Guida autonoma: General Motors non vuole che Ford usi il nome BlueCruise

26 Luglio 2021 5

La "sfida" tra le case automobilistiche nel realizzare sistemi di guida autonoma passa anche attraverso i tribunali. General Motors, infatti, ha deciso di fare causa a Ford che ha scelto di utilizzare il nome "BlueCruise" per il suo sistema di guida assistita che permette, in alcune circostanze, di viaggiare in autostrada senza dover tenere le mani sul volante. Secondo GM, il nome scelto dalla casa dell'ovale blu è troppo simile a quello della sua tecnologia nota come "Super Cruise", introdotta nel 2017 e a quello della sua divisione "Cruise" che sviluppa sistemi e veicoli a guida autonoma.

In pratica, GM vuole che Ford utilizzi un nome differente. Pare che le due società abbiano discusso molto su questo tema ma senza trovare una soluzione. General Motors avrebbe preferito risolvere amichevolmente questa problematica ma alla fine ha dovuto passare alle vie legali per proteggere i suoi marchi e prodotti da diversi anni sul mercato. La causa è stata depositata in California e riguarda la violazione di marchi.

GM chiede un risarcimento e che Ford cambi il nome della sua tecnologia. La casa dell'ovale blu non ha ovviamente alcuna intenzione di modificare il nome di BlueCruise e, anzi, sottolinea come la richiesta sia infondata in quanto la parola "Cruise" è largamente utilizzata da tempo in ambito automotive per identificare diverse tecnologie di guida assistita. Effettivamente, non si può non pensare, per esempio, al "cruise control" o a tecnologie più specifiche come l'Active Cruise Control di BMW. Esempi di utilizzo di questa parola ce ne sono parecchi.

Insomma, per GM, se Ford voleva adottare un nuovo nome per la sua tecnologia avrebbe potuto farlo facilmente senza usare "Cruise". Per la casa dell'ovale blu, invece, questa parola è usata da tempo come "scorciatoia" per identificare le soluzioni di guida assistita e per questo ha deciso di sfruttarla. Sarà interessante scoprire come finirà questa causa.

Il meglio di OnePlus? OnePlus 9 Pro è in offerta oggi su a 818 euro.

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
PositiveVibes

Che minkiata, e dunque avrebbe un brevetto sul nome Cruise?
Tom sta già correndo ai ripari.
Da domani sarà Tom Drive

zdnko

crociera triste non mi sembra un nome accattivante! :D

ACTARUS

Hanno ragione...ci vorrebbe un nome più specifico....AUTOPIRLOT

rsMkII

Ho sentito che Tom Cruise ha denunciato entrambe le aziende, potrebbe essere il processo del secolo.

momentarybliss

Penso che Ford vincerà la causa a mani basse, al limite se c'è qualcuno che potrebbe accampare diritti è chi ha usato per primo il termine cruise per questo tipo di funzionalità di guida

Auto

Recensione Tesla Model Y: la migliore, ma ha dei difetti | Video e confronto Model 3

Auto

Citroen C3 Aircross 2021: piccola ma pratica, nuova ma sente il peso degli anni

Elettriche

Salone dell'Auto di Monaco: ecco 3 concept interessanti (+ 1) | Video

Auto

IAA Mobility 2021: tutte le novità su auto, tecnologia e non solo | Live Blog