BMW i4, nessun ritardo: il lancio è confermato per il 2021

22 Maggio 2020 11

La pandemia che ha complicato i piani di molti costruttori non sembra aver penalizzato i progetti di sviluppo della BMW i4. Secondo due ingegneri del marchio tedesco, il lancio di questa nuova auto elettrica è sempre fissato per il 2021. Non ci sarebbero, al momento, particolari intoppi che potrebbero portare ad un ritardo sulla tabella di marcia prefissata. Si tratta certamente di una buona notizia visto che a causa del blocco delle attività, alcuni marchi hanno dovuto rivedere le tempistiche dei lanci di alcuni dei loro nuovi modelli.

BMW I4

La Casa di Monaco di Baviera punta molto su questo nuovo veicolo a batteria. La concept car su cui sarà basato il modello di serie, è stata presentata di recente attraverso un evento in streaming visto che il Salone di Ginevra era stato annullato. Caratterizzata da un design particolare, soprattutto sul frontale con un doppio rene di grandi dimensioni, l'auto sarà dotata di un powertrain in grado di erogare 530 CV che permetterà prestazioni vivaci.

In tal senso, BMW dichiara una velocità massima di oltre 200 Km e 4 secondi nel classico scatto da 0 a 100 Km/h. Sul fronte dell'autonomia, l'auto elettrica disporrà di un pacco batteria dalla capacità di 80 kWh che consentirà di percorrere sino a 600 Km secondo il ciclo WLTP (Qui la nostra guida). Possibile, comunque, che alla fine il veicolo possa venire proposto anche con diversi livelli di potenza e di autonomia. Questo modello sarà costruito all'interno dello stabilimento di Monaco di Baviera.


11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
madwill89

L’auto più bella di sempre, oggi mi ha superato una 850d, anche la nuova serie 8 é un gran vedere dal vivo

Nus

che tamarrata, orrenda.

roby

Scusami ma sono 30 anni che la BMW fa auto tutte uguali, devono cambiare rotta Assolutmente primo o poi, anxhe perche' le vendite sono calate

roby

Design particolare? E meno male che hanno fatto una calandra pochino diversa dagli altri modelli che sono tutti uguali

ca600lg

Per fare meno "effetto castoro almeno avrebbero potuto distanziare un pochino i due reni. così davvero sembra che abbia i dentoni

Scemo 2.0

Orrenda

Hégésippe Simon

Ormai più che due reni sembrano due chiappe obese

lelemar

Da grande estimatore BMW, non riesco proprio a comprendere quella "calandra" che di modello in modello aumenta di dimensioni... a me piacerebbe che fosse il contrario!
Viva la BMW 850 !!

Pietro Smusi

l esposizione di 2 reni? non capisco

Andrea

che spettacolo

Tecnologia

Recensione Segway Ninebot Max G30: il miglior monopattino elettrico | Aggiornata

Speciale

Pronti a ripartire? Il punto sul presente e il futuro dei viaggi | Podcast

Elettriche

Le migliori biciclette elettriche pieghevoli da comprare | Maggio 2020

Xiaomi

I 5 migliori monopattini elettrici da comprare | Maggio 2020