Guida autonoma: in America nascerà una piattaforma pubblica per i test

16 Giugno 2020 0

Lo sviluppo della guida autonoma procede e molte aziende continuano a testare le loro auto senza conducente. Di come vadano effettivamente le sperimentazioni non si sa molto anche perché, in America, i diversi Stati hanno regole differenti su come le società devono svolgere le prove su strada e per quanto riguarda la divulgazione dei dati. Secondo alcuni sondaggi, c'è molto scetticismo da parte della gente sulle effettiva capacità di questi veicoli. Una situazione che non stupisce visto che un recente studio aveva addirittura messo in discussione i vantaggi in termini di sicurezza di queste soluzioni.

Per questo, la National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) ha deciso di lanciare un'iniziativa chiamata "Automated Vehicle Transparency and Engagement for Safe Testing" o più semplicemente AV TEST. In breve, sarà realizzata una piattaforma online pubblica dove saranno condivise tutte le informazioni sui test dei veicoli a guida autonoma. L'obiettivo è quello di garantire una maggiore trasparenza sugli sviluppi di questo settore e di mostrare chiaramente alle persone i progressi di questa tecnologia, per combattere lo scetticismo. Si potrà accedere a dati come le auto utilizzate, le strade percorse, gli incidenti, i problemi riscontrati e altro ancora.


L'adesione sarà volontaria. NHTSA non obbligherà nessuna azienda a condividere le informazioni sullo sviluppo delle loro piattaforme di guida autonoma. Tra le società che avrebbero già aderito si menzionano FCA, Toyota, Uber e Waymo. A queste si aggiungono Stati come California, Florida, Michigan, Ohio, Pennsylvania e Texas.

Questa iniziativa, però, nonostante punti a rendere molto più trasparente un settore di cui si è sempre saputo poco, ha fatto nascere anche una serie di polemiche. In particolare, si punta il dito sul fatto che la NHTSA dovrebbe imporre degli standard unici per i test svolti dai prototipi di auto che dispongono delle soluzioni per la guida senza conducente.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 499 euro oppure da Unieuro a 569 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Nuova Skoda Octavia 2020: stupisce sotto tanti aspetti | Prova Wagon 2.0 TDI

MyMi: la recensione del cuscinetto anti abbandono che protegge i bambini | Video

Come lavare l'auto a casa per farla rinascere | Guida e Video

Tempo di ricarica auto elettrica: a casa e alle colonnine AC/DC | Video