Audi A3 Sportback 45 TFSI e: l'ibrida si fa sportiva con 245 CV

07 Dicembre 2020 12

Audi amplia la gamma della sua A3 Sportback con l'arrivo di un secondo modello Plug-in caratterizzato da un powertrain più sportivo con una potenza maggiore. Audi A3 Sportback 45 TFSI e arriverà nelle concessionarie italiane nel corso del primo trimestre del 2021. I prezzi per il mercato italiano non sono ancora stati comunicati ma l'auto, vista la sua natura Plug-in, sarà compatibile con l'Ecobonus.

245 CV

La novità di questo modello è il suo powertrain composto da un 4 cilindri 1.4 TFSI turbo a iniezione diretta e da un propulsore elettrico del tipo sincrono a magneti permanenti. La potenza complessiva del sistema arriva a 245 CV (180 kW) con 400 Nm di coppia. Il cambio è un automatico a 6 rapporti. A titolo di confronto, il modello 40 TFSI e (Qui la nostra prova) è in grado di erogare 204 CV (150 kW). Ottime le prestazioni. Per raggiungere i 100 Km/h partendo da fermi bastano 6,8 secondi. La velocità massima è di 232 Km/h. In modalità solo elettrica la velocità massima raggiunge i 140 Km/h.

Parlando di consumi e di emissioni, a batteria carica, Audi dichiara 1,2 – 1,3 litri ogni 100 chilometri e 29 – 31 grammi/km di CO2. Grazie alla batteria da 13 kWh, l'autonomia in solo elettrico arriva sino a 61 Km (ciclo WLTP). In corrente alternata, l'accumulatore può essere ricaricato ad una potenza massima di 2,9 kW.

Audi A3 Sportback 1.4 (45) TFSI e S tronic, proposta nel solo allestimento top di gamma S line edition, può contare su di un design sportivo. Il pacchetto look nero, di serie, prevede finiture total black per la cornice del single frame, le modanature ai finestrini e gli inserti lungo i paraurti, cui si aggiungono la verniciatura in nero delle calotte dei retrovisori laterali e i cristalli posteriori oscurati. A richiesta, sono disponibili i proiettori a LED Audi Matrix.

I cerchi sono da 18 pollici e al loro interno sono presenti dischi freno maggiorati rispetto alla variante 40 TFSI e caratterizzati dal diametro di 340 mm all’avantreno e 310 mm al retrotreno. Le pinze sono di colore rosso. I sedili sportivi con poggiatesta integrati completano la dotazione della vettura che condivide con la versione 40 TFSI e le soluzioni di infotainment ed ADAS.

VIDEO


12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fabrizio

Esatto, su altre auto magari può anche avere senso, ma su queste pseudo sportive è uno specchietto per le allodole.
Motore elettrico poco performante, autonomia (reale) ridicola, aggravio esagerato di peso per avere benefici quasi nulli, a meno che si facciano pochissimi KM al giorno.
Meglio avere un'opzione in più che una in meno, ho solo paura che le motorizzazioni decenti prima o poi scopaiano per lasciare spazio a queste cose che servono solo sulla carta per diminuire la media di CO2

Gentleman.Driver

infatti; la plug-in pesa 1650kg conmassa a vuoto, in ordine di marcia saranno piu di 1700kg, contro i 1395 della versione benzina mild hybrid

peyotefree

250cv e 6.8 sec non è questo risultatone..

peyotefree

5 anni? dove sta scritto?

sopaug

per forza, guarda quanto pesa...

sopaug

non ricordo rebrand più tristi di quello fatto da audi con i suoi motori... Tutto per riuscire a piazzare il 30 attraverso qualche assonanza con il 3000 tdi

Aristarco

Ma sta storia delle batterie da cambiare dopo 5 anni ve l'hanno raccontata da bambini e vi è rimasta jn mente?

MatitaNera

45? deve essere un 4500, cavoli...

Gentleman.Driver

Queste versioni plug in non mi sembrano molto a fuoco; forse sono adatte a chi usa l’auto solo in contesto cittadino e con parcheggio privato, altrimenti 7K in più per avere 350kg in più di peso , assetto non molto dinamico e batterie da cambiare dopo 5 anni non mi sembrano un gran vantaggio.
Tanto vale andare sul benzina Mild Hibrid(che è catalogato come ibrido) o sulla 2.0 TDI, per i prossimi 10 anni andranno ancora benone

Vinx

Tutti questi cavalli e va come una che ne ha 100 in meno?

Gentleman.Driver

Sportiva è un parolone, nelle versioni plug in non si può scegliere l’assetto sportivo e la taratura delle sospensioni è molto più morbida delle varianti benzina e diesel.
Anche come guidabilità è molto incentrata sui consumi e sul comfort, come la variante parca a metano.
Insomma, anche se con più cavalli non è votata alla dinamicità

Fabrizio

Sulla carta tutto bello ma secondo le review imparziali della Cupra Leon (tipo top gear o evo) con la stessa configurazione il risultato non è il massimo.
Va bene a fini fiscali, ma i dati di consumo e emissioni sono irraggiungibili e come performance lascia a desiderare, meglio la 2.0 classica

Elettriche

Twingo Electric: la mia prima esperienza con un'auto elettrica | Video

Auto

Aumento benzina e diesel: quanto costa fare un pieno oggi | Video

Auto

Dacia Spring: come va l'elettrica economica da 9.460 euro (con incentivi) | Video

Auto

Nuova Mazda CX-30 2021 eSkyactiv-X: quando 6 cv fanno la differenza | Video