Rent4You reinventa servizi ed esperienze che soddisfano nuovi desideri e bisogni

14 Novembre 2022 24

Negli ultimi tempi, il settore della mobilità condivisa si è evoluto a passi da gigante, adattandosi rapidamente nel soddisfare le esigenze dei consumatori per trasporti più sostenibili, flessibili e vantaggiosi.

Le società di noleggio auto si sono quindi prontamente trasformate in fornitori di servizi che guidano la transizione verso un ecosistema di mobilità più moderno ed efficiente dal punto di vista economico ed energetico.

COME STA CAMBIANDO IL MONDO DELL’AUTO

Il concetto di proprietà legato al mezzo di trasporto sta diventando via via obsoleto, specialmente nelle grandi città. Se da un lato i nativi digitali sono già orientati verso nuovi modelli di business, dall’altro la rivoluzione tecnologica offre oggi l’opportunità di usufruire di soluzioni di trasporto alternative.

Primo fra tutti, il noleggio auto a lungo termine, che rispecchia proprio i più recenti bisogni dei clienti, liberandoli dalle preoccupazioni che nascono dalle incombenze legate agli oneri di manutenzione e riparazione o al deprezzamento del valore del mezzo in caso di veicolo di proprietà.

Ed è proprio in direzione di una maggiore attenzione e di un più attento ascolto del consumatore finale che si sta muovendo Rent4You, storico operatore del settore e partner di riferimento per diverse categorie di stakeholder come privati, imprenditori e fleet manager. I suoi utenti possono accedere a una gamma completa di marchi e veicoli sulla base delle proprie necessità e preferenze con la garanzia di sicurezza e manutenzione incluse nel prezzo del servizio e senza il rischio di spiacevoli sorprese.

L’azienda si sta concentrando su sistemi di autonoleggio a lungo termine con ampia scelta, veloci e che rispondono in vario modo ai desideri dei consumatori. Il mercato italiano, del resto, appare fortemente orientato al futuro della mobilità, come dimostra una recente analisi di UNRAE (acronimo di Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri). Nel corso dei primi sei mesi dell’anno, i contratti stipulati per il noleggio di autoveicoli a lungo termine nel nostro Paese sono infatti cresciuti di oltre 11 punti percentuali, con un picco del +15% nel segmento privato.

RENTA DI RENT4YOU: LA CUSTOMER EXPERIENCE INNOVATIVA DEL MONDO ONLINE

Muovendosi all’interno di uno scenario così vivace e dinamico, Rent4You ha scelto di sfruttare le nuove tecnologie come l’Intelligenza Artificiale e la nascita del Metaverso con l’obiettivo di migliorare l’esperienza dell’utente e semplificare il noleggio dell’auto tramite un servizio personalizzato e privo di intoppi. Nel piano di miglioramento è inclusa la creazione di Renta, uno strumento di automazione che trasforma l’interazione tra l’azienda e i clienti senza rinunciare all'indispensabile tocco umano.

Renta di Rent4You è il primo Assistente Virtuale Empatico nel settore del noleggio a lungo termine in grado di riprodurre la fisionomia, il tono di voce e i movimenti tipicamente umani, e di instaurare una relazione con i clienti basata sull’ascolto e sulla comunicazione efficace. Si tratta di un avatar multimodale progettato tramite la tecnologia Algho by Quest-It per il Metaverso, il mondo virtuale 3D incentrato sulla connessione sociale, dove gli utenti possono interagire come nella realtà.

Chi volesse può sperimentare la qualità complessiva dell’assistenza che sfrutta la realtà virtuale sul sito dell’operatore, rivolgendosi al virtual assistant per richiedere tutte le informazioni necessarie e trovare l’auto più adatta alle proprie esigenze.

IL DIGITALE REINVENTA L’ESPERIENZA UTENTE

La sfida è quella di portare un’esperienza più umana rispetto a quella fornita dai tradizionali chatbot. Renta è infatti disponibile 24 ore su 24 ed è capace di conversare con estrema naturalezza, di rispondere velocemente e di prevedere le domande delle persone che si rivolgono al servizio di assistenza per orientarsi tra le centinaia di proposte disponibili sul sito web di Rent4You.

Tutto ciò è stato possibile grazie alla lungimiranza del fornitore di servizi di autonoleggio, in prima linea nell’adeguarsi al mutevole panorama della mobilità con proposte sempre più intelligenti e connesse. I clienti che noleggiano un’auto desiderano un'esperienza digital-first che combini la flessibilità dell'interazione virtuale con la comodità dell'acquisto online del prodotto e la consulenza personale di un assistente.

La via da seguire è quella che conduce all’interazione diretta, alla flessibilità, alla convenienza e a soluzioni che integrano reale e virtuale. Del resto, con il progressivo diffondersi dell'eCommerce e con la trasformazione delle aspettative legate all’esperienza del marchio, ora è il momento di reimmaginare l'esperienza di fornitura delle auto.


24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alex

Fra poco si affitterà anche la vita di un altro.

LaVeraVerità

Anche la Regina Elisabetta cag4va. Ora non cag4 più.

L0RE15

Lei s'esprime come un vero Lord.

Disqutente

Ecco perchè sono state buttate palate di m e r d a sotto forma di articolo :-)

Disqutente

E' purtroppo semplice: è puramente una pubblicità mascherata da inutile e disinformativo articolo pseudogiornalistico utile quasi esclusivamente alle casse dell'editore di questo blog e magari a ingannare qualche lettore facendogli credere sia una scelta saggia affidarsi a questa società

Questa è solo il mio umile e probabilmente altrettanto inutile parere.

Maurob

Articolo scritto sul nulla cosmico.

R4nd0mH3r0

pecunia non olet

LaVeraVerità

Il commento vale per chiunque l'abbia scritto

LaVeraVerità

Se hai visto The Boys dovresti conoscerla, se non l'hai visto che te lo dico a fa'.

Andhaka

Stavo per scrivere le stesse cose. Ormai queste sparate non sono nemmeno più marketing, ma supercazzole che persino il Conte Mascetti si vergognerebbe di propinare alle sue vittime.

Cheers

Andhaka

Una dalla serie The Boys, Victoria Neuman se non ricordo male. E in effetti avere il suo potere sarebbe molto interessante in certi contesti. :D

Cheers

Davide

Le società di noleggio auto sono patetiche quasi quanto chi le prende a nolo.

Portobello

chi è questa donna?

R4nd0mH3r0

è un redazionale, quindi l'ha praticamente scritto rent4you

Portobello

lungo termine, pacchetto base senza assicurazione atti vandalici. E stai calmino

Paolo Cocci

Senza specificare il tipo di noleggio, durata e cosa contiene il tuo commento è puramente inutile.

Lele Prozac

beh,se voglio buttare soldi dalla finestra è comodissimo naturalmente

LaVeraVerità

Dipende. Diciamo che se sei un privato che caga banconote il sistema ti toglie un po' di preoccupazioni.

Ma ne devi cag4re veramente molte.

LaVeraVerità

Dipende. Diciamo che se sei un privato che caga banconote il sistema ti toglie un po' di preoccupazioni.

Lele Prozac

da privati bisogna avere proprio qualche disfunzione per preferire il noleggio all'acquisto

LaVeraVerità

Madò che supercazzola!

Portobello

la macchina più fetente da noleggiare (la fiat 500) la propongono 250-300 al mese... e ho detto tutto

Jotaro

Mi regalano un milione di euro?
Ecco il mio desiderio e bisogno.

T. P.

cambia che non possiamo più comprarla!!! :(

Auto

Cupra Born eBoost 231 CV: è lei l'elettrica più bella del reame VAG? Prova e video

Auto

Mild Hybrid, Full Hybrid e Plug-in Hybrid: le differenze spiegate bene!

Auto

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video

Auto

Auto Plug-in: come funziona la tecnologia PHEV e cosa significa ibrida ricaricabile