Auto usate, il mercato cresce grazie anche alla crisi dei chip

30 Settembre 2021 62

Il 2020 è stato un anno molto difficile per il settore automotive, anche per il mercato delle auto usate, a causa degli effetti del lockdown. Secondo l'Osservatorio di AutoScout24, nei primi 8 mesi del 2021 c'è stata una netta ripresa del settore dell'usato. In particolare, da gennaio ad agosto 2021 ci sono stati 2.002.597 passaggi di proprietà netti. Rispetto allo stesso periodo del 2019 si evidenzia una flessione appena del 2,1%.

LA CRISI DEI CHIP SPINGE L'USATO

Secondo l'Osservatorio, a contribuire a questi numeri anche la crisi dei chip che sta colpendo duramente l'intero settore automotive. La scarsa reperibilità delle nuove auto sta spingendo molte persone a guardare al mercato dell'usato. Questa tendenza ha anche la conseguenza di far crescere i prezzi delle auto usate in Italia. Lo studio mette in evidenza che a settembre, il costo medio delle auto in vendita sul portale AutoScout24 (18.370 euro) è aumentato del 12,6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con un incremento di oltre 2.000 euro.

Il mercato dell'usato potrebbe ricevere un'ulteriore spinta dall'entrata in vigore degli incentivi per l'acquisto di auto usate Euro 6. Bonus che potrebbe contribuire al rinnovo del parco circolante italiano che rimane il più vecchio d'Europa. Infatti, sul portale AutoScout24, il 42% delle vetture usate presenti è Euro 6 e il 66% ha meno di 6 anni.

Nel 2020 l’età media delle auto è pari a 11 anni e 10 mesi e quasi un terzo (30,5%) è una Euro 0-1-2-3, con punte in Calabria (46,1%) e Sicilia (44,7%).

IL DIESEL È IL PIÙ RICHIESTO

Lo studio fornisce anche alcuni dati in più sulle tendenze del mercato dell'usato italiano. Secondo quanto emerso, parlando dell'andamento dei passaggi di proprietà, nei primi otto mesi del 2021, tra le regioni, ai primi posti troviamo la Lombardia (300.836 passaggi), il Lazio (206.456), la Campania (187.776), la Sicilia (176.727) e il Veneto (151.515). Quelle che crescono maggiormente sono la Calabria e la Basilicata (entrambe +5,2%) e la Sardegna (+5,1%). Il calo maggiore si registra invece in Trentino-Alto Adige (-15,2%) ed Emilia Romagna (-9%).

Secondo i dati dell'ACI, il diesel rimane la motorizzazione preferita con il 49,9% dei passaggi di proprietà. I modelli a benzina si fermano al 36,9%. Quota marginale per le ibride e le elettriche con il solo 2,2%. Numeri confermati anche dall'Osservatorio.

Ben il 48,6% delle richieste totali ricevute riguarda vetture a gasolio, mentre le auto ibride ed elettriche rappresentano solo il 2,2% delle richieste totali.

Ma quali sono le auto usate più richieste dagli Italiani? I dati di AutoScout24 incoronano la Volkswagen Golf. Limitandosi a considerare solo le ibride e le elettriche, le preferite sono la Toyota Yaris e la Tesla Model 3.

108MP al miglior prezzo? Realme 8 Pro è in offerta oggi su a 255 euro.

62

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Rick Deckard®

Ma va.. mica tutti sono avvocati famosi...

Romu83

Sì ma di cosa stiamo parlando... già "una mia amica" mi fa quasi venire voglia di non continuare nel commento...
Ad ogni modo, avvocato? Per ammortizzare i costi di un avvocato parliamo già di danni sopra i 3/4/5000 euro.
Possibile che non ci sia una tutela seria senza dover scomodare avvocati? Io voglio essere tutelato anche con controversie da 200/300€.

Rick Deckard®

Una mia amica ha preso un catorcio da un meccanico.. dopo pochi mesi ha avuto problemi gravi e 0 assistenza.
In 4 mesi con l'avvocato ha riavuto il rimborso dell'intera auto

Sheldon Cooper

Cresce il mercato oppure aumentano i prezzi dell'usato?

Romu83

Se piace il genere ti consiglio un compass di 3 anni. Se cerchi la versione limited non hai mancanze rispetto al restyling uscito quest'anno. Cambia fondamentalmente solo il display del navi, ma hai comunque Android auto, il navi, i vetri oscurati i fari xeno e nella parte esterna è identico al restyling 2021.
Auto di 3 anni escono ora da leasing e le trovi tra i 18 ed i 20k con motorizzazione 1.6D cambio manuale.
Io ci faccio in extraurbano 18/20km litro, trattandola bene.
Prima ero abituato al metano, quindi ho il piede buono e sono sempre stato attento alle finanze.

Romu83

Io non credo che ci sia una correlazione diretta tra la crisi dei chip ed il mercato dell'usato. Faccio un esempio, se avessi ordinato un'auto nuova che non mi viene consegnata causa mancanza di componenti non vado su un usato, piuttosto tengo quella che ho già.
Ci sarà una percentuale di acquirenti che saranno rimasti a piedi per cui sono obbligati ad acquistare un usato ma credo sia una minima parte.
Piuttosto credo sia legato all'aumento dei costi del nuovo e al conseguente aumento dell'utenza verso l'acquisto di un'auto usata.
Parliamoci chiaro, la maggior parte delle auto nuove circolanti non è di proprietà. Formule leasing, noleggi, ecc. Molti hanno provato, ma a lungo termine non è un metodo sostenibile per un utente medio, o senza p.IVA.

Romu83

Guarda, su questo avrei da discutere. Che garanzie ti offre un concessionario su un'auto usata? A chiacchere tante, a fatti niente.
Ho comprato un auto usata (di 3 anni) gruppo FCA. Ho già avuto due problemi e su entrambi mi hanno snobbato.

darkschneider

Guarda, ho percorrenze simili alle tue.
Direi qualunque cosa pronta consegna/aziendale/Km0, finaziamento normale o pagamento cash, niente formule particolari, a meno che non ti stia bene pagare rate auto per tutta la vita (in cambio di un'auto nuova ogni pochi anni).
Diesel, Metano, GPL o ibrida full/plugin a seconda di quanta cittá fai e se sei in una zona dove potresti subire blocchi alla circolazione.
Direi una segmento C, non necessariamente di fascia alta.
Se ci arrivi una Leon metano monofuel é perfetta.

Rick Deckard®

Ci sono così tante inesattezze che non so da dove iniziare.
Innanzitutto un'elettrica inquina ma in pochi migliaia di chilometri recuperi i costi di produzione in termini di CO2 (che non è l'unica emissione inquinante in realtà) rispetto a una termica e soprattutto usi meno i freni (che inquinano più delle emissioni in termini di polveri sottili).
Poi perché dovrebbero durare meno?
Le batterie perdono efficienza e quindi autonomia ma difficilmente arriverai al 60/70% in 10/15 anni e comunque sono modulari quindi sostituibili (e per buona parte riciclabili). Motore teoricamente eterno e 0 oli.
Faccio presente che non esiste solo il diesel ma anche ad esempio il metano

Rick Deckard®

Hahaha non è così.. se compri l'auto vedrai che te lo danno

Rick Deckard®

Senza garanzie però...
Comunque in genere il privato non vuole poco

Rick Deckard®

Secondo me con id4 non ci stai nei 35k...

Rick Deckard®

4/6 mesi mi sa

Rick Deckard®

Alla fine puoi prendere qualsiasi auto un po' confortevole.
Magari visto i km che fai dai un'occhiata ai consumi e punta su elettrica metano GPL e forse ibrida se ha tanti km in elettrico (ma non so se conviene)

Simone

E io che pensavo fosse una scelta legata alla disponibilità economica dell'acquirente.

PilloPallo

Hai colto nel segno

PilloPallo
fan guitar

Se vuoi risparmiare dato che fai tanti km ti consiglio un gpl ci sarebbe anche il metano ma di distributori c'è ne sono veramente pochi. Non prendere motori sotto i 100 cv

Ivan M.

Penso che al comune mortale (detto schiettamente) non frega una mazza di inquinare o meno. Secondo, un'auto elettrica inquina alla produzione, durante e alla sua fine. Per come viene generata l'elettricità ad oggi inquini, a produrre le batterie inquini, e smaltirle, ad oggi non si può, infatti solo il 5% o anche meno dei materiali viene smaltito (per ora), in caso contrario, una volta adeguati, indovina? Inquini.

La vita utile di un'auto elettrica è minore ed il mercato usato è un'icognita. Secondo te vai a comprare un'elettrica con 15 anni sulle spalle, e spendere almeno un 5mila euro (essendo proprio inrealisti) per un pacco batterie nuove? Tutto il resto va manutenzionato come altre auto, tolto il motore in se, che comunque non sono infallibili, specialmente su di un'auto usata. (200k km i cuscinetti di banco saran come minimo ovalizzati). In parole povere tra 50 anni ci saranno ancora i camion e navi che bruciano il diesel, ed una caterva di auto elettriche buttate allo sfascio.

Ratchet
ACTARUS

Trovati un 1000 3 cilindri benzina da 18/20 km l da spendere poco

Jay

Sillogismi senza senso, la gente cerca l'usato perché il nuovo è economicamente inarrivabile, perché il nuovo è solo elettrico o benzina.

Mercury

Si ma con la Tesla ( che possiedo ) devi fare bene tutti i conti. Niente tagliandi, assicurazione molto più bassa, costo medio 0.22 euro per kW quindi spostarti potrebbe costarti ( non so la strada come sia ) intorno ai 3 euro giorno. Diciamo che la rata che paghi è effettivamente quello che ti costa l'auto. Dipende che categoria vuoi, ma una xc40 mi sarebbe costata come la Tesla ( senza incentivi ). Io ho rottamato e ho risparmiato molto. Discorso km annui. Io ho scelto leasing ( penso che la tecnologia correrà molto ) da 20k a 25k la rata aumentava di poco. Quindi puoi tararla come ti pare e sai quanto spendi.

Ergi Cela

Beh basta comprare da un privato invece che da un concessionario che ti vende l’auto a molto meno

Coolguy

Fuq the elettric!

Bibbidibobbidibu

Si anche la compass mi piace...esatto, al massimo arriva qualcuna a 25/26.000 ma non ci sto dentro manco a morire. Bel problema...
Nel tuo caso, effettivamente il benzina può essere una valida soluzione, soprattutto se fai pochi km e molti in grande città. Anche io ho un diesel ormai vecchiotto, e in tutta onestà un po ti mettono l'ansia nel riacquistare il diesel, il timore di blocchi vari c'è sempre e se mai li impongono sicuramente i diesel sarebbero i più colpiti penso...

Alex

son quasi tutte con tetto di 20.000 km all'anno....non ne ho trovate di altri. La "Renni" non è male, ma preferisco la Compass a dir la verità

Bibbidibobbidibu

Guarda, sono frenato un po sul discorso acquisto in quanto all'anno sicuramente circa 40.000 km li faccio...ne tanti ma nemmeno pochi, significa che in 4 anni ne ho 160.000 nel migliore dei casi...un po tanti a mio parere, non mi arriverebbe mai a 10 anni così, per questo valutavo formule diverse, ma su tanti modelli mettono un tetto massimo di km. Delle varie ero orientato sulla renegade..ma boh...

Alex

se la macchina la tieni come me piu' di 10 anni allora comprala. Il prestito che sia fatto dalla casa automobilistica o dalla banca, in base ai miei preventivi, era uguale o cambiava poco. Io mi son intestardito sul benzina, venendo da un diesel, perchè convinto che in centro dove abito li bloccheranno prima o poi. Ma hanno tutte prezzi assurdi, nuovo o usato.

Bibbidibobbidibu

Si esatto, una seconda auto la ho, e penso anche io come dici tu, che per me sarebbe l'ideale il passaggio all'elettrico. Onesto, le id dal vivo non le ho ancora viste, ma può essere che sia come dici tu. Premesso che di elettriche entro i 35mila circa temo siano tutte un pò "chicco style" hahah ma magari mi sbaglio...

R4gerino

Diciamo che se hai una seconda auto in famiglia, il tuo sarebbe un caso da manuale per prendere un elettrica. Poi bisogna vedere quale. Informati su quelle che sono le possibilità nel tuo range di prezzo. Le VW sembrano auto della chicco dentro però...anche peggio di tesla.

Bibbidibobbidibu

Purtroppo no, non lo sono, nel senso, 40 sarebbe il tetto più che massimo al momento, diciamo una cifra reale a cui arriverei siamo sui diciamo 30/35..40 è un limite ma vorrei stare ben sotto. Eh tesla sarebbe l'ideale, e volentieri puntrei all'elettrico, ma troppo cara davvero...non riesco. Pensavo alla id4...dovrei andare a provarla...però come dicevo, brancolo nel buio...magari le id4 hanno tempi di attesa lunghissimi, non ne ho idea..

Marco P.

Pensavo fosse in tono ironico, pardon.

R4gerino

Se sei abbastanza benestante da poter permetterti un auto da 40k, puoi anche comprare una Tesla a sto punto, se hai un ricovero a casa dove caricare. L'autonomia è sufficiente, risparmi sul carburante ecc. Tra 5 anni la rivendi (se mantengono il prezzo tipo Apple, hai fatto tombola) e GG.

Bibbidibobbidibu

Lascia stare guarda, pure io ne ho girate e private ma non riesco davvero a decidermi...tanti modelli, tante motorizzazioni, tante formule di acquisto/noleggio/leasing/finanziamenti...boh... :D

Bibbidibobbidibu

Non so, il discorso acquisto conviene? compero ora a boh, diciamo 40.000 euro, macino (teniamoci un pelo larghi) 40.000 km l'anno, tra 4 anni ho un'auto da 160.000 km...vale la pena? con un noleggio certo, a livello prezzo non conviene, ma a livello chilometraggio si, la cambio ogni 2/3 anni e tanti saluti. Ma sono solo ragionamenti...e sono mesi che ci pondero..

Alex

siamo in 2. Pensa che son piu di 6 mesi che vado in giro x concessionari. Buio totale.

R4gerino

A me sembra che le formule di noleggio o simili non siano mai vantaggiose. A meno che tu non sia ricco e cambi l'auto di continuo, oppure tu possa macinare km su km senza limiti, tipo i rappresentanti.

Bibbidibobbidibu

Mi sto affacciando al discorso cambio auto, perchè per motivi lavorativi mi trovo a dover percorrere circa 130 km al giorno...anche qualcosa di più. Ora, un pò perchè è tanto che non mi interesso, un po' perchè ultimamente trovo un pò confusionario il tutto (incentivi,elettrico,ibrido,ecc) non ho davvero idea di cosa fare. Mi sto informando relativamente il noleggio lungo termine o leasing, ma spesso le case impongono un limite di km e non vi sto dentro. Che faccio? Cosa mi conviene? le formule a noleggio o simili mi sembrano vantaggiose...

Marco Revello

O più semplicemente perché i concessionari non riescono a consegnare vetture che neanche arrivano ma sono ferme nei piazzali in attesa di essere completate.

Nyles

Semplicemente perchè 4 anni fa molte più persone potevano permettersi un auto nuova sia per potere di acquisto maggiore sia perchè non avevano aumentato all'assurdo i prezzi per incentivare il noleggio.

Giulk since 71' Reload

Cresce come crescono i prezzi, l'avevo già segnalata in un altra notizia questa cosa, ma i prezzi dell'usato stanno salendo vertiginosamente, inflazione incoming :)

Alfonso

Non hai letto bene.

Marco P.

Ormai le finanziarie hanno chiuso i rubinetti a molti, a meno che tu non abbia un posto fisso da anni.
È finita la pacchia, per molti Italiani.

O vai di prestanomi o garanti, insomma, all'itaGliana

R4gerino

I prezzi dell'usato in effetti stanno sfiorando l'assurdo. Ho un auto di 16 anni pagata 6.5k 4 anni fa (con appena 30k km). Oggi la stessa auto viene quotata quasi allo stesso prezzo 0_0

Marco P.

Se ci regali tu 30k €, wallbox, rifacimento sistema in casa e qualche colonnina sparsa sono ben disposto a provare l'elettrico.

Per il resto non scialacquo i soldi così.
Quindi sì, viva ancora il Diesel ed j Benzina VERI ibridi (GPL e Metano).

Riccardo sacchetti

Ma che pezze.. fanno finanziamenti a 80/90 mesi e via!

reallyfly

se vieni in concessionaria da me (e ne abbiamo 10) non c'è una sola macchina libera causa blocco delle fabbriche di produzione, non ci sono le schede centralina motore

Surak 2.04

Più che colpa dei chip è merito del cheap, diciamo!

Alfonso

Non sei a stretto contatto con i rivenditori di auto.
Le auto a diesel la gente se le sta sgridando. Io tutte quelle che stavo badando su autoscout le ho perse e non si trova più niente se non a prezzi esorbitanti. Le auto stanno diventando un investimento col fatto che nel nuovo i prezzi aumentano di 500 euro ogni 3/4 mesi.

Dacia Spring: recensione, confronto consumi reali e test autonomia | Video

1200 km elettrici, presente contro futuro: da Milano a Monaco | Il ritorno

eRaid, un racconto di 1.000 chilometri in viaggio con (quasi) tutte le auto elettriche

Dacia Spring: come va l'elettrica economica da 9.460 euro (con incentivi) | Video