non cambia rispetto a quello degli altri modelli. L'auto si riconosce solamente per il badge "plug-in" sul portellone e per lo sportellino che protegge la presa per la ricarica della batteria di trazione. Anche gli interni non presentano particolari novità e offrono sempre 7 posti. Il quadro strumenti digitale con schermo da 12,3 pollici dispone di nuove grafiche e quadranti dedicati che mostrano la gestione del flusso di energia. In questo modo sarà possibile anche tenere sotto controllo lo stato di carica dell'accumulatore.

L'infotainment presenta un display da 10,25 pollici (8 pollici nella versione base) e offre alcune funzionalità espressamente dedicate alla mobilità elettrica come la possibilità di individuare facilmente i punti di ricarica. La piattaforma è la UVO Connect di Kia che mette a disposizione diversi servizi digitali. Presenti i supporti ad Apple CarPlay e ad Android Auto. A bordo trova spazio un sistema audio surround BOSE a 12 altoparlanti.

Il SUV è stato studiato anche per garantire la massima sicurezza grazie alla presenza di avanzati ADAS. Troviamo, per esempio: Forward Collision-Avoidance Assist (FCA) con rilevamento di pedoni, ciclisti e veicoli, FCA Junction, Blind-Spot View Monitor (BVM), Surround View Monitor (SVM), Blind-spot Collision-Avoidance Assist (BCA), Intelligent Speed Limit Assist (ISLA), Smart Cruise Control con Stop & Go (SCC) e SCC basato sulla navigazione (NSCC), Lane Following Assist (LFA), Avviso di attenzione del conducente (DAW) e Highway Driving Assist (HDA).

Il nuovo Sorento è equipaggiato anche con il sistema Multi-Collision Brake di Kia, che consente alla vettura di mitigare la gravità delle collisioni secondarie in caso di incidente. Parlando del powertrain, vera novità di questo modello, il SUV dispone di un motore T-GDi turbo da 1,6 litri da 180 CV (132 kW) e 265 Nm di coppia, abbinato ad un'unità elettrica da 91 CV (66,9 kW) e 304 Nm di coppia alimentata da una batteria da 13,8 kWh. Complessivamente, a disposizione ci sono 265 CV (195 kW) e 350 Nm di coppia. In solo elettrico è possibile percorrere sino a 57 km secondo il ciclo WLTP.

Buone le prestazioni. La velocità massima è di 193 km/h, mentre per raggiungere i 100 km/h partendo da fermi servono 8,7 secondi. La trazione è integrale ed il cambio è un automatico a 6 rapporti.

ALLESTIMENTI E PREZZI

Kia Sorento Plug-in Hybrid è disponibile in tre allestimenti: Business, Style ed Evolution. Il primo è pensato per offrire un buon rapporto contenuti/prezzo. La dotazione comprende cerchi da 19 pollici, climatizzatore automatico bi-zona, strumentazione da 12,3 pollici, infotainment da 8 pollici, sensori di parcheggio anteriori e posteriori con retrocamera e tutti i principali sistemi ADAS.

La versione Style aggiunge privacy glass, fari anteriori full LED, sedili in pelle a regolazione elettrica con supporto lombare per il guidatore (i sedili anteriori ed il volante sono riscaldabili), navigatore con schermo da 10,25 pollici con servizi UVO Connect. Completano la dotazione: Smart Key, Smart Power Tailgate, Wireless Phone Charger e Blind Spot Collision Avoidance Assist.

Infine, l'allestimento top di gamma porta in dote anche il tetto panoramico in vetro, la ventilazione per i sedili anteriori, il Premium Sound System BOSE, le sospensioni posteriori a livellamento automatico, l’Head up display e l’around view monitor. La dotazione include pure il Parking Collision Avoidance Assist (PCA) e il Blind Spot View Monitor. Prezzi Italiani, rispettivamente, di 53.000 euro, 57.000 euro e 61.000 euro. Tutte le versioni sono compatibili con gli incentivi statali.


17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
multi.vac

o speculano sugli incentivi statali

Felipo

Il contributo di quei pochi kwh di batteria in un lungo viaggio autostradale è trascurabile nell'arco di un anno. E ripeto: se una persona acquista una plugin (soprattuto questa) pensando di risparmiare sui viaggi autostradali, ne capisce poco di auto e/o è stato consigliato molto male.

multi.vac

sprecato un corno: se fai un viaggio in autostrada, e in pausa caffè ti fai due pieni invece che uno solo, fa una certa differenza.
e non mi venite a dire che quel pachiderma è destinato solo all’uso urbano e a corto raggio

Sportman

Secondo me e' un ottima auto con contenuti superiori alle tedesche.
La linea non e' male soprattutto vista dal vivo
Ovviamente il prezzo e' alto ma a parita' una tedesca coma la Q5 o la GLE costa molto di piu' e' offre meno.
Ultimo appunto che l' articolo non dice e' che in Italia la offrono solo ibrida mentre in Germania la si puo' tranquillamente acquistare con l' ottimo 2.2 diesel cambio a doppia frizione a 8 rapporti che e' la motorizzazione perfetta per quest'auto.
Acquistarla ibrida e' senza senso.

Felipo

Non sono macchine pensate per fare viaggi lunghi con l'idea di ricaricarle nelle soste. Sarebbe sprecato un sistema di ricarica ad alto voltaggio per delle batterie così piccole.
La ricarica si fa la notte a casa, per il giorno dopo, nell'ipotesi di usare la parte elettrica per tutto o parte del casa-lavoro quotidiano.

multi.vac

Secondo me ti costano meno un auto elettrica cittadina e il noleggio dell’auto per le vacanze.

multi.vac

Mancano i dati sui tempi di ricarica: se ci mette 6/8 ore, come tutte le plug in, nei lunghi viaggi non ci sarà modo di caricare e sarà una vera sanguisuga, con una bagagliaio sacrificato e un pacco batteria che fa da zavorra.
Senza ricarica rapida continuo a non capire il senso delle plugin, se non per “truccare” legalmente i dati di omologazione.
I prezzi, poi, mi sembrano allucinanti, mi compro una Tesla con quei soldi.

Kamehame

61.000€ AHAH. A quel prezzo prendo un paio di schede video Nvidia serie 3000

Kamgusta

Ora, top di gamma non mi esagerare, è solo un porta casse da morto da 4,8 metri. Ho capito sarebbe la Santa Fe della Hyundai.

Francesco Zerbini

Mi sa che sei un po' confuso, la Sorento è stata sempre la top di gamma della Kia, quindi al massimo è la Sportage che è la versione povera di questa...

MatitaNera

Mamma mia che cassone, per fortuna se ne vedranno poche.

Fabrizio

Difficile, le PHEV esistono praticamente solo perchè a causa dei regolamenti fallati permettono ai costruttori di diminuire virtualmente le quote CO2.
Nella realtà è difficile giustificare l'aumento di prezzo e peso, con autonomie quasi sempre ridicole (difficile andare oltre i 30km reali). A questo punto meglio risparmiare costo e peso con le full hybrid in attesa dell BEV (sulle quali si stanno focalizzando tutti gli investimenti)

carlo

per 60K prendi una Tesla e arrivi dove vuoi

Kamgusta

Quindi questo cassone cosa sarebbe? La versione povera dello Sportage? Il rimpiazzo della Niro?

simo

Non vedo l'ora che le plug in diventino le base di gamma dei modelli quantomenk medi delle case. trovo siano le piu a fuoco per chi quotidianamente fa casa lavoro (30-70 km) ma vuole avere l'autonomia per 2 o 3 lungji viaggi all'anno. Tutti gli altri modelli ibridi servono solo a ricevere incentivi, entrare nelle ztl e risparmiare qualcosina di carburante.

Speriamo ci vogliano 5 anni e non 10-15 ad arrivare ad una situazione simile

Davide

60.000 euro per una kia ahahahah

Nel 2021 a 60.000 euro come minimo l'auto dovrebbe essere full electric e a guida autonoma di livello 2 per giustificarne il prezzo.

Elettriche

Twingo Electric: la mia prima esperienza con un'auto elettrica | Video

Auto

Aumento benzina e diesel: quanto costa fare un pieno oggi | Video

Auto

Dacia Spring: come va l'elettrica economica da 9.460 euro (con incentivi) | Video

Auto

Nuova Mazda CX-30 2021 eSkyactiv-X: quando 6 cv fanno la differenza | Video