Goodyear Eagle GO, lo speciale pneumatico per la Citroen Oli

30 Settembre 2022 20

Citroen Oli è la nuova concept car elettrica che il marchio francese ha svelato nella giornata di ieri. Si tratta di un prototipo molto particolare nelle forme e nei contenuti che può essere visto come un manifesto dell'idea di mobilità del futuro di casa Citroen. Il costruttore francese, parlando della sua vettura, aveva affermato che disponeva di specifici pneumatici sviluppati da Goodyear. Adesso, il produttore di pneumatici ha voluto raccontare qualcosa di più di questo suo nuovo prodotto.

MATERIALI SOSTENIBILI E RICICLABILI

Lo pneumatico realizzato per il concept si chiama Goodyear Eagle GO è si caratterizza per disporre di una mescola del battistrada realizzata con materiali sostenibili o riciclati. Goodyear Eagle GO è il terzo pneumatico concept sviluppato insieme a Citroen, con l’obiettivo di aumentare l’efficienza, la durata e il comfort del veicolo.

Il produttore di pneumatici, racconta che per la mescola del battistrada sono stati utilizzati materiali come oli di girasole, resine di pino, gomma naturale e silice derivata dalla lolla di riso. Nello specifico, gli oli di girasole e le resine di pino sono materie rinnovabili e hanno l’obiettivo di sostituire gli oli derivati dal petrolio. Questi materiali vengono attualmente utilizzati per produrre "inchiostro vegetale" per le stampanti.

L'obiettivo di Goodyear è quello di arrivare a sostituire completamente gli oli derivati dal petrolio nei suoi prodotti entro il 2040. Invece, la gomma naturale ricavata dall'albero Hevea brasiliensis viene utilizzata per sostituire la gomma sintetica a base di petrolio, utilizzando metodi di coltivazione e agricoltura responsabili.


Dalla lavorazione del riso si ricava la silice della lolla di riso che può ridurre i rifiuti destinati alle discariche ed è stata utilizzata in passato anche nel cemento armato. Molto interessante il fatto che lo pneumatico dispone di un "battistrada rinnovabile". Infatti, può essere ricostruito per due volte nel corso della sua vita, aumentando, così, la sua durata.

Goodyear si è posta l'obiettivo ambizioso di raggiungere i 500.000 chilometri di percorrenza con il pneumatico Eagle GO concept, grazie al riutilizzo della carcassa sostenibile e del battistrada rinnovabile.

Goodyear racconta pure che per questo speciale pneumatico utilizza la tecnologia Goodyear SightLine, che comprende un sensore che monitora alcuni parametri del pneumatico. Tale soluzione è oggi già utilizzata per aiutare alcuni gestori di flotte clienti di Goodyear e potrebbe un ulteriore supporto per ridurre significativamente gli sprechi e aumentare l'efficienza mantenendo la pressione e le condizioni ideali dello pneumatico.

Laurent Colantonio, Regional Technology Director Consumer EMEA, ha commentato:

I pneumatici concept sono un modo fantastico per Goodyear di sviluppare tecnologie all'avanguardia che possono essere applicate ai nostri prodotti. I test che svolgeremo con questo progetto forniranno dati e spunti utili per continuare il nostro percorso di innovatori della mobilità, per garantire i migliori prodotti e i migliori servizi ai rivenditori e ai clienti di tutto il mondo.


20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alex Li

Tutte tutte no.
Qualcuna è scartata dai ricostruttori a priori e quasi nessuna arriva alla seconda.
Sono i materiali usati quelli...

mister x

Sì beh chiaro, fatto sta che tutte sono ricopribili, e non solo queste che si fanno passare per miracolose

Alex Li

Appunto!!!
Chi ci dice che una misura come questa non possa divenire di alti volumi?

asd555

Il volume di produzione però conta eccome e incide sul prezzo.

Alex Li

Michelin con la misura di diametro del cerchio in mm anziché in pollici....trovabili su ordinazione e costosi.
Sono durati sul mercato come un gatto sull'Aurelia.

Alex Li

Il prezzo di un pneumatico è costruito da molti fattori e conta molto poco la sua dimensione.

Alex Li

È l'intera carcassa che deve essere in buone condizioni non solo il fianco.

asd555

Per adesso...

ACTARUS

Però non paghi il bollo

ACTARUS

Quelle ruote le avevano già inventate gli egiziani

Lele

In realtà (anche io per quanto mi ricordi dall'università) é alla quarta potenza.

Arale's Poopoo

Al contrario.
Per quanto ovviamente la resistenza aerodinamica cresca con l'aumentare della velocità (del quadrato se non ricordo male), non significa che il CX sia ininfluente solo perché questo coso non raggiunge velocità di un certo tipo.

T. P.

Chissà che sapore ha? :)

Ottoore

con una velocità massima limitata a 110 km/h

Ininfluente.

Fandandi

Stiamo comunque parlando di concept eh, ricordiamocelo...

Massimo Disarò

Quando ero un giovinciello avevo una Citroen Visa. Aveva i cerchi in lega originali ma le gomme erano di una misura particolare che hanno dovuto ordinarle apposta a Roma perché non si trovavano da nessuna parte.

Massimo Disarò

Sta macchina ha un CX pari a un muro con le ruote.

mister x

io sapevo che tutti gli pneumatici con la spalla in buono stato possono essere ricoperti due volte.

mister x

entro il 2040 perché nel frattempo devono disboscare la foresta amazzonica per far spazio alle coltivazioni di girasole?

asd555

Pensa che divertimento per un gommista montarla allineata a quel disegno esagonale...

Auto

Mild Hybrid, Full Hybrid e Plug-in Hybrid: le differenze spiegate bene!

Auto

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video

Auto

Auto Plug-in: come funziona la tecnologia PHEV e cosa significa ibrida ricaricabile

Auto

Euro 7 ufficiale: lo stringente standard in vigore per le auto da luglio 2025