Dakar | Tappa 10 Auto: doppietta di Audi. Al Attiyah vede la fine ma Loeb è lì

13 Gennaio 2022 0

Continua il rally-Dakar 2022, con i concorrenti che si sono lasciati alle spalle Wadi ad-Dawasir per affrontare una tappa di 759 km. Ora le sfide avranno luogo sul palcoscenico presso la provincia di Najran, intorno agli altipiani di Wajid e Hejaz, le cui vette raggiungono i 1.770 metri per poi spostare la carovana vicino la provincia dell'Asir. Qui gli equipaggi dovranno prestare la massima attenzione alle rocce che affiorano dalle lande sabbiose.


Pericolose come le rocce nascoste tra le sabbie, sono anche le Audi RS Q e-tron con natura ibrida. La vittoria di tappa è andata a Stephane Peterhansel che, così, si è aggiudicato la sua 82° vittoria in carriera. Il pilota francese ha vinto la tappa precedendo di 2 minuti e 6 secondi il compagno di squadra Carlos Sainz. Ciò significa che Audi ha portato a casa la seconda doppietta in questa Dakar 2022.

Per il team Bahrain Raid Xtreme, c'è da segnalare un ottimo terzo posto di tappa con Orlando Terranova. L'argentino ha registrato un ritardo di quasi 4 minuti da Peterhansel ma soprattutto ha ridotto il suo ritardo dalla terza posizione nella classifica generale, ora di 34 minuti da Yazeed Al-Rajhi, pilota del team Overdrive Toyota.


Quarto posto per Henk Lategan, ad appena 12 secondi da Terranova. Il pilota ufficiale della Toyota ha preceduto Sébastien Loeb, il contendente al titolo di Nasser Al-Attiyah per la vittoria finale.

Il risultato? Nasser Al-Attiyah e Loeb sono separati nella classifica generale da 33 minuti. Il francese continua a stare alle sue calcagna ma il distacco, a due tappe dalla fine, sembra difficile da colmare. Ma si sa. Gli imprevisti nella Dakar 2022 sono sempre dietro l'angolo.

Nel Campionato del Mondo T1, Loeb sta approfittando dell'approccio piuttosto cauto di Al-Attiyah per portarsi a casa molti punti. 5 sono quelli di differenza a favore del francese, che in classifica ha un totale di 37.

LE CLASSIFICHE

Stage 10 (Wadi Ad-Dawasir – Bisha) result

1 Stéphane Peterhansel/Edouard Boulanger (Audi) 2h52m43s

2 Carlos Sainz/Lucas Cruz (Audi) +2m06s

3 Orlando Terranova/Dani Oliveras Carreras (Bahrain Raid Xtreme) +3m59s

4 Henk Lategan/Brett Cummings (Toyota Gazoo Racing) +4m11s

5 Sébastien Loeb/Fabian Lurquin (Bahrain Raid Xtreme) +4m25s

6 Kuba Przygónski/Timo Gottschalk (X-raid Mini JCW) +5m48s

7 Nasser Al-Attiyah/Mathieu Baumel (Toyota Gazoo Racing) +5m50s

8 Lucio Alvarez/Armand Monleon (Overdrive Racing Toyota) +7m27s

9 Matthieu Serradori/Loïc Minaudier (SRT Racing Century) +7m31s

10 Yazeed Al Rajhi/Michael Orr (Overdrive Racing Toyota) +7m54s

Overall Standings

1 Nasser Al-Attiyah/Mathieu Baumel (Toyota) 33h13m37s

2 Loeb/Lurquin (Bahrain Raid Xtreme) +32m40s

3 Al Rajhi/Orr (Overdrive Racing Toyota) +55m48s

4 Terranova/Oliveras Carreras (Bahrain Raid Xtreme) +1h29m18s

5 Przygónski/Gottschalk (X-raid Mini JCW) +1h41m02s

6 Giniel de Villiers/Dennis Murphy (Toyota Gazoo Racing) +1h45m42s

7 Vladimir Vasilyev/Oleg Uperenko (VRT Team BMW) +1h49m36s

8 Sebastian Halpern/Bernardo Graue (X-raid Mini JCW) +2h13m21s

9 Serradori/Minaudier (SRT Racing Century) +2h30m23s

10 Mattias Esktröm/Emil Bergkvist (Audi) +2h42m46s

[Dal report di Nicola Villani]

Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12, in offerta oggi da Phoneshock a 625 euro oppure da eBay a 672 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Auto

Citroen C5 Aircross Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi e comfort

Auto

Cupra Born eBoost 231 CV: è lei l'elettrica più bella del reame VAG? Prova e video

Auto

Mild Hybrid, Full Hybrid e Plug-in Hybrid: le differenze spiegate bene!

Auto

Polestar 2: prova su strada, l'elettrica che copia Tesla (e non è un male) | Video