Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Segway-Ninebot entra nel settore dell’home energy storage

02 Dicembre 2023 54

Segway-Ninebot entra nel settore dell'home energy storage, lanciando in Europa le stazioni di alimentazione portatili Segway Cube. Nello specifico, l'azienda ha già reso disponibili due modelli, il Segway Cube 1000 che offre una capacità di 1 kWh e il Segway Cube 2000 con una capacità di 2 kWh.

In ogni caso, l'azienda specializzata in prodotti per la mobilità come i monopattini elettrici ha fatto sapere che più avanti, nel corso dei prossimi mesi, lancerà sul mercato anche due pannelli solari, Segway Solar Panel SP100 (da 100 W) e Segway Solar Panel SP200 (da 200 W).

DESIGN MODULARE

L'azienda aggiunge che i suoi nuovi Segway Cube si caratterizzano per un design modulare, che consente di aggiungere fino a cinque moduli batteria (venduti separatamente), ciascuno dei quali fornisce 1 kWh di accumulo di energia.

I Segway Cube possono essere utilizzati in vari scenari. Si pensi, per esempio, al campeggio, all'alimentazione di dispositivi elettrici per lavori all'aria aperta e a casa in caso di blackout. I due dispositivi regolano in modo intelligente l'alimentazione degli apparecchi elettrici collegati per evitare il sovraccarico, supportando dispositivi con un consumo di energia fino a 4.400 W.

I due dispositivi sono realizzati in lega di magnesio AM60B. Inoltre, le batterie adottano celle del tipo LFP (litio-ferro-fosfato) di tipo automobilistico. Dal punto di vista dell'impermeabilità, la certificazione IPX3 garantisce la possibilità di proteggere dagli spruzzi d'acqua. Il grado di protezione del singolo pacco batteria raggiunge il livello IP56.

Cube 1000 e Cube 2000 sono dotati anche di una porta di ricarica DC MPPT da 800 W per supportare la ricarica attraverso pannelli solari. In alternativa, è possibile ricaricarli in corrente alternata fino ad una potenza di 1.250 W. In questo modo, Cube 1000 e Cube 2000 possono fare un pieno di energia in 1,2 ore e 1,8 ore rispettivamente.


Quanto costano? La serie Segway Cube è disponibile in preordine esclusivamente sul negozio online ufficiale Segway.com con un pannello solare in omaggio (solo sul negozio online e limitato a un numero fisso di primi preordini) con i seguenti prezzi:

  • Cube 1000: 1.099 euro
  • Cube 2000: 1.799 euro

54

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
uncletoma

leggi qui:
https://twitter.com/uncletomablogZ/status/1734206767561609396

uncletoma

https://twitter.com/Dr_Keefer/status/1733499485144363165

uncletoma

il cui direttore è?

deepdark

Certo, peccato che quei dati sono stati forniti da chi le costruisce le centrali e che siano molto diversi nella realtà dei fatti. Basta che vai su qualenergia e c'è un bel report.

uncletoma

hai fatto bene
https://ourworldindata.org/safest-sources-of-energy

uncletoma

io mi siedo sulla sponda del fiume e aspetto il 100% ren, nelle ere delle ere

deepdark

Mi piace come divaghi e ignori quanto ti viene detto.

uncletoma

ou belin

https://business24tv.it/2022/09/14/francia-i-26-reattori-nucleari-fermi-per-riparazioni-pronti-per-linverno/

https://twitter.com/KersevanRoberto/status/1733555822775378406

https://twitter.com/NZNGlobal/status/1733387239403499632

https://twitter.com/AvvocatoAtomico/status/1733385032897642823

deepdark

In francia hanno fermato 12 reattori per problemi di saldature sulla testa del vessel. E non li hanno fermati tanto per, ma perché è un difetto congenito dei reattori epr. Ed è lo stesso problema che hanno avuto in cina
Basta che usi google.

uncletoma

in francia sono fermi alcuni reattori per manutenzione ordinaria, è prassi.
i documenti di chi (fukushima). i morti dovuti alla centrale sono zero (ne hanno ammesso uno per motivi "burocratici": era un dipendente vicino alla pensione, ucciso dall'inondazione successiva al terremoto, per aiutare la famiglia perché, così facendo, i familiari percepiscono la pensione)
ma la tua fonte chi è: i comprati dalla cina di greenpeace, o quelli a libro paga di putin?
se persino i FFF riconoscono il nucleare come fonte ad emissioni zero...

deepdark

Basta che ti vedi i documentari. O leggi un documento qualsiasi. Sta di fatto che se tepco non fosse stata colpevole, non avrebbe dovuto pagare tutti quei danni. La verità è che non c'è assolutamente nulla di controllato, lo dimostra anche quello che è successo in francia con reattori fermi da mesi per problemi alle saldature dei vessel. Per non parlare della centrale cinese.

uncletoma

buona visione :)

uncletoma

che danno ha fatto la centrale? e gradirei delle prove, grazie.
la germania è il faro dei nonuke europei, c'entra sempre
quella di electricity maps è la co2 generata dalla produzione di energia, non quella totale, infatti non esistono dati per la cina (e lo stesso vale per mongolia, eccetera)

deepdark

Infatti è talmente tenuto sotto controllo che tepco ha combinato quello che ha voluto a fukushima ben prima del disastro. E non per nulla dovrà spendere decine se non centinaia di miliardi per il danno che ha fatto.
Non ho capito neppure cosa c'entra la germania. Tutto il mondo è la germania? Cmq la cina che ha le centrali nucleari inquina più della germania.

deepdark

Non ho capito cosa c'entri ora oliver stone.

uncletoma

https://www.la7.it/oliver-stone-nuclear-now/rivedila7/nuclear-now-6122023-07-12-2023-517545

uncletoma

il secondo tweet manco ti ha sfiorato, vero? interessante.

maremma che ignoranza: la costruzione di una centrale nucleare è supervisionata da un ente internazionale (AIEA) proprio per evitare problemi di corruzione, uso di materiali non adatta, eccetera.
le centrali nucleari sono gli edifici più solidi e meglio costruiti al mondo: strati ci cemento, piombo, e acciaio: tanto che, in caso di guerra, sono (bunker appositi esclusi) gli edifici più sicuri dove andare.
Nel frattempo grande uso delle rinnovabili in Germania:
https://twitter.com/KersevanRoberto/status/1732658469486891071

deepdark

Non ho capito cosa c'entri la fine degli incentivi in california. Oggi le aste vanno a botte di 20 centesimi al MWh per i grandi impianti. Anzi, oggi lo stato guadagna dalle grandi istallazioni a incentivi negativi.
Non ho neppure capito la storia dell'aria compressa. Le smr vanno a combustibile nucleare, hanno il grandissimo vantaggio di essere costruite per consumi di 200 MWh e di essere più sicure (in teoria).
Ma in italia sarà il solito giro di tangenti, come al solito.

uncletoma

https://twitter.com/BrianGitt/status/1730986372880908481

https://twitter.com/KersevanRoberto/status/1732040111947395578

non sapevo che le centrali SMR fossero alimentate ad aria compressa.
Anche SMR sono centrali nucleari, in piccolo e con un’efficienza (di poco) minore rispetto alle tradizionali 3g

deepdark

Un pannello fv dura almeno 25 anni garantiti ma a lampedusa (se non ricordo male) ci sono pannelli con molti più anni (e parliamo di roba stra superata). È stato calcolato che durano almeno 40 anni. Credo che ci siano dei risultati sul campo in questo senso.
Le pale le puoi riciclare praticamente al 100%, almeno i suo elementi metallici. Ed è ovvio che più aumenta il green, più la loro produzione sarà green.
Le scorie sono un problema ENORME, altroché. Costruire un deposito che deve essere di cemento armato non è un gioco da ragazzi. Inoltre si producono poche scorie non è neppure vero, è vero nel momento in cui ci sono poche centrali e non devi smantellarle.
Inoltre, come dicevo, l'uranio non è infinito e se non si facessero le centrali green (che ricordo, abbassano pure il prezzo dell'energia), non basterebbe l'uranio di tutto il mondo, quindi a prescindere, devi farle.
La quantità di co2 prodotta da tutta la filiera, è tra i 12 e i 170 grammi/kwh. Inoltre la "depurazione" inquina un botto
Vero è che le rinnovabili non sono costanti ma è anche vero che c'è sempre l'idrogeno/ammoniaca e il biometano (su cui si sta puntando). In Italia, se non ricordo male, abbiamo potenziale per 8-10 miliardi di mc di biometano. Al momento, ne consumiamo circa 40 per le centrali elettriche con circa il 30-40% di energia proveniente dal green.
Il fatto che le centrali nucleari sono una truffa, lo dimostra il fatto che TUTTI stanno puntando sui reattori smr.

Alfonso

Nei sistemi plug-in non vengono pagati. Semplicemente il contatore bidirezionale evita di farti pagare anche quella che immetti.

LaVeraVerità
La motosega con il cavo è scomoda, la si prende solo se vuoi spendere poco o ...

... o se il cadavere è già steso sul tavolo del garage, vicino alla presa di corrente.

https://uploads.disquscdn.c...

LaVeraVerità

Quel qualcosa lo stai vendendo, non regalando.

Alfonso

Non hai capito. Questi generatori solari devono immettere energia nella rete domestica sulla base dei consumi attuali degli apparati. La maggior parte immette un quantitativo fisso (aka 250W) anche quando in casa non c'è nessuno che assorbe quelle potenze. Per cui ti ritrovi ad immettere in rete qualcosa che non dovresti immettere,

uncletoma

i pannelli fv hanno una durata, poi devi cambiarli
e lo stesso le pale e le turbine eoliche
sai, facile quando fa tutto la cina. non fai altro che spostare il problema
una centrale nucleare produce, annualmente, pochi grammi di scorie, il problema delle scorrerie è diventato un non problema.
tra l'altro sono allo studio reattori che usano uranio e plutonio riciclati, e nessuno si sogna di dire che va usato solo il nucleare, sarebbe folle.
il fatto è che usare solo fv ed eolico ci porta a crolli produttivi quando il sole e/o il vento non ci sono (e attualmente non esistono, se non in ambito domestico, sistemi di stoccaggio dell'energia prodotta).
serve un sistema di produzione elettrica fossa e costante quando le cd "rinnovabili" non producono?
si
tu quale vorresti usare?
le scelte sono:
gas metano (il più potente gas serra esistente sulla faccia della terra)
nucleare
lignite e carbone come la "verde" germania (che è uno dei maggiori produttori europei ci co2, se la gioca con la polonia per il primo posto=
?

deepdark

Se devi portare giga e giga di corrente, non la fai dal luogo di produzione a quella di uso (casomai quello è il fotovoltaico sul tetto). Il fv ed eolico producono co2 nel momento in cui vengono fabbricati. Una volta montati, recuperano in pochissimo tempo e vanno in surplus. L'uranio (che non è infinito) devi sempre estrarlo e lavorarlo. E più se ne usa e meno ce ne sarà. Quindi si useranno rocce con meno concentrazione di uranio.

uncletoma

si, ma la fai dal luogo di produzione ai luoghi d'uso, e non devi farla doppia
la co2 la producono anche solare ed eolico

Gerardo Coltrinelli

Ahahahahaahah

Gerardo Coltrinelli

Ahahahah

deepdark

Se vuoi abbattere la co2 nell'aria, devi evitare il nucleare visto che lungo tutta la filiera, la sua emissione NON è zero e mai lo sarà. La rete cmq sia, la devi rifare a prescindere per diversi motivi, principalmente aumento dei consumi (nucleare o meno) e obsolescenza della stessa.

Tizio

Dipende, le STIHL non sono per niente giocattoli.

La MSA 161T ad esempio viene presa in sostituzione dai professionisti a macchine come MS 151T O 194T

Mario Rossi

le motoseghe a batteria sono poco piu' che giocattoli: hanno poca potenza e si scaricano subito.

Mario Rossi

non mi risulta che il mio contatore eroghi 4,5 kw 24/7. avrei una bolletta da infarto.

Mario Rossi

quello che fa luce

T. P.

ahahaahah

LaVeraVerità

Già nella antichità... https://uploads.disquscdn.c...

Meandmyself
Gerardo Coltrinelli

Quale dei due è un forno?

Gerardo Coltrinelli

Ricordo che Segway era famosa per altro.
Ma non ricordo cosa.

Meandmyself

Questa non scherza però https://uploads.disquscdn.c... …ma la immagini la situazione….

Luke

Non ho altro da aggiungere vostro onore
https://uploads.disquscdn.c...

Luke

non tarderà il solito maker che dirà "guardate ragazzi come taglio questo legno con l'ennesimo laser a diodo che mi ha regalato la ditta zingznag alimentato con i pannelli fotovoltaci e le batterie di zunflow, ovviamente le mie rispettabilissime opinioni non sono condizionate dal fatto che campo con i regali fatti dalle compagnie cinesi"

Squak9000

raga' sono articoli sponsorizzati in qualche modo... chiunque riuscirebbe a parlare bene di una moglie con la barba se pagassero.

Poi un conto è consumare un conto è parlarne.

uncletoma

quanto meno non dobbiamo raddoppiare o triplicare le linee esistenti.
e una centrale nucleare si ripaga velocemente.
poi, oh, se non ve ne frega nulla di abbattere la co2 nell'aria ditelo, dato che la francia ne produce indicativamente 1/10 rispetto alla germania (che va a carbone e lignite) che è l'esempio da seguire dei finti ambientalisti nostrani

deepdark

Invece trasportare 1 gigawatt in giro per l'italia è una passeggiata. Inoltre si sa, le centrali atomiche vengono su gratis.

Tizio

Come se poi non esistessero motoseghe a loro volta a batteria.
Le trovi pure alla lidl della parkside.
La motosega con il cavo è scomoda, la si prende solo se vuoi spendere poco o stai nel garage di casa con un cavalletto.

Yanav Jiqoike

Quando piove è meglio stare a casa.

uncletoma

https://www.today.it/opinioni/costo-transizione-energetica-editoriale.html?s=04&fbclid=IwAR0X7T47vUeZmVMVilWr6c_VHqpU6wslrYMaAetL84mGRBbNV0Turg8H_TU

Jotaro

Invece è tutto vero!

Portobello

puoi beatamente lavorare al PC e su Internet in camper nella natura quando fuori piove... bello.

Auto

Dacia Spring 2024: l'anteprima del restyling, esterni e interni | Video

Motorsport

Formula 1: ufficiale, Lewis Hamilton in Ferrari dal 2025

Auto

Hyundai Kona Electric (2024): prova consumi d'inverno e ricarica rapida | Video

Auto

MG4: prova su strada, consumi reali e quale versione scegliere | Video