Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Maggiore GranTurismO, un restomod che rende omaggio alla Ferrari 288 GTO

05 Settembre 2022 20

Automobili Maggiore, azienda toscana specializzata in restomod e creazione artigianali, ha fatto il suo debutto al "Concours of Elegance" che si è svolto dal 2 al 4 settembre nel Regno Unito, portando il nuovo loro progetto e cioè la GranTurismO. Si tratta di una vettura basata sulla Ferrari 308, pensata per omaggiare la 288 GTO, una delle più belle vetture disegnate da Nicola Materazzi, scomparso di recente.

Questa esclusiva vettura sarà prodotta in numero limitato e potrà essere personalizzata dal cliente. I prezzi non sono ancora stati comunicati.

IL PROGETTO

Per realizzare questa nuova vettura, Automobili Maggiore ha seguito ancora una volta la filosofia del suo precedente restomod "Progetto M", sempre basato sulla Ferrari 308. In questo caso, però, è stato realizzato un progetto più "estremo", senza, però, arrivare a stravolgere le linee della vettura originale.

Della nuova GranTurismO sono stati anche condivisi i primi dettagli tecnici. Sappiamo, per esempio, che la carrozzeria sarà realizzata in fibra di carbonio. La vettura può contare anche su di un nuovo splitter e su fari a scomparsa che sono più piccoli degli originali. La carreggiata è più larga e la vettura si caratterizza per un look un po' più muscolo del modello originale. Lo spoiler posteriore può essere implementato con dei piccoli nolder.


I cerchi in lega da 18 pollici sono stati disegnati appositamente per la GranTurismO e reinterpretano il concetto della stella a 5 punte. Per quanto riguarda gli interni, l'azienda non ha condiviso delle immagini. Tuttavia, ha fatto sapere che saranno moderni ma con richiami vintage, e saranno completamente personalizzabili nei materiali, nei colori e negli accessori.

Il telaio della vettura è quello della famiglia 208-308-328 e prima di essere utilizzato subisce un completo restaurato e un processo di rinforzo. A quel punto viene collegato un sottotelaio che servirà per ancorare il motore con il cambio a 6 rapporti. Nuove sono le sospensioni che sono realizzate in Ergal. A queste verranno abbinate molle e ammortizzatori regolabili e un impianto frenante racing realizzato dalla Brembo.

MOTORE V8

La nuova GranTurismO utilizza un motore V8. Dell'unità originale è stato conservato il basamento. Invece, sono in fase di completa riprogettazione le teste per accogliere il nuovo sistema di aspirazione. Il propulsore adotterà anche alcune soluzioni tecniche esclusive, quali il sistema di sovralimentazione sequenziale-selettivo bi-turbo e il doppio sistema di alimentazione sviluppate da Italtecnica.

Il posizionamento del motore nel vano sarà di tipo longitudinale sia per una miglior distribuzione di masse e carichi termici sia per garantire la simmetria del motore all’interno del suo alloggiamento. Si parla di una potenza di circa 600 CV. Le prestazioni non sono state comunicate.


20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Non è quello che c'è scritto qua...
"Il telaio della vettura è quello della famiglia 208-308-328 e prima di essere utilizzato subisce un completo restaurato e un processo di rinforzo."

fire_RS

a me non dispiace affatto, finalmente un restomod che non sembra una tamarrata da trapper spacc1atore.

reallyfly

è fatta su telaio nuovo, non prendono vecchie glorie e rifatte

TheAlabek

Ma fatti tutti dalla casa che ha fatto GTA S.A.

STAFF

Lamborghiat coupélago.

STAFF

Praticamente 'sti restomod sono i remake e le remaster dei videogiochi applicati al mondo delle auto.

ACTARUS
Enrico Cristini

Sembra un mix tra una lamborghini e una fiat coupè

Biso22

Bellissima, veramente uno spettacolo per gli occhi (meno per il portafoglio)

L0RE15

Che orrore.

D3stroyah

Mi piace lo stile

Gli unici restomod che mi piacciono veramente sono quelli di Singer sulle 911... gli altri sono più o meno tutti uguali, grandi cerchi da un milione di pollici, fari e faretti LED, colorazioni imbarazzanti, sedili con cuciture a vista e schermi LCD...

Johnny

Boh, mi sembra troppo uno di quei render amatoriali che si vedono su Instagram&Co.
Per il resto concordo, mi piace l'originalità, sia sul vecchio che sul nuovo. Di restomod prenderei solo i tre che ho menzionato sopra. E una bella 911 2.4S :)

T. P.

non mi convince del tutto ma se me la regalano, chiuderò entrambi gli occhi! :)

Aristarco

Secondo me è piacevole come linea, concordo che i restomod hanno rotto e anche se avessi parecchi soldi non ne comprerei uno, o auto moderna o d'epoca tutta originale

asd555

Bellissima!
Uno dei pochi restomod che non sembra una schifezza di collage!

Giorgio

Figata unica!

Johnny

Mah.
I led a scomparsa le danno un'aria sciocca.
I cerchi moderni stonano completamente.
Il design è quello delle Ferrari moderne su proporzioni e linee anni '70, e non funziona per nulla. Poi il paraurti anteriore sembra roba aftermarket da tuner tedesco. Il posteriore è pessimo, una 430 appiccicata a caso nelle proporzioni della 288.
I parafanghi allargati non funzionano su questa, tra l'altro.

Se vuoi fare un restomod fatto bene devi valorizzare le caratteristiche del modello originale (vedi 911 by Singer, Kimera 037, Delta Futurista), non buttarci sopra elementi moderni a casaccio.

E comunque i restomod hanno rotto il ca**o.

Nick126

Molto bella, peccato che non venga realizzata ex novo

Ho visto di peggio... ma i farettini a LED estraibili fanno molto tunning anni 80/90!

Auto

Xiaomi SU7 Max, la supercar elettrica in mostra al MWC di Barcellona | Video

Auto

Renault 5 E-TECH Electric: elettrica a meno di 25.000€... con l'asterisco | Video

Auto

Dacia Spring 2024: l'anteprima del restyling, esterni e interni | Video

Motorsport

Formula 1: ufficiale, Lewis Hamilton in Ferrari dal 2025