BMW M2, ancora più grintosa grazie agli accessori M Performance

05 Dicembre 2022 11

BMW è presente all'Essen Motor Show 2022 dove ha portato una particolare versione della nuova M2, personalizzata grazie ad un serie di accessori BMW M Performance creati appositamente per questo modello. Nello specifico, sono stati realizzati una serie di nuovi elementi per il frontale, per il posteriore e per le fiancate che permettono di rendere più grintoso il look di questa sportiva.

Queste componenti sono tutte realizzate in plastica rinforzata con fibra di carbonio (CFRP) per contenere il più possibile il peso. Troviamo, per esempio, le nuove minigonne laterali M Performance Carbon, il diffusore posteriore M Performance Carbon e lo spoiler posteriore M Performance Carbon. Tutti questi elementi non si limitano solo a personalizzare l'estetica della sportiva. Infatti, vanno pure a migliorare l'aerodinamica, contribuendo a rendere la sportiva ancora più efficace tra le curve.

BMW ha dotato la sua M2 anche di un nuovo impianto di scarico M Performance Titanium che oltre a pesare 8 kg di meno rispetto a quello originale, permette di esaltare il sound del motore 6 cilindri. La personalizzazione di questa particolare versione della sportiva tedesca ha riguardato anche gli interni. Troviamo, infatti, rivestimenti M Performance Carbon/Alcantara, il bracciolo rivestito in Alcantara e tanto altro. Il catalogo di accessori M Performance è molto ampio e permette ai clienti di poter personalizzare come vogliono la propria vettura.

Ricordiamo che la nuova BMW M2 dispone di un 6 cilindri M TwinPower Turbo di 3 litri di cilindrata in grado di erogare 338 kW/460 CV con 550 Nm di coppia massima. La trazione è posteriore. La sportiva dispone di una velocità massima di 250 km/h (limitata elettronicamente). Scegliendo l'M Driver's Package opzionale, la velocità di punta arriva fino a 285 km/h. A disposizione sia un cambio manuale a 6 rapporti e sia un automatico M Steptronic a otto marce.

Grazie a questo particolare modello portato all'Essen Motor Show 2022, il marchio tedesco vuole mostrare le potenzialità di personalizzazione degli accessori del catalogo M Performance. Accessori disponibili pure per altri modelli della sua gamma, in particolare per quelli M come, per esempio, la nuova BMW M3 Touring e la nuova BMW i4 M50.


11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Edoardo

Praticamente come i DLC dei videogame, ormai pure il modello di punta te lo danno zoppo così compri gli accessori e il prezzo lievita.

DjMarvel

quando è brutta.... poi pesa 200 kg di troppo

Stefano Aimo Boot

Sembra quando per la prima volta aprivi NeedForSpeed Undeground e provavi a personalizzare un'auto con livrea e bodykit, usciva quasi sempre un abominio tamarro, come questa.

Pistacchio
Lucasthelegend

ditemi che il cofano di apre con un telecomando a mo di cancello automatico..perchè sennò non si spiega...

ACTARUS

A questo punto meglio il castoro style

Paolo Giulio
bernardste

bellissima

Ratchet

Ancora più brutta semmai..

A Pasquale Amitrano piacerebbe tantissimo!!! https://uploads.disquscdn.c...

opss
Auto

Citroen C5 Aircross Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi e comfort

Auto

Cupra Born eBoost 231 CV: è lei l'elettrica più bella del reame VAG? Prova e video

Auto

Mild Hybrid, Full Hybrid e Plug-in Hybrid: le differenze spiegate bene!

Auto

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video