Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

BYD: il SUV elettrico Tang sbarca ufficialmente in Norvegia

13 Agosto 2021 10

La Norvegia è diventata la porta d'accesso dei marchi cinesi che vogliono entrare nel mercato europeo delle auto elettriche. Oltre a Xpeng e a NIO, anche BYD ha scelto questo Paese per portare al debutto il suo SUV a batteria Tang. BYD, in realtà, è già attivo da tempo in Europa ma come produttore di autobus elettrici e di veicoli commerciali. Adesso, la casa automobilistica ha comunicato di aver dato il via ufficialmente alle consegne della sua autovettura.

Nella giornata di ieri si è tenuto un piccolo evento in cui BYD e il distributore di auto scandinavo RSA hanno consegnato il SUV Tang nelle mani del primo cliente. Vettura che fa parte del primo lotto di 100 unità spedito all'inizio del mese di giugno. L'obiettivo è quello di portare in questo Paese 1.500 SUV elettrici Tang entro la fine dell'anno. Per la società cinese inizia, adesso, una nuova fase di crescita nel mercato del Vecchio Continente.

Infatti, l'arrivo di questa vettura in Norvegia fa parte di un piano di espansione più grande. La società cinese intende espandersi ulteriormente nel mercato europeo in un momento molto favorevole in cui c'è una crescente richiesta di veicoli a batteria. Sarà comunque interessante seguire l'andamento delle vendite per capire se BYD riuscirà a ritagliarsi uno spazio visto che i concorrenti non mancano di certo.

SUV ELETTRICO A 7 POSTI

Ricordiamo brevemente le principali caratteristiche del SUV elettrico che BYD porterà in Europa. Dispone di 7 posti e offre la trazione integrale (doppio motore elettrico da 360 kW complessivi) e un pacco batteria da 86,4 kWh che permette un'autonomia sino a 400 km secondo il ciclo WLTP. In corrente continua, l'accumulatore è in grado di ricaricare sino ad una potenza massima di 110 kW. Molto buone le prestazioni visto che nello 0 a 100 km/h sono sufficienti 4,6 secondi.

In Norvegia, questo modello parte da 599.900 corone pari a poco meno di 58.000 euro.


10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alex Li

Esagerato!!!!

Umberto Iannaccone

Nel mio caso parlo di un Compass che in 12 mesi ha già visto l'officina 3 volte e ha un navigatore peggio di una cinese. I tagliandi sono inclusi nel LTR, di questo parlo. Con Audi e Toyota centinaia di migliaia di KM con manutenzione da libretto e zero sorprese. Altro che repliche a sproposito.

giancarlo patisso

Io ho avuto un Alfa Romeo GTV 2.5 ho fatto 300000km una Fiat Punto 270000km mai avuto problemi e lo anche vendute che ancora andavano,siete voi che non sapete guidare. Avete mai sentito parlare di tagliandi regolari? Tra l'altro ho avuto una BMW 525i e arrivata a 190000km una mattina a deciso di morire lo dovuta rottamare. Quindi di cosa stiamo parlando

Gabriele

Molto ma molto piú piccole le kona e la e-niro

Pippo Palla

Mah.... Solo 400 km con un pacco batterie da 86,4 kW???? La Kia e-niro o la yunday Kona ne fanno 460 con una batteria da 64.
E poi 58000 è un prezzo esagerato per un costruttore cinese sconosciuto in Europa. Per me è no. Più autonoma e meno caro please

Gio962

e chi ha parlato di italiane?
il problema è l'assistenza che non c'è!
Per ora.
vai a cercare un ricambio Ssayoung (per esempio).

Umberto Iannaccone

Eh gia, come se le italiane fossero meglio...

Gio962

58.000 euro
ha ha ha
poi si guasta e accendi un cero......

Ok_76

Tang dei tong.

T. P.

Pratica la chiave che tengono in mano!!! :)

Auto

Xiaomi SU7 Max, la supercar elettrica in mostra al MWC di Barcellona | Video

Auto

Renault 5 E-TECH Electric: elettrica a meno di 25.000€... con l'asterisco | Video

Auto

Dacia Spring 2024: l'anteprima del restyling, esterni e interni | Video

Motorsport

Formula 1: ufficiale, Lewis Hamilton in Ferrari dal 2025